• Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    *Il sole splendeva alto nel cielo, riscaldando coi suoi raggi l'ambiente circostante. Shana si incamminò come di consueto al campo per gli allenamenti, dove l'attendevano volti sorridenti e felici.*

    Ragazzi, è un vero piacere vedervi qui, pronti e carichi come solo voi sapete essere!

    *L'estate era cominciata, i compiti per molti erano finiti... ma nonostante tutto nessuno di loro si era voluto perdere l'occasione di montare in sella alla sua fidata scopa. Shana non poteva essere più orgogliosa di così!*

    Prima di cominciare desidero ringraziarvi personalmente per tutto quello che avete sempre fatto per la Casata, e che so continuerete sempre a fare. Grifondoro non sarebbe la stessa senza ciascuno di voi! Grazie dal profondo del cuore.

    *Sorrise sincera verso i ragazzi attorno a lei, prima di riprendere la parola.*

    Come regalo per voi oggi, dopo i soliti giri di riscaldamento che conoscete bene, faremo una partitella dividendoci in squadre. Avrete così la possibilità di mettere alla prova tutto quello che avete imparato durante l'anno. Fatemi vedere quello che sapete fare!

    *Fischiò e un istante dopo si alzò in volo insieme a tutta la squadra, presente al completo in quella calda quanto splendida giornata estiva.*



    Ragazzi ricordate che:

    - potete postare da oggi, martedì 9, fino a sabato 13 alle 23e59;
    - potete partecipare tutti, anche chi non ha preso parte al primo turno di quidditch;
    - divrete attenervi alle regole del GdR come negli allenamenti soliti.

    BUON DIVERTIMENTO!




    Ultima modifica di Sibilla_Strangedreams oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Pervinca_Periwinkle

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 6
    Galeoni: 2035
       
       

    *Pervinca si diresse verso gli spogliatoi pronta ad indossare la divisa estiva di Quidditch colorata di rosso e oro. Legó i propri capelli con due elastici,poiché da inizio anno i suoi capelli si erano allungati parecchio. Prese la propria mazza e la propria Firebolt, fresca di lucidatura e si diresse sotto il caldo sole estivo verso il campo da Quidditch. Si uní ai propri compagni ascoltando il discorso di @Shana_Sakai . Non avevano vinto la Coppa delle Case ma era certa che qurll'anno la Coppa Estiva del Quidditch sarebbe stata vinta da loro Grifondoro!*


    Inviato da HW Mobile



  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Non ci poteva credere, non stava più nella pelle, non riusciva a stare ferma, da quanto era felice. Finalmente, anche se la scuola era finita e l'estate cominciata, sarebbe potuta salire di nuovo, e per la prima volta, su una scopa... sulla sua scopa. Aveva appena comprato una Firebolt, quale migliore occasione se non quella per provarla. Finalmente, dopo la fine della scuola, sarebbe tornata in cielo, a volare con il vento che le smuoveva i lunghi capelli rossi, il sole negli occhi caldo sulla pelle candida e morbida della giovane Grifondoro, la sensazione di vuoto che amava e che aveva imparato a controllare e sfruttare... non vedeva l'ora di quel momento.
    Gli allenamenti avevano smesso in vista della fine dell'anno e degli esami, ma quel giorno, avrebbe potuto volare e giocare di nuovo, c'erano gli allenamenti per la partita contro Corvonero nel campionato di quell'anno.
    Non poteva evitare di ammettere che si sentiva agitata. Era la prima partita che affrontava. Le tremava tutto, le gambe, le ginocchia, persino i gomiti e le mani. Sentiva il panico in fondo allo stomaco, ma sentiva che era misto alla gioia e all'aspettativa, alla voglia di volare, giocare e cominciare.
    Guardò il paesaggio estivo, illuminato dal caldo sole di luglio, fuori dalla sua finestra. Il cielo era azzurro e privo di nubi, un tempo insieme ideale e impervio per giocare a Quidditch. Specie per lei e per il suo ruolo di Cercatrice, anche se per quella volta non si sarebbe dovuta preoccupare, dato che ricopriva il ruolo di Cacciatrice.
    Le cime verdi degli alberi si muovevano lenti nella lieve brezza che soffiava e le acque del Lago si increspavano leggermente, creando piccole ondicelle. Gli uccellini, i Thestral, gli Ippogrifi e i Gufi volavano cantando la loro gioia, vicino alla Torre di Grifondoro. Tra di loro riuscì a scorgere anche la sua Artemide.
    Sorrise finendo di allacciarsi la sua divisa rossodorata e si diresse verso il campo di Quidditch, con sicurezza, per il percorso che ormai conosceva tanto bene...

