Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni



Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    *Una gentile Corvonero del quinto anno si offrì per partecipare all'attività del Labirinto magico con Quenya. La Grifondoro, dunque, le sorrise sentendo nascere in sé una nuova speranza, poiché appena un minuto prima temeva di dover restare a guardare mentre la maggior parte delle sue amiche si perdevano nel dedalo di San Valentino. Katniss Everdeen e Quenya Faraway non si conoscevano molto e si erano scambiate poche parole soltanto durante le esercitazioni della scuola, nonostante fossero dello stesso anno.*

    Beh, è un'occasione in più per fare nuove conoscenze!

    *Pensò la Grifondoro, ritrovando l'allegria e la volontà di godersi quella giornata all'insegna del divertimento. Con la mano sistemò una ciocca di capelli dietro all'orecchio destro, poi espresse la sua gratitudine alla sua "partner" della giornata.*

    Grazie Katniss, vedrai, sarà divertente! Che ne dici, andiamo ad iscriverci?

    *Con occhi ridenti, Quenya accolse la risposta della Everdeen e si avviò in direzione del libro delle iscrizioni. Circondato da cespugli fioriti, il volume levitava ad un metro dal manto erboso ed accanto ad esso ondeggiava una penna auto-scrivente. Prima di compiere qualsiasi altra azione, la Grifondoro si sporse sulle pagine dell'agenda, scrutando i nomi degli iscritti e constatò una grossa carenza di partecipazione, con rammarico.*


    *Felice di aggiungere la propria firma, Quenya impugnò delicatamente la penna e, dopo aver rivolto un ultimo sguardo a Katniss, scrisse il proprio nome e quello della compagna al primo spazio disponibile.*

    Citazione:
    Quenya Faraway & Katniss Everdeen


    *Con un sorrisetto soddisfatto, fissò ancora la scritta e poi tornò dalla Corvonero, felice di poter partecipare con lei. Quenya sentì finalmente che l'angoscia di qualche minuto prima stava gradualmente abbandonando il suo cuore, così si lasciò andare ai profumi di quell'angolo di paradiso. Stava quasi per chiedere a Katniss se le fosse andato di mangiare un cioccolatino al chiosco dei dolciumi, quando una voce amplificata avvolse i timpani dei presenti.*

    Giovani maghi e streghe, vi prego, un attimo di attenzione.

    *La Preside Sibilla spiegò, con la solita impeccabile precisione, cosa gli studenti avrebbero dovuto affrontare nel futuro prossimo e, come uno sciame di api, gli studenti ronzarono e strillarono commenti di eccitazione. Seguendo gli ordini della Strangedreams, anzi, trascinata dalla folla di studenti, Quenya si addentrò in un verde corridoio dalla forma a tema San Valentino e si ritrovò in un largo spiazzo.*

    Per la barba di Merlino, quanta gente!

    *Nonostante il numero dei partecipanti al percorso dell'amore fosse assai esiguo, la piazza in cui la prova avrebbe avuto inizio era colma di maghi e streghe interessati. Nella parte opposta all'ingresso dell'anticamera, si ergeva la stessa arcuata a forma di cuore sotto la quale Quenya era appena passata, tuttavia qualcosa ne sbarrava l'entrata. Si trattava di un imponente lucchetto incantato, ancora una volta a forma di cuore, che aspettava soltanto di essere aperto. Pochi secondi dopo, la Faraway scoprì come.*

    @Katniss_Everdeen,


  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Avvenne all'improvviso, mentre era ancora intenta a scrutare la folla, completamente allontanata da essa, ma immersavisi fino al collo. Era una contraddizione bella grande, ma non poteva essere più reale. Si era appena decisa a fregarsene di problemi e pensieri. Di sorridere e mostrare a tutti quanto era bello il suo sorriso, quando era vero e sincero.
    Aveva appena immaginato suo fratello, fermo davanti a lei, che posava i pugni sui fianchi e la guardava scuotendo la testa, contrariato. Cosa che l'aveva subito fatta sorridere.
    E da quel sorriso era partita una risata bella e buona.
    Suo fratello sicuramente le avrebbe rimproverato quel malumore.
    E in effetti non era proprio da lei.

