Hogsmeade
Hogsmeade


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Gwendolen_Howard


  • Gwendolen_Howard

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 229
       
       

    *Gwendolen_Howard entrò nel bar Tre Manici di Scopa, a Hogsmade, e vide @Katniss_Everdeen, il barista intento dietro il bancone.*

    Buongiorno! Mi chiamo Gwendolen potrei avere una burrobirra?

    *Disse, cercando di attirare l'attenzione del barista, era il primo settembre, essendo ancora estate la giornata era assolata e Gwen aveva molta sete.*



    Ultima modifica di Gwendolen_Howard oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Katniss_Everdeen

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 1059
       
       

    *Katniss quel pomeriggio stava sistemando i boccali al bar quando sentì il campanello suonare.
    Dlin dlon
    *Dalla porta entrò una ragazzina del primo anno, una Corvonero che disse*
    Buongiorno! Mi chiamo Gwendolen potrei avere una burrobirra?
    *Katniss si girò e sorridendo alla ragazzina disse*
    Ciao Gwendolen accomodati pure ai tavoli o al bancone, io ti preparo subito la tua burrobirra!
    * Katniss si mise subito al lavoro per preparare la bevanda scelta
    dalla ragazzina, rovesciando in un pentolino birra analcolica al gusto di vaniglia, burro fuso,zucchero di canna e uova , si mise a prepararla
    perbene. Quando ebbe finito travasò la bevanda calda in un boccale, e lo portò dove si era accomodata Gwendolen *



    Ecco a te tesoro sono 10 Galeoni, bevila tutta finché è calda,i galeoni puoi tranquillamente allungarmeli prima di uscire. Se avessi ancora bisogno di me non esitare a chiamarmi!
    *Katniss sorridendo tornò al bancone, dove pulì le stoviglie sporcate per fare la burrobirra, fischiettando un motivetto*

    @Gwendolen_Howard


  • Gwendolen_Howard

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 229
       
       

    grazie mille!

    *Disse Gwen assaggiando avidamente la gustosa bevanda*

    è davvero ottima!

    *aggiunse sorridendo la ragazzina. Poi si aggiustò sulla sedia e riprese a bere il suo boccale, entusiasta di essere finalmente a Hogwarts. Quel giorno era stato magnifico, iniziato con lo smistamento nella casa di Corvonero e ora bevendo quella buonissima burrobirra, Gwen era davvero contenta.
    La barista intanto aveva ripreso a lavorare fischiettando un motivetto, Gwen la guardò felice.*

    @Katniss_Everdeen,


  • Elen_Levon

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 213
        Elen_Levon
    Grifondoro
       
       

    *Elen entrò al bar e vide Katniss che stava lavorando al bancone.*

  • Katniss_Everdeen

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 1059
       
       

    *Katniss tornò al bancone a lavare le stoviglie guando la nuova Corvetta appena smistata disse*
    grazie mille! è davvero ottima!
    *La Corvonero alzò lo sguardo e sorridendo disse*
    Sono contenta che ti piaccia tesoro, allora come ti trovi ad Hogwarts? Mi hanno detto che sei una ragazzina in gamba!
    *Disse facendo l'occhiolino a Gwendolen, poi sentì la porta aprirsi e suonar eil campanello d'entrata e vide una ragazzina entrare e la guardò.Katniss sorridendo disse*
    Ciao Cara, Benvenuta ai tre manici di scopa accomodati dove vuoi!
    *Poi sorridendo fini di asciugare l'ultimo piatto, dopodichè prese un piattino e ci mise cinque biscottini allo zenzero e andò al tavolo dove era seduta Gwendolin e disse*
    Ecco a te biscottini li offre la casa se hai bisogno Cara non esitare a chiamarmi!

    @Gwendolen_Howard, @Elen_Levon



    OT:
    @Elen_Levon la prossima volta di consiglio di descrivere di più la scena quello che fai,dove vai ,chi cè e altre cose perchè messa cosi come l'hai messa dice poco e non è proprio una ruolata . ;)


  • Gwendolen_Howard

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 229
       
       

    *Gwendolen sorrise imbarazzata e lusingata alle parole della barista e rispose:*

    grazie! oh beh Hogwarts è fantastica mi trovo benissimo, anche se per ora non ho moltissimi amici

    *Poi vide entrare un'altra ragazzina, una Grifondoro, ma prima di poterla salutare, @Katniss_Everdeen, le mise sotto al naso dei biscottini allo zenzero*

    Oooh grazie!! che buoni! adoro lo zenzero!

  • Alexander_Ensor

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 156
       
       

    *Quando una giornata iniziava male, poteva continuare solo peggio. Non per essere polemici, ma era possibile assegnare compiti su compiti a giovani studenti del primo anno? No, questa era la risposta all'arcano. Alcuni dei suoi compagni di casata ebbero la brillante idea di schiavizzare qualche studente delle altre casate per farsi fare i compiti, ma chi pensava ai poveri serpeverde del primo anno, ancora troppo giovani per schiavizzare qualcuno? In quel mondo non c'era giustizia e poi Alexander non era mai stato un ragazzo di molte parole, ma probabilmente si trattava solo di tempo: erano passati più o meno cinque mesi dal suo arrivo ad Hogwarts, doveva ancora imparare l'arte del mestiere.*

    Dannati tutti, io non farò nulla!

    *Fu ciò che spinse il giovane Alexander ad uscire dal castello ed a dirigersi ad Hogsmeade. Il serpeverde aveva una sorta di tradizione: se si dirigeva lì, doveva necessariamente fare un salto ai Tre Manici di Scopa. Entrò nel locale e si avvicinò al bancone in legno. Adorava l'atmosfera accogliente del locale, così prima di avvicinarsi a @Katniss_Everdeen, la barista al di là del bancone, osservò per un istante i presenti. Non conosceva nessuno, pazienza. Era arrivato di fronte alla barista. Le regalò un piccolo sorriso di circostanza*

    Buongiorno, Alexander Ensor. Vorrei una burrobirra, per favore.

    *Notò che accanto a lui c'era un'altra ragazza, @Gwendolen_Howard . Non era da lui iniziare una conversazione, così evitò di farlo, ma anche a lei non risparmiò un sorriso di cortesia.*