Ricordiamo tutti molto bene la scena iniziale del settimo film "Harry Potter e i Doni della Morte parte 1", il Salone di Villa Malfoy, il tavolo dove si sono riuniti i Mangiamorte con Voldemort, dove è stata uccisa l'insegnante di Babbanologia. Ebbene sì, tutto questo sarà aggiunto ai Warner Bros Studios di Londra a partire dal 14 Ottobre!

Tutto ciò che riguarda le Arti Oscure sarà sul set, con ampliamenti anche all'ufficio della donna rospo Dolores Umbridge. Sì, verranno inseriti oggetti ancora inediti, anche se il suo ufficio era visibile ai turisti, verranno aggiunti alcuni particolari che, per chi ha visto il film, saranno di certo rimasti impressi. Vediamo più nel dettaglio cosa troveremo:

- la riproduzione del fedele serpente di Voldemort, Nagini, della lunghezza di 6 metri;
- il manichino inquietante e realistico di Charity Burbage sospeso sopra il tavolo della sala;
- alcuni oggetti di scena del famoso negozio Magie Sinister di Nocturn Alley, come la celebre Mano della Gloria;
- l’ufficio al Ministero di Dolores Umbridge (già presente, ma impreziosito da alcuni nuovi oggetti). Sarà possibile visitare meglio questo set e osservare tutti gli oggetti sulla sua scrivania, come i fascicoli personali dei membri "pericolosi" da eliminare visti da Harry.

Insomma, ammirare l'intero Quartier Generale dei Mangiamorte è qualcosa di unico e incredibile per gli appassionati della saga, entrare nel mondo oscuro, ripercorrere la scena mentalmente di quando il Signore Oscuro era al potere.

Ecco le foto in anteprima delle novità e attendiamo con ansia di poterle ammirare dal vivo!