    Lei era la solare ragazzina che trovava sempre un motivo per ridere e divertirsi, che non piangeva mai, che tirava su il morale a tutti, che vedeva sempre qualcosa di buono in tutto e tutti. La ragazzina vera e semplice che era sempre stata.
    E così si era messa a sorridere, ridere e finalmente aveva iniziato ad essere felice.
    Quella giornata non doveva essere persa, per nessun motivo al mondo.

    Si era appena decisa a sorridere, dicevamo, quando all'improvviso una voce la fece sobbalzare. Si voltò di scatto, inciampando sui suoi piedi e cominciando a cadere in avanti.
    Fortunatamente il proprietario della voce, allungò rapido le mani e la fermò, incrociando le mani a quelle della giovane strega.*

    Dovremmo smetterla di incontrarci così!

    *Scherzò Laura, arrossendo lievemente sulle guance. Sorrise imbarazzata, abbassando appena lo sguardo, poi si morse il labbro inferiore e alzò gli occhi verdi su Alfio*

    Veramente, al mio corpo non interessano le mie intenzioni. Sono terribilmente goffa... cado in continuazione, non sarà l'ultima questa, come non è la prima... proprio per questo, sarei molto interessata, grazie

    *Si accorse in quel momento di stringere ancora le sue mani, così le lasciò rapida, lasciandole cadere lungo i fianchi. Poi strinse la sua mano destra presentandosi*

    Piacere, Alfio. Io sono Laura.


    @Alfio_Grasso


  • Dora_Johnson

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 441
        Dora_Johnson
    Grifondoro
       
       

    *All'inizio della festa la giovane Grifondoro si trovò un po' in imbarazzo poiché era venuta da sola, senza un compagno, ma presto aveva trovato alcune sue amiche con cui passare il tempo che, come lei, non avevano un fidanzato. Silvia e Cinthia si erano dimoostrate molto gentili con lei, coinvolgendola nel loro gruppo. Anche una vecchia amica, Claire Biovero, che non sentiva da un po' di tempo, la salutò.*

    Dora! Cara! Come stai? E' da un sacco di tempo che non ci vediamo!


    *La ragazza sembrava molto contenta di vederla e anche Dora era felice di trovare delle persone che conosceva e single come lei. Almeno si sarebbero sostenute a vicenda e si sarebbero fatte compagnia. Inoltre era bello rincontrare Claire dopo così tanto tempo: gli impegni scolastici a volte ti portavano via anche la vita sociale.*

    Ciao Claire! Io sto bene, sono felice di rivederti qui!

    *Le disse gioiosamente. Ora si sentiva molto meno sola e il pic nic di San Valentino cominciava a piacerle. Proprio mentre cominciava a rilassarsi però, la preside Strangedreams annunciò l'inizio del gioco del Labirinto. La prima regola era che bisognava partecipare in coppia.*

    Accidenti! E adesso? Io non posso contare su un fidanzatino!

    *Pensò Dora irritata. Quel giorno tutto sembrava andarle storto. Per fortuna però la preside aveva specificato che potevano partecipare anche coppie di amici e infatti le ragazze vicino a lei cominciarono a cercare una compagna per partecipare.*

    Anch'io voglio partecipare!


    *Si guardò intorno in cerca di qualcuno che ancora era da solo e vide che Jane Casterwill, una giovane ragazza di Grifondoro, non aveva ancora trovato nessuno, così si avvicinò a lei.*

    Ciao Jane! Ti ricordi di me? Sono Dora Johnson, ci siamo conosciute al ballo di Halloween...


    *Disse cortesemente alla ragazza dai capelli rossi. Sapeva che era molto amica con Silvia e anche a Dora era stata simpatica in dall'inizio, e non solo perché apparteneva alla sua stessa casa.*

    Hai già qualcuno con cui entrare nel labirinto? Vorresti partecipare con me sennò? Io sono libera...

    *Disse speranzosa a Jane.*

    @Jane_Casterwill @Claire_Biovero


  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 3110
       
       

    *Jane stava ancora cercando qualcuno con cui entrare nel labirinto, quando arrivò @Dora_Johnson, una sua amica Grifondoro che non vedeva da tanto. La ragazzina si avvicinò alla ragazza e con un gran sorriso abbracciò anche lei*

    Ciao Dora! Certo che mi ricordo di te e naturalmente si, sarei felice di partecipare con te. Come stai?

