In realtà, nel comunicato dell’Agis che vi proponiamo sotto non si fa menzione di una data precisa, ma ovviamente si può dare per scontata quella del 13 luglio, considerando che è nell’interesse della Warner (una volta deciso di uscire a luglio) presentarlo prima possibile.
Che sia iniziata un’era nuova per la programmazione cinematografica nel nostro Paese? Difficile dirlo, anche perché ovviamente molto dipenderà dai risultati che otterrà proprio questo film. Intanto, ecco il comunicato dell’Agis:

“Molta soddisfazione” è espressa da Paolo Protti, presidente dell’Anec, associazione esercenti cinema, per la decisione, presa ufficialmente dalla Warner, di programmare anche in Italia, nel mese di luglio, l’atteso film Harry Potter e l’Ordine della Fenice. Questa scelta è considerata dagli esercenti elemento determinante, anche per il futuro, per il superamento del problema della mancanza dei film nel periodo estivo, e per il conseguente allineamento del mercato italiano agli altri mercati europei.
“Sono in questo modo premiati – dice Protti – gli sforzi, sia del presidente della Warner Italia, Paolo Ferrari, che dell’Anec, per disancorare la questione delle uscite dei film dal campo delle contrapposizioni aprioristiche, e avviare, invece, un clima di dialogo, di apertura tra le parti, ispirati a quel realismo che deve contraddistinguere il rapporto tra partner commerciali”. “Subentra naturalmente, adesso – conclude il presidente dell’Anec – la libera trattativa delle singole imprese di esercizio con la Warner, per la definizione delle condizioni contrattuali e per assicurare al film, nel comune interesse, le migliori possibilità di offerta al pubblico”.
L’Anec, infine, confida che l’evento possa servire da incoraggiamento per quelle case di distribuzione che ancora potrebbero decidere l’uscita estiva dei propri blockbuster, anticipando a dopo ferragosto le uscite abitualmente previste per i primi di settembre, e riducendo così al minimo il periodo di stasi nelle programmazioni cinematografiche.

fonte: badtaste

5 punti a Martilla e 5 punti a Hermy91