Hogwarts - 4° Piano
Hogwarts - 4° Piano


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Emma_Swan


  • Emma_Swan

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 2
    Galeoni: 253
        Emma_Swan
    Serpeverde
       
       

    [SALA COMUNE SERPEVERDE]
    *Emma Swan stava studiando. Beh... Cercava di studiare perché c'era un vero caos! Tantissimi studenti chiacchieravano animatamente, non curandosi delle povere persone che volevano imparare qualcosa. Così, presa la sua borsa con dentro i libri, si avviò in Biblioteca per avere un po' di pace.*

    Oddio! Ma gli altri non studiano?! Bah... Perlomeno in biblioteca non possono darmi fastidio!

    [BIBLIOTECA]
    *La giovane si sedette ad un tavolo e cacciò tutti i libri, immergendosi completamente nello studio. Dopo neanche due ore aveva finito i compiti di quattro materie: Trasfigurazione, Pozioni, Cura delle Creature Magiche e Incantesimi. Non avendo nient'altro da fare, decise di leggere un bel libro.]

    Mnmn... Questo no! Quest'altro l'ho letto mille volte... Trovato! Si intitola "Terrificanti Abitanti degli Abissi"... Sarà interessante!

    *Quelli furono i suoi commenti mentre passava di scaffale in scaffale per scegliere un libro. Quando lo ebbe trovato ritornò al suo tavolo e iniziò a leggere, come sempre facendo scomparire tutto il resto.*

    @Helen_Everdeen


  • Helen_Everdeen

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 230
       
       

    *Helen Everdeen era una ragazza tranquilla e la sua passione? Leggere. Finiva libri in pochi giorni tanto che se ne appassionava. Decise cosi di prendersi come al solito un altro libro che non avesse letto*
    Chissà quali libri ci saranno...
    [BIBLIOTECA]
    *Helen appena entrò notò subito il silenzio che c era in biblioteca per lei era adatto a leggere! Trovò poche persone a leggere e non potè far altro che notare una ragazza che leggeva. Subito iniziò a vedere gli scaffali e appena trovò il libro adatto a lei cercò di sedersi ma erano tutti occupati quando rivide quella ragazza che era da sola*
    Ciao questo posto è occupato?
    *Chiese la ragazza che sbadata come era non si presentò nemmeno e fece cadere il libro a terra*
    Scusa sono un po sbadata comunque sono Helen piacere e tu?
    *Si chinò per prendere il libro e aspettò la risposta della ragazza*

  • Emma_Swan

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 2
    Galeoni: 253
        Emma_Swan
    Serpeverde
       
       

    *Mentre Emma stava leggendo una voce dolce seguita da un tonfo. Lei alzò lo sguardo dal libro e si trovò davanti una ragazza con i capelli biondo cenere, gli occhi marroni e grandi, molto magra e non tanto alta che era piegata in avanti per raccogliere un libro. Quando si alzò le sorrise raggiante e le rispose.*

    No, non è occupato! Siediti pure!

    *Tolse la sua borsa dalla sedia e spostò le sue cose dal tavolo per fare spazio alla ragazza che intanto si presentò.*

    Scusa sono un po sbadata comunque sono Helen piacere e tu?

    *Le sorrise di nuovo. Helen era davvero un bel nome! Poi quella ragazza ispirava subito simpatia!*

    Piacere mio! Io sono Emma, Emma Swan! Frequento il secondo anno e sono di Serpeverde! Tu di che casa sei?

    @Helen_Everdeen,


  • Helen_Everdeen

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 230
       
       

    *Helen trovò la ragazza molto simpatica! Tolse la sua borsa e io mi sedetti. Non era imbazzata anzi sembrava aver voglia di chiacchierare con la ragazza*
    Piacere mio! Io sono Emma, Emma Swan! Frequento il secondo anno e sono di Serpeverde! Tu di che casa sei?
    *Helen pensò fosse molto simpatica diverso alle altre ragazze e volle fare amicizia magari si trovava degli amici. Si degli amici come quelli che aveva prima di venire ad Hogwarts. Le mancava avere degli amici.*
    Io sono di Grifondoro! Ti piace leggere?
    *Pensò che anche se fossero di case diverse magari avrebbero fatto amicizia e forse chi lo sa potranno diventare amiche inseparabili ma smise di fantasticare perchè ancora doveva succedere.*
    @Emma_Swan,

  • Arya_Magic

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 117
        Arya_Magic
    Corvonero
       