    *Era molto felice di poter partecipare con lei, così avrebbero avuto la possibilità di parlare un po ' e conoscersi meglio. Al ballo avevano parlato, ma essendo passato molto tempo voleva recuperare e conoscerla meglio. Dopo tutto anche se era la festa degli innamorati si poteva festeggiare anche l'amicizia secondo Jane*


    Inviato da HW Mobile



  • Alfio_Grasso

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 272
        Alfio_Grasso
    Corvonero
       
       

    * PATAPEM. Come volevasi dimostrare la ragazza sarebbe caduta ancora se Alfio non l'avesse presa al volo. Spiegando la sua evidente goffagine, Laura - così si chiamava - decise di accettare l'offerta del giovanissimo Corvonero. Il quale fece subito una seconda proposta. *

    Lo so che può sembrare assurdo, visto che ci siamo appena conosciuti e che non ti ho mai visto alle lezioni del primo anno, quindi probabilmente sarai di secondo o terzo, ma...ti va, da amici, di entrare lì dentro?

    * Indicò con il pollice della mano destra la porta con il lucchetto a forma di cuore. *

    Io però non ho mai volato prima, se escludi quelle due/tre lezioni di Volo in cui ho provato a farlo in questi mesi...

    * Disse, ricordandosi il discorso della Preside. Poi aggiunse, con un sorriso *

    Però quando sono bendato riesco a vedere a meraviglia!

    @Laura_Alderbow,


  • Dora_Johnson

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 441
        Dora_Johnson
    Grifondoro
       
       

    *La paura di Dora di non trovare un compagno per il gioco del Labirinto era subito svanita, grazie a Jane che aveva risposto alla sua richiesta abbracciandola calorosamente. Quella ragazza era davvero piena di energie.*

    Ciao Dora! Certo che mi ricordo di te e naturalmente si, sarei felice di partecipare con te. Come stai?

    *Rispose allegramente la grifetta. Dora si sentì subito meglio. Per fortuna era rimasta al pic nic invece di tornare nella Sala Comune di Grifondoro. Ora era pronta a divertirsi.*

    Sto benissimo adesso Jane, grazie! Allora sei pronta per il Labirinto?

    *Dora ora era felice di essere li. Ricordò a sé stessa che San Valentino non era la festa delle coppie, ma dell'Amore: l'amicizia ne era forse il più alto esempio. Sorrise a Jane, contenta di poter contare su di lei per quella prova. *

    È proprio vero che nei momenti del bisogno gli amici ci sono sempre...

    *Pensò, quasi commossa per quello svolgersi degli eventi. Quella mattina appena sveglia non avrebbe mai immaginato che la giornata si sarebbe svolta in quel modo.*

    @Jane_Casterwill,


  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Laura rimase interdetta per qualche secondo, poi sorrise scuotendo appena il viso, divertita.*

    In realtà sono un po più grande, è la bassa statura che ti trae in inganno. Comunque sarà un piacere per me, come amici, entrare nel Labirinto con te. Volevo proprio provare! Per il volo, non preoccuparti! Ci penso io!

    *Amava volare e l'idea di librarsi un po in aria le piaceva. Aveva bisogno del vento tra i capelli.
    L'unico inconveniente era il vestito che indossava, ma aggiustandosi un po meglio sulla scopa avrebbe dovuto sistemarsi senza altri impicci. Si portò i capelli dietro le orecchie e andò a iscriversi, avvisando Alfio che sarebbe tornata subito. Poi ci ripensò, ripercorse i pochi passi che aveva fatto, prese il ragazzo per mano e se lo trascinò dietro.
    Afferrò la penna, con un sorriso, e scrisse in bella calligrafia i loro nomi, uno accanto all'altro*




    Citazione:
    Alfio Grasso & Laura Alderbow



    *Ora erano pronti per provare. Una strana emozione le serpeggiava per il corpo. Eccitazione mista a paura. L'idea di entrare in un Labirinto, nel quale non sapevi cosa trovare, di certo non capitava tutti i giorni.
    Si diresse verso le altre coppie seguita dal Corvonero per aspettare il loro turno.*


    @Alfio_Grasso, @Shana_Sakai, @Quenya_Faraway, @Sibilla_Strangedreams


  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 3110
       
       

    *La Grifetta fu felice di vedere la sua amica @Dora_Johnson, sorridere insieme a lei. Alla sua domanda la lasciò andare e con fare fiero e scherzoso rispose*

    Certo che sono pronta, mi piacciono le sfide e. ..sono curiosissima!

