Avatar di Violet_Clarke

 Violet_Clarke

Personaggio

Personaggio

Violet Clarke, nacque il 02 Febbraio a Maidstone, Kent, UK. E' una Mezzosangue.

Nonostante la passione per i dolci, Violet consumava in fretta gli abbondanti zuccheri che assumeva, per cui il suo fisico era asciutto e dalle forme piuttosto armoniose che iniziavano solo ad immaginare i mutamenti dell’adolescenza. Gli occhi castani con venature dorate li aveva ereditati dal padre; gli ondulati e fini capelli color castano scuro con riflessi fulvi dalla madre. La sua pelle era di un rosa chiaro, ma non pallido, e difficilmente si colorava al sole; tuttavia se si esponeva a lungo ai suoi raggi nella stagione estiva, veniva puntellata da lentiggini castane, soprattutto nella zona delle spalle e al centro del viso.
Corporatura:
Magra
Capelli:
Castani
Occhi:
Bruni
Altezza:
Media
Incantesimo Preferito


Carattere:
Introversa e timida, nonostante abbia fiducia nella parte migliore delle persone, le ci vuole tempo per entrare in confidenza con qualcuno. Ha un umore estremamente variabile, ma è più facile sorprenderla con un espressione serena che con il broncio. Le piace passare il tempo in compagnia; preferisce quella di poche persone piuttosto che di grandi gruppi, ma ha imparato anche a stare bene da sola e se ne sente il bisogno le capita di isolarsi per poter stare con sè stessa. Violet aveva sempre avuto la percezione dell’ inafferrabilità del tempo, dell’inevitabile mutamento e credeva nella semplice gioia di vivere attimo per attimo senza soffermarsi troppo a rimuginare sul passato ed evitando di preoccuparsi per gli eventi futuri. Questo l’aveva resa una bambina curiosa e sempre in movimento, alla ricerca continua di qualcosa di nuovo che la sorprendesse. Metteva sempre grande attenzione e impegno in ogni suo gesto, pensando spesso di avere solo una possibilità per fare del suo meglio.

Storia:
Violet Clarke nacque in una di quelle fredde mattine di febbraio in cui il respiro si condensava nell’aria. Prediligeva il freddo, Violet; della stagione invernale adorava il silenzio della neve quando ammantava tutto di un magico candore e faceva tacere ogni rumore. A volte il freddo sembrava gelare perfino il tempo e la nebbia chiara e pallida ingrigiva il cielo ad ogni ora del giorno e della notte confondendo le ore. C’era un senso di aspettativa nell’inverno e forse era quello il bello; non quella particolare stagione in sé, ma il fatto che non durasse per sempre. Sua madre, Candice, era una reporter. Viaggiava molto per lavoro e passava quasi tutto il tempo in cui era a casa chiusa nel suo studio a scrivere. Violet, appena fu in grado di chiederlo, domandò a suo padre di insegnarle a leggere per poter capire da sola cosa scrivesse sul giornale. Col tempo imparò a conoscere meglio le parole dei suoi articoli piuttosto che sua madre in persona. Philippe Clarke di professione era un veterinario; lavorava in una clinica in città e nel tempo libero adorava fare il padre. Aveva un rapporto speciale con la figlia. Purtroppo nè la sua professione nè quella della moglie avevano permesso il progetto di una famiglia più numerosa, nonostante lui l’avesse sempre desiderata. Per lo stesso motivo Violet aveva trascorso i primi anni di istruzione elementare in un collegio, ma Philippe in seguito a quell’esperienza fece il possibile per ridurre le ore di lavoro e avere più tempo da trascorrere con l’adorata e unica figlia. Vivevano in una villetta in campagna con poche stanze, ma dotata di un’ampia veranda sul retro e un grande giardino; qui Philippe e Violet trascorrevano la maggior parte del loro tempo. Il cortile era popolato da diversi animali che tenevano loro compagnia: conigli, galline, anatre, gatti e cani. Vivevano tutti in libertà e Philippe aveva insegnato a Violet a prendersi cura di loro. Violet adorava gli animali e spesso frequentava un maneggio vicino a casa dove insieme alle amiche andava a fare passeggiate a cavallo. Ma il suo talento si esprimeva nell’innata abilità che aveva nel prendersi cura delle piante. La veranda di casa ospitava le specie di fiori, aromi e piante da frutto più varie. Violet semplicemente sentiva che le piante avevano bisogno di lei e se ne prendeva cura. Un’altra passione di Violet era quella di dipingere; adorava farlo specialmente all’aperto per cogliere al meglio i colori che la circondavano. Non dipingeva dei soggetti in particolare, più che altro dava colore a ciò che secondo lei ne sentiva la mancanza: le pareti del capanno degli attrezzi per esempio, o i vasi dei fiori. Spesso si era ritrovata a litigare con i colori che sembravano mescolarsi in combinazioni insolite contro la sua volontà, ma non era mai riuscita a darsi una spiegazione del perchè accadesse. L’arrivo della Lettera non aveva cambiato queste cose, ma aveva fornito nuove prospettive su altre. Violet l’aveva riletta tre volte prima di decidersi a mostrarla ai suoi genitori. Sua madre aveva lanciato uno sguardo come accusatorio a suo padre. Lei sapeva, ma chissà in che modo Philippe l’aveva convinta che quella del mago era una parte di sè a cui lui aveva rinunciato. Come se si potesse ignorare il dono della magia. Violet aveva pensato per un attimo che anche lei avrebbe potuto far finta di non avere ricevuto quella Lettera e continuare la sua vita di sempre; in fondo le piaceva la sua vita, se aveva fatto a meno fino ad allora della magia non avrebbe certo cominciato proprio ora a sentirne il bisogno. Ma la magia aveva già cominciato a sentirla dentro di sè, era una sensazione impossibile da ignorare. E suo padre in realtà lo sapeva molto bene. La vicenda allontanò da casa ancora di più Candice, che ormai vedeva la figlia come un’estranea e percepiva la sua magia come un elemento che rafforzava ancora di più lo speciale rapporto che la univa al padre, legame dal quale si era sempre sentita esclusa. Philippe raccontò a Violet di avere frequentato anche lui Hogwarts e che apparteneva alla casa di Tassorosso: le confidò di avere studiato per diventare Magizoologo e che di tanto in tanto si occupava ancora delle creature magiche, rispettando severe norme di segretezza ovviamente. Violet pensava che non avrebbe mai dubitato della rigidità di quelle norme: non aveva mai avuto motivo di sospettare alcunchè. Le disse anche che vista la sua inclinazione per la cura delle piante di certo le sarebbe interessata Erbologia, per cui le fece dono dei suoi vecchi volumi di scuola affinchè leggendoli potesse farsi un’idea di quello che avrebbe avuto l’opportunità di studiare. Sua madre andò in viaggio di lavoro una settimana prima della partenza per Hogwarts; le lasciò un biglietto in cui le augurava - con la grafia che la ragazzina conosceva meglio del suono della sua voce – di vivere una magica avventura. E pochi giorni dopo proprio una magica avventura ebbe inizio per Violet.
Dolls