       

    *Come al solito Arya era in Biblioteca. Ma non stava leggendo, studiando stava dormendo. Il giorno prima aveva tutto il pomeriggio libero così aveva deciso di andare in Biblioteca per studiare. Non essendosi accorta del buio e dal chiacchiericcio della Sala Grande, aveva continuato a prendere appunti, memorizzare e leggere. Finché ormai tardi si era addormentata, con la pagina aperta di un libro di Animagia.
    Non aveva sentito nessuna voce, era persa nel mondo dei sogni finchè una delle voci abbastanza lontane la fecero sobbalzare sulla poltrona comoda dove stava dormendo.*

    No, non è occupata! Siediti pure!

    *Arya aveva già sentito quella voce, ma non si ricordava dove. Aveva ancora la testa appoggiata sul libro. Un'altra voce anche questa femminile disse*

    Scusa sono un pò sbadata comunque sono Helena piacere e tu?

    *Helena... Helena... Forse la Corvonero aveva già sentito il nome.

    "Ma certo allo smistamento!"

    Pensò Arya alzando la testa. Si accorse che alcuni la guardavano curiosi, altri invece ridevano, e altri che si facevano i fatti loro. Prima che potesse ritornare a guardare il libro di Animagia, la prima voce disse*

    Piacere mio! Io sono Emma, Emma Swan! Frequento il secondo anno e sono di Serpeverde! Tu di che Casa sei?

    *Arya sobbalzò di nuovo. Avvertì altri sguardi e risatine. Nel frattempo stava pensando

    "Emma! Ha detto proprio Emma Swan!?! Non può essere una coincidenza se ci vediamo quasi ovunques!!!"

    Iniziò a prendere i libri quasi finiti di Animagia e Trasfigurazione che aveva preso la sera prima. Poi si diresse verso l'uscita della Biblioteca.
    La Corvonero di mattina era proprio stordita, come quando non mangiava. È così in quel preciso momento era così stordita che si perse fra gli immensi scaffali ripieni di libri.
    La voce di Helena si faceva sempre più chiara ad ogni passo che Arya prendeva.*

    Io sono di Grifondoro! Ti piace leggere?

    *Arya seguì la voce, e finalmente arrivata dalle ragazze che stavano parlando, timidamente si fece avanti e chiese provando a non sbadigliare per il sonno.*

    Sapreste dirmi dove si trova l'uscita alla Biblioteca? Ho dormito qui, per sbaglio, e di mattina sono abbastanza stordita. Mi dispiace avervi interrotto...

    *Poi con un sussurrò disse*

    Ciao Emma. Ciao Helena.

    @Helen_Everdeen, @Emma_Swan,

  • Helen_Everdeen

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 230
       
       

    *Helen mentre chiacchierava con Emma vide una ragazza che si avvicinò a loro e si accorse che era un po imbarazzata.*

    Sapreste dirmi dove si trova l uscita alla Biblioteca? Ho dormito qui, per sbaglio, e di mattina sono abbastanza stordita. Mi dispiace avervi interrotto...

    *Proprio mentre Helen stava per risponderla la ragazza pronunciò con un sossurro altre parole.*

    Ciao Emma. Ciao Helena.

    *Helen si fermò di colpo. Come conosceva il suo nome? Ma non ci fece molto caso e subito cercò di non far sentire la ragazza in imbarazzo.*

    Ciao come conosci il mio nome? Comunque piacere e l uscita è laggiù!

    *Indicò l uscita e pensò fosse una ragazza molto simpatica anche se non la conosceva!*

  • Arya_Magic

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 117
        Arya_Magic
    Corvonero
       
       

    *Quando Arya apparve da dietro uno scaffale stracolmi di libri colorati, Helen si fermò di colpo. La Corvetta si tolse un ciuffo mosso da davanti agl occhi guardando timidamente Helen e dopo Emma. Arya divenne leggermente rosa ma poi tornò del suo colore normale.*

    Ciao come conosci il mio nome? Comunque piacere e l'uscita è laggiù!

    *Rispose Helen indicando l'uscita dalla Biblioteca, nascosta da una decina di scaffali stracolmi, come tutti, di libri interessanti e molto meno interessanti. Alla risposta di Helen, Arya divenne, per la prima frase, di un rosso acceso.*

    In verità stavate parlando a voce un poco alta... Così vi ho sentito...
    Grazie! In ogni caso io sono Arya!


    @Helen_Everdeen, @Emma_Swan,