    * Detto questo si mise a ridere energicamente, facendo l'occhiolino all'amica. Nessuno forse avrebbe mai creduto di vedere Jane così felice. Solitamente lei era quella triste e malinconica, sempre con il pensiero rivolto al passato che tanto odiava. Ma ormai non aveva più niente da odiare. Aveva ben capito che quella era la sua vita e che era fortunata ad essere li. Lei poteva vivere ogni istante e non avrebbe più sprecato quel dono. Ecco perché la Jane che si presentò quel giorno era raggiante più del sole e le persone che la conoscevano, i suoi amici, avrebbero dovuto abituarsi a questo*


    Inviato da HW Mobile



  • Mary_Alliwell

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 33
        Mary_Alliwell
    Grifondoro
       
       

    *Mary che se ne stava ancora lì seduta su quel tronchetto triste e isolato, si riscosse subito appena vide avvicinasi @Chinthia_Manavella, la sua amica. Subito si rallegrò alla vista della sua amica che subito dopo le sorrise e le chiese se anche lei era senza cavaliere..be purtroppo era una triste verità si ritrovò a pensare. Poi si affrettò a rispondere alla sua domanda.*

    ciao Chinthia! finalmente sei venuta..sai io ero indecisa e forse avrei fatto bene a restare dov'ero. Comunque come vedi non ho neanche mezzo cavaliere...magari potevo portare il mio gattino zorro..ma forse sarebbe risultato ancora più triste e strano, e be sto' abbastanza bene..c'è un po' di freddino..ma sopporto.

    *sorrise ironica, a volte anche lei riusciva a fare qualche battuta..alzò lo sguardo verso la sua amica cercando di capire cosa stesse pensando di lei, forse stava decidendo se scappare o inventare una scusa per non stare con una come lei..*

    tu invece come stai?

    *disse semplicemente, usando un tono gentile e allo stesso tempo curioso di sapere.*

  • Dora_Johnson

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 441
        Dora_Johnson
    Grifondoro
       
       

    *Dora era entusiasta, contagiata anche da Jane. Ancora non riusciva a credere che si sarebbe divertita, da single, il giorno di San Valentino. Ora tutti quei cuori rosa e gli innamorati non le davano più così fastidio.*

    Vieni allora Jane, andiamo subito ad iscriverci!

    *Prese la ragazza per un braccio e si diresse quasi saltellando verso il libro delle iscrizioni, che levitava a mezz’aria in prossimità del Labirinto.



    Insieme segnarono i propri nomi nella lista dei partecipanti al gioco del Labirinto del Cuore.*

    Citazione:
    Jane Casterwill & Dora Johnson


    *Dora guardò il Labirinto che si estendeva nel giardino di Hogwarts sorridendo.



    Sicuramente le due Grifondoro si sarebbero divertite nella prova: entrambe avevano uno spirito avventuroso ed energico, sempre pronto a buttarsi in nuove avventure. Dora era contenta di avere Jane come compagna. Ora non restava che prepararsi per quell'attività, la preside era stata molto chiara a riguardo: borse comode, acqua e snack vari. Dora aveva portato con sé la borsetta a tracolla che utilizzava quando di solito quando passeggiava fuori da Hogwarts. Era molto comoda e non le creava intralcio nei movimenti così decise di portare quella con sé all'interno dell'intricato labirinto. Lei e Jane si diressero quindi verso il tavolo imbandito per il buffet e prelevarono un paio di bottigliette d'acqua e qualche vivanda, nel caso dovessero intrattenersi molto dentro al labirinto, scegliendo tra tutte le leccornie che la preside aveva fatto preparare per l'occasione.







    Una volta pronte, le due si affrettarono a seguire Sibilla, che stava illustrando ai partecipanti come fare per accedere all'interno del Labirinto.*

    Questa è anticamera del Labirinto, come forse avrete immaginato il vostro scopo è aprire quel lucchetto.
    Per farlo dovrete usare una chiave speciale… che si trova lassù!
    Vi sono decine di chiavi ma solo una è quella che apre la porta, la riconoscerete perché è l'unica che ha incastonate delle pietre rosa, mentre le altre sono di coloro rosso, verde, blu e giallo.


    *Dora e Jane guardarono in alto, dove decine e decine di chiavi vorticavano come impazzite, celando ai ragazzi l'unica che gli avrebbe permesso di aprire quella porta.*

    Accidenti è più complicato di quanto pensassi!