    L'aria dell'esterno era insieme fresca e calda, ma era piacevole. L'aria era piena di profumi, i fiori, i cespugli e i frutti che riempivano la foresta e il parco del Castello. In un attimo fu al campo, la sua scopa stretta in mano.
    Entrò nell'ovale fiera e decisa e volò subito in alto, a raggiungere @Shana_Sakai, la responsabile, e @Pervinca_Periwinkle. L'eccitazione in tutte e tre era palpabile, la si poteva notare dalla voce, dall'espressione e dal sorriso che avevano.
    Ne era sicura, quell'anno la coppa sarebbe stata di Grifondoro. I suoi compagni e lei se la meritavano, avevano tutti fatto un ottimo lavoro, e non avrebbero smesso di impegnarsi.

    Prese quota e cominciò i suoi soliti giri di riscaldamento, rafforzando i muscoli intorpiditi dal riposo costretto al quale si era dedicata. *

  • Helen_Benlor

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 12155
        Helen_Benlor
    Grifondoro
       
       

    Helen, era felice e contenta mentre si dirigeva verso il campo di Quidditch,illuminato da un sole di inizio estate. Era stata accettata come riserva, anche se molto giovane.Si sentiva orgogliosa, anche se agitata di poter indossare la divisa rosso-oro dei Grifondoro. Certo, era la prima volta ad partecipare agli allenamenti ,ma anche timorosa della buona riuscita degli stessi.Comunque si fece corraggio e con la sua scopa volando raggiunse i suoi compagni.

  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    *Splendeva il sole sui prati di Hogwarts quel giorno. Il viaggio a Barcellona era stato fantastico e che dire di... Parigi! Quenya non era mai stata oltre i confini di casa e di scuola e quell'esperienza le aveva donato un nuovo spirito di affrontare la vita. Confrontarsi con altre culture ed altri modi di pensare la aveva aiutata ad aprire gli occhi ed il cuore. Però, purtroppo, anche quell'avventura era finita, ma al suo posto se ne era aperta un'altra altrettanto coinvolgente: la Coppa del Quidditch estiva, che emozione! Nonostante Quenya fosse parte della squadra di Quidditch da tanto tempo, quello era il primo anno in cui avrebbe potuto partecipavi, perché aveva deciso una volta per tutte di abbandonare la sua orrida famiglia ed essere finalmente libera. Tornare a Hogwarts a luglio era stata una gioia indescrivibile. Per la prima volta aveva osservato il Platano Picchiatore con la luce calda delle mattinate estive, e tanti altri spettacoli mai osservati prima. La sua camera... Quenya si fiondò sul proprio letto con un pesante tonfo e lo abbracciò come un caro amico. Le era mancato tutto questo. Dopo alcune ore spese per riprendersi, decise finalmente di alzarsi e di indossare la mitica divisa rosso-oro dei Grifondoro. Quel pomeriggio si sarebbero tenuti gli allenamenti. Una volta indossata l'uniforme, la quindicenne non poté che sorridere, convinta di avere la vittoria in pugno. La propria casata si sarebbe battuta contro quella dei Corvonero.*

    Tsk. Sarete anche dei cervelloni, ma col Quidditch, cari miei, non avrete scampo contro i Grifondoro!

    *Sorrise ampiamente, ricordando quanto fosse leggendaria la bravura dei Grifondoro in quel magico sport. Una volta che la sua autostima fu alle stelle, Quenya uscì dal Castello e si diresse verso il Campo. Molti dei suoi compagni erano già lì e fu una gioia rivederli dopo tanto tempo. La sua cara Responsabile @Shana_Sakai, la sua dolce sorellona @Laura_Balzarotti e le sue grandi amiche @Pervinca_Periwinkle e @Helen_Benlor. Quenya salì sulla propria Nimbus 2000 e raggiunse le compagne. Era davvero felice di rivederle.*


    Inviato da HW Mobile



  • Cassandra_Evens

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1557
       
       