Posts

Timeline

Timeline

Timeline Incompleta

Questo giocatore non ha ancora aggiunto Role o Hogwarts Diaries nella sua TimeLine



Mostra tutti i post di Violet_Clarke

Pagella e Attività

Pagella
Alchimia
Antiche Rune
Aritmanzia
Arti Oscure
Astronomia
Babbanologia
Crittologia
Cura delle Creature
Difesa contro le Arti Oscure
Divinazione
Erbologia
Incantesimi
Pozioni
Storia della Magia
Trasfigurazione
Volo
Attività

oltre 1 anno fa

Violet_Clarke ha stretto amicizia con Katrin_Hopkir, Claire_Biovero

oltre 1 anno fa

Violet_Clarke ha ottenuto l'approvazione della sua scheda PersonalsPG da Cosetto_Silverwing

oltre 1 anno fa

Violet_Clarke Ë stato smistato a Tassorosso

oltre 1 anno fa

Violet_Clarke ha comprato un esemplare femmina di Puffola Pigmea con nome Mallow

Oct 04, 2015

Violet_Clarke si Ë registrato ad HarryWeb

Ranks & Levels

Galeoni attuali: 182
Falci attuali: 117
Dormitorio: Tassorosso
Livello Player: 1
Anno Scolastico: 1
Livello Esperienza (XP): 1
Livello XP GDR : 1

Mostra Dettagli




Guadagni Recenti:
0 - Acquisto Puffola Pigmea con nome Mallow
22 - Test del Training GdR (Risposte sbagliate: 8, 10, 18, )

Spese Recenti:
40 - Bacchetta F-2 Eater in legno di Frassino 11’’ 1/2 con Crine di Unicorno
0 - Acquisto Puffola Pigmea con nome Mallow


Guadagni Falci Recenti:
25 - Caccia Al Tesoro Gennaio 2016
32 - Caccia Al Tesoro Novembre 2015
60 - Caccia Al Tesoro Ottobre 2015


Animali e Hogwarts Diaries

Animali

Hogwarts Diaries

Hogwarts Diaries