    *Pensò Dora, mentre ascoltava la preside elencare tutte le varie regole del gioco. Avrebbero dovuto volare in coppia e afferrare la chiave; quella che guidava doveva anche essere bendata e l'altra gli avrebbe dovuto fare da guida. Solo così si sarebbe potuto accedere all'interno del Labirinto. Come ciliegina sulla torta la preside annunciò che per tutto il tempo le coppie sarebbero state unite da dei nastrini rosa magicamente incantati!*

    Hai sentito Jane? La preside ci ha pensato bene a renderla il più complicata possibile eh?


    *Scherzò Dora con Jane, parlando piano in modo tale che solo lei potesse sentire.*

    Allora come ci organizziamo? Preferisci essere bendata o dare le indicazioni?

    *Chiese Dora alla compagna per organizzarsi.*

    @Jane_Casterwill


  • Dubhe_Dolov

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 6
    Galeoni: 757
        Dubhe_Dolov
    Corvonero
       
       

    [Sala Comune Corvonero: Camera di Maya, Dubhe e Ludmilla]


    *Una sola parola riassumeva il correre per la Camera come una pazza, con i capelli spettinati, gli occhi quasi fuori dalle orbite, le mani che si muovevano a destra e a sinistra e quegli strilli disperati: ritardo.
    Si, dopo aver -finalmente- imparato ad arrivare puntuale -tutto grazie a Benjamin, com'era ovvio- era, ancora una volta e per sempre, in ritardo!
    Si morse il labbro, rendendosi conto che quel suo vagare come una disperata per la camera, non avrebbe risolto nulla.*

    Ok, Dubhe, bisogna darsi una calmata. Anche perché non è detto che lui arrivi. Che ne sai tu, no?

    *Rifletté ad alta voce, calmandosi un poco. Ma poi, era sicura veramente che lui non sarebbe venuto? Insomma... l'ultima volta che aveva creduto non arrivasse, allo Yule Ball si era presentato!
    Quindi tutto poteva essere. Magari era in ritardo anche lui! Si, conoscendolo probabilmente era a studiare anche oggi per i G.U.F.O. mentre lei si dannava alla ricerca di un vestito.
    Cosa poteva essere trovare un vestito? Di sicuro, un bel problema per una ragazza come Dubhe, già lenta di suo...!
    Si mordeva il labbro inferiore, mentre gli occhi azzurri si guardavano intorno alla ricerca di qualcosa da mettere.*



    Trovato! Si, magari non è il massimo... ed è di Ludmilla! Dovrò ringraziarla...!

    *Ne prese uno dall'armadio, portandoselo al petto come qualcosa di caro. Dopo averlo stretto in un abbraccio stritolatore, finalmente si cambiò.
    Alla fine, il vestito era perfetto.
    Era semplice, bianco con quel tocco di blu e azzurro sul petto che lo rendeva meno... freddo, col collo un po' più lungo e con le calze che aveva messo, era sicura che di freddo non ne avrebbe preso.
    Sopratutto perché sapeva che sicuramente la Preside avrebbe adottato qualcosa per fare un po' di calore in quella giornata fredda di metà Febbraio.*




    *Era pronta! Non restava che andare, ora. Finalmente!
    Non vedeva l'ora di vedere Benjamin, se mai fosse venuto, ma ci sperava veramente tanto.
    Sapeva che per lei il "Giorno degli Innamorati" era sicuramente ogni giorno passato con lui, ma quello era il "Giorno dell'Amore" per eccellenza. Perché non passarlo con la persona che più amava al mondo?
    Sorrise, guardandosi allo specchio, per poi uscire e dirigersi al Lago.*

    [Lago Nero: Festa d San Valentino]


    *I suoi occhi si guardavano intorno, alla ricerca degli occhi verdi che amava più al mondo. Quelli verdi e azzurri di Benjamin.
    Peccato che, dei suoi occhi o del suo sorriso che tanto le facevano stringere il cuore, non ce n'era l'ombra.
    Le dispiaceva il fatto che non ci fosse ma allo stesso tempo ne era sollevata: lui non sapeva del suo ritardo.*