    * Cassandra avanzò per i corridoi del castello con passo deciso. Aveva una meta da raggiungere. Quell'estate si voleva impegnare a fondo nel Quidditch e nei suoi GUFO che, di lì a poco avrebbe dovuto affrontare. In poco tempo si ritrovò al campo per i consueti allenamenti, in vista della prima partita della Coppa estiva. Grifondoro contro Corvonero.
    Cassandra era abbastanza agitata. Anche se non era di certo la prima volta che giocava era sempre emozionata e un po' impaurita. Anche in quella coppa avrebbe occupato il posto di Cacciatrice, il ruolo che amava di più e che fin da subito aveva ricoperto.
    Anche sua sorella, Ginevra, avrebbe giocato come Cacciatrice ma nella squadra dei Corvi.
    Cassandra notò un gruppetto di ragazzi, tutti con la divisa rosso-oro come la sua. Si avvicinò sorridendo.*

    Ciao ragazzi!

    *Vedere i componenti della squadra e della casata metteva sempre la ragazza di buon umore. Erano come una famiglia per lei.
    Poco dopo fece il suo ingresso anche la Responsabile, @Shana_Sakai, nonché capitano della squadra.
    Shana tenne il suo discorso di incoraggiamento come faceva di solito prima di partite o allenamenti e spiegò che cosa avrebbero fatto per preparasi meglio all'imminente partita.
    Cassandra come ogni volta non vedeva l'ora che arrivasse l'ora della partitella tra loro.
    Prese la sua cara scopa e si librò in aria, raggiungendo le sue compagne.*

    --->
    Il post è davvero terribile, scusate! Quando avrò più tempo lo editerò per bene ;) Un bacio
    @Quenya_Faraway, @Helen_Benlor, @Laura_Balzarotti, @Pervinca_Periwinkle, @Alexandre_Skett, @Blair_Watson, @Julie_Curtain, @Angie_Smith, @Cassandra_Gibbs, @Sheevarhas, @Jess_Mellark,


  • Julie_Curtain

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 219
        Julie_Curtain
    Grifondoro
       
       

    *Julie ancora non sapeva come aveva fatto ad arrivare al campo dove si sarebbero tenuti i primi allenamenti di Quidditch della sua vita.
    Già parecchi compagni di squadra erano arrivati e probabilmente lei era l'ultima.
    Non conosceva ancora nessuno di quei ragazzi ma era sicura che sarebbero divenuti grandi amici.*

    Ciao a tutti! Io sono Julie e sono nuova!

    *Entrò Shana, il capitano della sua squadra e tenne un discorso molto costruttivo. Anche se Julie non era molto concentrata sulle parole data l'emozione del suo primo allenamento.
    Shana li invitò a salire sulle scope.
    E così Julie fece.
    Che emozione! Il vento le accarezzava i capelli, dolcemente, e si sentiva libera da ogni costrizione che l'aveva intrappolata in tutti quegli anni.*

  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    *Quenya chiacchierò qualche minuto di troppo con i propri compagni di casata, poiché parlare e volare contemporaneamente era una delle poche sensazioni che le impedivano di riflettere sul suo penoso passato. La mente si concentrava sull'aria, cercando di mantenere il corpo in equilibrio, ed inoltre portava avanti una conversazione; sarebbe stato pressoché impossibile occuparsi di un terzo. Alla squadra di Quidditch dei Grifondoro si aggiunse presto una ragazzina del primo anno, @Julie_Curtain, che si presentò attirando la propria attenzione su di sé. Quenya interruppe il proprio discorso, si voltò verso Julie e le rispose*

    Ciao Julie. Io sono Quenya, cercatrice e portiere della squadra. Non che occupi entrambi i ruoli, è chiaro. Quest'estate mi sono allenata maggiormente come portiere, ed infatti mi è stato affidato il posto per la Coppa del Quidditch Estiva.

    *Quenya preferiva di gran lunga il ruolo di cercatrice, ma Blair era stata molto più brava di lei ad accaparrarselo ed allora aveva fatto di tutto per entrare come portiere. Per fortuna ci era riuscita e con grande soddisfazione aveva giocato il primo turno. Osservò Julie con sguardo divertito ed aggiunse*

    Sei molto brava a volare per essere del primo anno.