    *Con se aveva portato il pacchetto regalo che aveva pensato di fargli in vista di quel giorno.
    Non era nulla di particolare, era solo... un pensiero per lui.
    Sperava che gli piacesse, perché lei lo aveva scelto con tanta dedizione.
    Si diceva che quando si regalava un libro amato si regalava anche una parte di se stessi.
    Probabilmente, il libro che lei aveva scelto era una parte del suo cuoricino di pietra.
    Sperava che gli piacesse, davvero. Era tutta preoccupata di aver sbagliato il regalo.
    Lui aveva scelto, per il suo compleanno, un braccialetto. Braccialetto che metteva sempre, da quando lui glie lo aveva dato. Come in quel momento. Era come portarsi dietro costantemente una parte di lui. Un pezzo di Benjamin. E gli piaceva. Molto.
    Sorrise, mordendosi ancora una volta il labbro inferiore. Sperava veramente che lui arrivasse.*



    @Benjamin_Brown, ecco, ho postato io alla fine! Speravo postassi tu per primo, ma pazienza XD **
    questo è il libro (dimmi se non sono una brava ragazza!!):


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Claire aveva avvistato l'amorino che nessuno pareva aver notato. Pensò che fosse un peccato perché di creature come quella non se ne vedono tutti i giorni. Aveva anche realizzato che la sua amarezza iniziale andava via via sciogliendosi e che, forse, era giunto il momento di dare uno scossone alla giornata.
    Le coppie accorrevano ad iscriversi al Labirinto del Cuore. Non tutte erano composte di fidanzatini, presto la Tassorosso si accorse che all'iscrizione stavano andando tutti, anche coppie di amici e amiche. Alla brunetta venne da sorridere e si girò verso la sua amica @Cinthia_Manavella*

    Hai sentito Cinthia? Si possono iscrivere anche le coppie di amici o amiche!
    Se non hai ancora un compagno o una compagna vorresti provare il Labirinto con me?


    *Chiese sorridendo alla giovane amica. Sapeva di non essere un aitante ragazzino del terzo anno come la tassetta, ma in coppia con un'amica non sarebbe stata in ogni caso una brutta esperienza. Ne era sicura. Era felice di essersi sbloccata, era felice di essersi decisa e avrebbero dovuto sbrigarsi ad iscriversi se avessero voluto fare in tempo a partecipare alla prova.*

  • Sibilla_Strangedreams

    Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    OT

    Al fine di di permettere a tutti di partecipare senza intralciarsi vicendevolmente, per ciascuna delle coppie che si è iscritta al Labirinto del Cuore è stata creata una role dedicata.
    Per distinguerle, in ciascuno dei titoli sono state inserite le iniziali dei concorrenti, onde evitare fraintendimenti, di seguito è riportato l'elenco delle corrispondenze.

    Citazione:
    Jane Casterwill & Dora Johnson: In Riva al Lago - J&D - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45

    Sidney Jones & Lorence Eminwey: In Riva al Lago - S&L - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45

    Quenya Faraway & Katniss Everdeen: In Riva al Lago - Q&K - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45

    Laura Alderbow & Alfio Grasso: In Riva al Lago - L&A - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45

    Maya Mondlicht & Gandalf Derweiss: In Riva al Lago - M&G - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45

    Shana Sakai & Therar Rothiem: In Riva al Lago - S&T - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45

    Silvia Ghivarello & Marcus Largh: In Riva al Lago - S&M - Ven 14 febbraio 2014 - 13:45


    E' ovvio, che, per tutto il tempo in cui le coppie resteranno all'interno del Labirinto del Cuore, dovranno continuare a postare solo ed esclusivamente nei topic dedicati alle rispettive prove.

    Dove, man man che uno step sarà superato, citatemi, così posterò le istruzioni per la successiva prova.

    Naturalmente, tutti coloro che non desiderano entrare nel Labirinto del Cuore, potranno continuare a postare in questo topic, nel modo che preferiscono ma sempre coerentemente con la realtà del gioco.

    Se nel frattempo, altre coppie si iscriveranno, verrà aperta una role per ciascuna di esse e questo post verrà editato.

    Buon proseguimento e buon divertimento!


    @Gandalf_Derweiss, @Maya_Mondlicht, @Charlotte_Mills,@Shana_Sakai, @Marcus_Largh, @Silvia_Ghivarello, @Jane_Casterwill, @Quenya_Faraway, @Dora_Johnson, @Claire_Biovero, @Sidney_Jones, @Cinthia_Manavella, @Lorence_Eminwey, @Mary_Alliwell, @Katniss_Everdeen, @Dragonis_Witch, @Laura_Alderbow, @Therar_Rothiem, @Alfio_Grasso, @Dubhe_Dolohov,


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte si trovava a quel picnic, ma doveva ammetterlo: nella sua testa iniziava a formarsi l' idea di tornare a casa... Non era sicura che il professor @Mirco_Mcqueen, si sarebbe davvero presentato.
    Molto probabilmente avrebbe fatto come al Yule Ball, che glielo aveva promesso e poi nessuno lo aveva visto presentarsi.*

    Andrò al tavolo delle bevande a prendere qualcosa... Mi è venuta sete.
    magari berrò del semplice succo di zucca, non è ora di Whisky.


    *pensò la donna mentre si avvicinava al banco, sedendosi poi ad osservare intorno a lei.
    Numerose erano le coppiette presenti quel giorno, le faceva piacere vedere tante persone felici ma allo stesso tempo rendevano un po' infelici lei.



    Come era possibile che tutte le cose "brutte" potessero capitare sempre e solamente a lei?
    Iniziava ormai a perdere la speranza di incontrare Mirco, uomo affascinante di cui si era infatuata tempo prima, presentarsi a quell' evento mondano.*

  • Niky_Rosewood

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 2
    Galeoni: 270
        Niky_Rosewood
    Tassorosso
       
       

    [DORMITORIO TASSOROSSO]


    *Quella mattina Niky aveva deciso di studiare un po' distesa sul suo letto. Aveva preso dei libri di erbologia e di pozioni in biblioteca, perchè era decisa a studiarle in modo approfondito visto che erano le sue materie preferite. Tuttavia da quando si era svegliata era stata travolta da un susseguirsi di pensieri ed era riuscita a combinare ben poco. Infatti era il giorno di San Valentino e tutti erano entusiasti del pic-nic che si sarebbe svolto quel pomeriggio in riva al lago. Purtroppo lei non si sentiva così felice poichè il suo ragazzo non frequentava Hogwarts e quindi non avrebbe potuto passare quel giorno con lui. Inoltre non conosceva ancora molti studenti e aveva paura che se fosse andata al pic-nic si sarebbe ritrovata da sola, seduta da qualche parte, a guardare gli altri che si divertivano.

    Buon San Valentino Niky...

    *Sospirò, cercando di rimettersi a studiare. Tuttavia cominciò a pensare che forse non sarebbe stato così male provare a legare con qualche studente e poi, chissà cosa aveva architettato la preside Sibilla Strangedreams... doveva essere un tripudio di magia. Così si decise:*

    Coraggio Niky!

    *Si alzo dal letto e andò a scegliere i vestiti che avrebbe indossato: un paio di jeans e una camicetta verde sarebbero andati bene. Visto che fuori c'era la neve si mise gli stivaletti con il pelo per tenere i suoi piedi sempre freddi al caldo. Indossò il giubbotto e la sciarpa e si diresse fuori verso la riva del lago.*


    [RIVA DEL LAGO]


    *Era davvero freddo e Niky si affrettò ad entrare nella cupola sotto cui si trovava la festa. La invase un profumo intenso di fiori e un calduccio che la fece rilassare. Si aprì il giubbotto e iniziò a guardarsi intorno.*

    Wow!

    *La preside aveva fatto un lavoro spettacolare e Niky adocchiò subito i tavoli dove si trovavano le bibite e soprattutto i dolci. Decise di andare ad assaggiare qualche prelibatezza al cioccolato e scelse una bella fetta di torta ripiena di crema che doveva essere alla nocciola. Era davvero squisita! Mentre mangiava cominciò a cercare qualche ragazza con cui avrebbe potuto parlare e in lontananza vide due ragazze che conosceva solo di vista, @Mary_Alliwell, che era del primo anno come lei, e @Chinthia_Manavella, anche lei dei Tassorosso. Decise di avvicinarsi e un po' impacciata le salutò*

    Salve ragazze! Non so se sapete già il mio nome, mi chiamo Niky. Posso unirvi a voi?

    *Niky sorrise e tirò un sospiro di sollievo. Aveva rotto il ghiaccio e ora si sentiva più tranqilla. Le due ragazze le fecero cenno di accomodarsi e Niky pensò che non era stata affatto una brutta idea venire al pic-nic.*


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo