Bottega Rettilofoni
Bottega Rettilofoni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    [HOGSMEADE – BOTTEGA DEI RETTILOFONI ore 18.30]

    Odio essere in ritardo!

    *Pensava la donna camminando velocemente verso il negozio che gestiva.
    La Bottega dei Rettilofoni era uno dei locali più longevi di Hogsmeade degli ultimi anni ed era fiera di gestirlo. Da studentessa aveva frequentato quelle quattro mura in qualità di membro del Club per Purosangue.
    Anche da adulta aveva mantenuto la tessera per accedere a quel club così esclusivo. Era proprio per quello che la donna aveva deciso di organizzare una sorta di festa: proprio per ridare anima a quel negozio-locale e per “guadagnare” nuovi membri per il club che a stento riusciva adnare avanti con i pochi che erano rimasti.
    Quando finalmente la donna arrivò alla Bottega fu felice di vedere che gli Elfi Domestici che aveva ingaggiato per l'occasione erano già all'opera.
    Il piano terra dell'edificio non era cambiato molto, cerano alcuni addobbi adatti alla “Magic Night” organizzata da Miss Mills per quella sera. Le luci erano soffuse e i vari oggetti presenti sulle poche mensole erano scomparsi, per far si che nessuno potesse impossessarsi di qualcosa di pericoloso.
    Lo stesso era accaduto al piano inferiore, dove si estendeva la bottega dove era stata allestita una piccola pista da ballo colorata, mentre un'altra parte del piano inferiore era stata destinata alla sezione del bar.




    la parte invece della piccola biblioteca della Bottega dei Rettilofoni invece era rimasta invariata, era il luogo più importante di quelle quattro mura.
    Charlotte aiutò gli Elfi a sistemare le ultime cose, era felice di aver organizzato un evento del genere, di sicuro molti sarebbero stati i giovani che, passeggiando per il villaggio di Hogwarts, avrebbero captato una leggera musica in lontananza, una musica che sarebbe piaciuta ad ogni adolescente.
    Ormai lei non era più un adolescente come gli studenti di Hogwarts che frequentavano anche il villaggio di Hogsmeade, ma doveva ammettere che quel tipo di musica così lontana dal suo mondo non era affatto male.
    Le Sorelle Stravagarie avevano trovato i loro eredi? Chissà.*

    http://www.wittytv.it/amici/pompei-the-kolors-18-aprile/530572/

    [ORE 20.30]

    *Tutto quanto era al proprio posto.
    La musica inizia già a diffondersi in quelle stanze ed era udibile anche da fuori l'edificio. La porta principale della Bottega era aperta e lasciata così per comunicare che chiunque, lo volesse, poteva entrare e divertirsi a quell'evento serale-notturno aperto a tutti.
    Charlotte per quel giorno aveva riposto i suoi abiti seriosi e formali per indossarne altri che sicuramente non avrebbe mai indossato.
    Una maglia rosa a righe con degli strass che aveva ritrovato nell'armadio. L'aveva indssata poche volte qualche anno prima, proprio dopo aver lasciato Hogwarts e quale occasione migliore di quella sera per riesumarla dall'armadio straboccante di abiti?


    L'ex Serpeverde osservò intorno a se seriosa: Sperava di portare un po' di allegria e novità in quel villaggio che, da un paio d'anni cercava di tornare al suo precedente splendore.
    Gli studenti di sicuro quella sera non sarebbero mancanti grazie ai vari volantini che aveva distribuito in giro e anche al castello ma chissà chi si sarebbe presentato.*

    Che abbia inizio..



    *Con quella espressione molto pensierosa aspettò i primi arrivi.
    Si prospettava una serata davvero interessante e piena di vita e divertimento. Già dalla musica che iniziava a rivalutare anche se non era propriamente il suo genere preferito.*



    OT:
    La festa ha inizio!
    Questa piccola festicciola è aperta a tutti quanti e c'è un solo imperativo: divertirsi e conoscere nuove persone. Smile

    ps: alcuni di voi mi hanno chiesto (più volte) se in questo tipo di eventi si guadagna qualche punto, la risposta è: NO.
    Solo nelle gite di guadagna e per riconoscerle basta dare un'occhiata al volantino e la sua pubblicità.



    @Matte_Webber, @Beatrice_Wright, @Arya_Magic, @Lorence_Eminwey, @Crystal_Hope, @Lavinia_Grent, @Shireen_Firewet, @Lythande_Lynch, @Samus_Ferrerus, @Reina_Shiny, @Elena_Gilbert, @Scarlett_Greengrass, @Jane_Hyperion, @Alberto_Aimo, @Buffy_Cenere, @Artemisia_Altair, @Linda_Sforza,@Clary_Morgenstern, @Marylove_Sniper,@Edward_Cullen, @Mark_Cooper, @Eoran_Brodie, @Spencer_Rosewood, @Jordan_Harris, @Dramione_Weasotter, @Delilah_Boston, @Elena_Summers, @Elena_Parker, @Nero_Deld, @Nicholas_Hippogriff, @Dylan_Houseli, @Sadie_Moore, @Helen_Coogan, @Giorgia_Fenice, @Anhoa_Wood, @Orelei_Strongale, @Dahlia_Hammond, @Alhena_Devon, @Erin_Hawkins, @Rastaban_Noovle, @Alysha_Sullivan, @Versus_Zero, @Electra_Chalmers, @Moony_Lune, @Loki_Laufeyson, @Daphne_Scintille, @Pintus_Defentis, @Thalita_Revenger, @Stella_Hanson, @Percy_Smith, @Emma_Swan, @Benjamin_Burton, @Salvo_Bryant, @Elisabeth_Whitenight, @Emily_Beards,
    @Eltanin_Dream, @Eltanin_Avonhale, @Kira_Darkblood, @Arwen_Dynastar, @Alexis_Morgan, @Julie_Steals, @Emma_Stone,


  • Samus_Ferrerus

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 736
       
       

    [DORMITORI SERPEVERDE]


    *Samus quella sera era in camera sua che si stava preparando per andare ad una festa organizata dalla professoressa Mills nel suo locale la Bottega dei Rettilofoni, il serpeverde davanti a l'armadio disse alla sua volpe che era sul letto che lo guardava*

    carissimo Arciere che ne dici sto bene?
    pero guardandomi bene penso che manchi qualcosa


    *Samus si mise una giacca e disse *

    adesso va bene, ciao Arciere sta buono finche sono fuori ci vediamo dopo



    [BOTTEGA DEI RETTILOFONI DI CHAR ]


    *il serpeverde si trovava davanti al luogo dove si sarebbe tenuta la serata ma non entro perche stava aspettando le due amiche Charlotte Magic e Emma Stone con cui aveva deciso di andare alla festa Samus guardò l'orologio quindi decise di entrare mentre entro pensò fra se e se *

    "inizia a fare freddo meglio se entro aspetterò Charlotte e Emma dentro "

    *appena il serpeverde entro nel luogo salutò la professoressa Mills e gli fece i complimenti per il vestito che aveva*

    buonasera professoressa Mills posso farle i complimenti per il vestito che ha e molto carino


    *mentre Samus aspettava la risposta del sindaco di Hogsmeade fissava la porta di ingresso sperando di vedere arrivare la due amiche*

    @Charlotte_Mills @Emma_Stone @ Charlotte_Magic




    Ultima modifica di Samus_Ferrerus oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte, da buona proprietaria della Bottega dei Rettilofoni, accolse i vari studenti e non che in quella serata avevano deciso di partecipare a quell'evento diverso da quelli che fino a quel giorno erano stati svolti a Hogsmeade.
    La donna accolse anche un ragazzo, quattordicenne, appartenente alla casa di Serpeverde.*

    Buonasera professoressa Mills posso farle i complimenti per il vestito che ha e molto carino.

    Buonasera anche a te Samus e grazie per il complimento.
    Anche la tua mise non è male.


    *Affermò la donna sorridendo rivolta verso il Serpeverde che indossava un completo adatto per quella serata che poteva essere considerata una serata danzante.
    Non per nulla indossava qualcosa di adatto e aveva fatto costruire una pista da ballo (possibile da smontare alla fine) per la lunga serata dedicata agli abitanti di quel villaggio e chi passava il proprio tempo a Hogswarts.*

    Sono felice di vederti qui.
    Se hai "fame" o sete al piano di sotto, oltre ad una piccola pista da ballo c'è il bar che può esaudire le tue richieste.


    *Disse la donna indicando la scala che portava al piano inferiore, anche se sapeva che Samus sapeva benissimo la strada dato che quella non era la sua prima volta alla Bottega dei Rettilofoni, uno degli edifici più longevi del villaggio di Hogsmeade.*


    @Samus_Ferrerus,


  • Emma_Stone

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 152
        Emma_Stone
    Serpeverde
       
       

    [Dormitori di Serpeverde]
    * Emma si stava preparando per andare ad una festa organizzata dalla professoressa Mills nel suo locale la Bottega dei Rettilofoni aprì il suo armadio e iniziò a buttare all'aria i suoi vestiti fino a quando non ne trovò uno adatto per quella festa, si mise davanti allo specchio e chiuse la cerniera*
    Ecco adesso posso andare
    * così Emma si avviò verso la bottega*
    [Bottega dei Rettilofoni di char]
    *Emma entrò dentro e si guardo intorno per vedere se trovava qualcuno che conosceva appena si girò vide il suo amico @Samus_Ferrerus*
    Ciao Samus
    *Così Emma attese la risposta da parte di Samus*



    Ultima modifica di Emma_Stone oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Magic

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 198
       
       

    [Dormitorio Femminile Grifondoro]

    *Charlotte entrò di corsa nel dormitorio femminile con in mano un vestito azzurro, perfetto per la festa alla Bottega dei Rettilofoni di Char. Sempre di corsa si iniziò a preparare. Quando finì di prepararsi si guardò allo specchio. I capelli raccolti in una lunga treccia erano tutti arruffati, la ragazza sospirò. La giovane Grifo guardò il suo coniglio bianco e disse fra se e sé.*

    Non fa male tenere i capelli sciolti per una volta.

    *Poi si iniziò a disfare la lunga treccia. Infine si guardò allo specchio e guardò i capelli, soddisfatta si mise un mantello dello stesso colore brillante del vestito. Si accorse che stava iniziando a fare tardi, di nuovo. Così velocemente uscì dalla stanza, lasciando dietro il suo coniglio.*

    [Bottega dei Rettilofoni di Char]

    *Finalmente Charlotte arrivò davanti alla porta del negozio che ospitava la festa organizzata dalla Professoressa Mills, di Arti Oscure. La Grifo aprì la porta ed entrò. Notò @Charlotte_Mills e un suo amico: @Samus_Ferrerus. C'era anche un'altra ragazza che Charlotte non conosceva, stava salutando Samus. La Grifo entrò e, anche lei, andò a salutare il suo amico.*

    Ciao Samus!

    *Poi Charlotte si girò verso la ragazza, probabilmente del suo stesso anno. Le sorrise e si presentò.*

    Ciao! Io sono Charlotte Magic. Tu?

    @Emma_Stone,

  • Orelei_Strongale

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 2
    Galeoni: 111
       
       

    [DORMITORIO SERPEVERDE]


    *Orelei continuava a girarsi e rigirarsi davanti allo specchio, era già il terzo abito che provava ma continuava a non essere sicura di cosa mettersi. Essendo la prima volta che si presentava ad una festa da quando era arrivata ad Hogwarts voleva fare bella figura ma aveva dei dubbi sulla mise da indossare.*

    [i]Sarà pure una festa ma è pur sempre di sera. Tu che dici?


    http://imalbum2.aufeminin.com/album2/D20130207/901102_KWWH1ZQ8FU5ATJXSR84C5MRBUWW33L_star-tendenza-vestiti-verdi-065_H144534_XL.jpg

    *Chiese alla propria immagine riflessa nello specchio per poi girarsi e chiedere consiglio a Narfi. Qualche giorno prima suo padre le aveva fatto recapitare un cucciolo di lupo; a quanto aveva capito, dalla lettera che le aveva inviato insieme al cucciolo, non si sarebbero ne sentiti ne potuti vedere durante i mesi estivi e di conseguenza non ci sarebbe stato per il suo compleanno, e cogliendo l'occasione aveva anticipato il regalo in un non-regalo.*

    Forse è meglio andare ho finisce che arriverò in tempo per la fine.

    [Bottega dei Rettilofoni di Char]


    *La ragazza si fermo davanti all'entrata della Bottega. Dalla porta aperta del locale arrivava una musica orecchiabile che fece essere sicura Orelei di non essere arrivata in ritardo come al solito e di potersi godere una festa che si presumeva essere con i controfiocchi. Da lì oltra alla musica si riusciva a vedere anche l'interno da cui si riconosceva la sgargiante pista da ballo a quadri rosa e azzurra. Facendo un respiro per riprendersi dall'affanno della corsetta che aveva fatto per arrivare li, non sapeva neanche lei come visto i tacchi che portava, e varco la soglia.*

    Buonasera a tutti. Professoressa Mills, vedo che sono ancora in tempo per la festa.

    @Samus_Ferrerus, @Charlotte_Mills, @Charlotte_Magic, @Emma_Stone


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte non fece in tempo a salutare il quattordicenne Samus che il ragazzo venne raggiunto da qualcuno con cui, sicuramente, quella sera si sarebbe divertito.
    Una Grifondoro e una Serpeverde, entrambe del primo anno, si fiondarono subito a salutare il loro amico più grande.*

    Buonasera Emma e Charlotte, sentitevi libere di divertivi questa sera.
    Ovviamente senza esagerare...


    *Affermò la donna, ex Serpeverde, sorridendo alle due ragazzine.
    In quella serata ci si poteva divertire danzando a ritmo di musica oppure semplicemente seduti al bar, senza esagerare con l'alcool.



    Le sue parole però vennero interrotte da qualcuno che, probabilmente appena arrivato, si rivolse a lei cordialmente.*

    Buonasera a tutti. Professoressa Mills, vedo che sono ancora in tempo per la festa.

    Buonasera Orelei.
    Come sei elegante, complimenti!


    *Disse la professoressa Mills a quella giovane Serpeverde che indossava un abito molto bello.
    Proprio in quel momento la musica, che usciva dal grammofono incantato, cambiò.

    http://www.wittytv.it/amici/cinema-giorgio-25-aprile/532435/

    Charlotte doveva ammetterlo: per quanto quel genere musicale fosse lontano dal suo mondo non era così orribile da ascoltare e da danzare, anzi era tutto il contrario!*


    @Orelei_Strongale, @Emma_Stone, @Charlotte_Magic,


  • Charlotte_Magic

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 198
       
       

    Buonasera Emma e Charlotte, sentitevi libere di divertirvi questa sera.
    Ovviamente senza esagerare...


    *Affermò @Charlotte_Mills. La giovane Grifo disse sorridendo a sua volta.*

    Certo!

    *Poi vide un'altra ragazza che era appena entrata. Anche lei, probabilmente, del primo anno. La ragazza che era entrata andò dalla Professoressa Mills e le disse.*

    Buonasera a tutti. Professoressa Mills, vedo che sono in tempo per la festa.

    *Charlotte sorrise, capiva come si sentiva quando si pensa di essere in ritardo. Normalmente lei arrivava 15 minuti in ritardo, sempre! La Professoressa di Arti Oscure rispose.*

    Buonasera Orelei.
    Come sei elegante, complimenti!


    *La giovane Grifondoro pensò "Che bel nome Orelei!"*

    @Samus_Ferrerus, @Orelei_Strongale, @Emma_Stone,

  • Samus_Ferrerus

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 736
       
       

    *samus andò a salutare Emma e Charlotte in quel preciso momento entro una studentessa della sua stessa casata alloro ra decise di presentarsi alla compagna*

    piacere io sono Samus ferrerus tu come ti chiami


    *mentre il serpeverde aspettava la risposta della compagna disse a Emma e Charlotte*

    che ne dite se andiamo a bere qualcosa

    *poi si girò verso la compagna a cui siera presentato e disse*

    se vuoi puoi unirti a noi?

    @Charlotte_Mills @Emma_Stone @ Charlotte_Magic @Orelei_Strongale




    Ultima modifica di Samus_Ferrerus oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte rimase a sorridere nel vedere i giovani studenti di Hogwarts divertirsi per una sera, lontani dai libri scolastici e dai pensieri dei vari esami da dare a fine anno scolastico.
    L'anno scolastico era infatti giunto aò termine, mancava un mese o poco più alle fine e di conseguenza agli esami che ogni studente doveva superare. Ovviamente quelli più in crisi erano gli studenti del quinto e settimo anno che dovevano sostenere i G.U.F.O e i M.A.G.O, ma la donna ne era sicura: tutti, nessuno escluso avrebbe trovato la sua strada.
    Ogni volta che osservava i ragazzi si rivedeva in loro: spaesati al solo pensiero di trovare, alla giovane età, l lavoro di un intera vita futura.
    Molte erano le carriere che uno studente poteva intraprendere finito il periodo di sette anni a Hogwarts. Charlotte aveva optato per l'ufficio Sport Magici perché il Quidditch e tutti gli altri sport l'affascinavano, ma non era l'unico motivo. Aveva scelto quella carriera perché trovava che fosse l'unica che potesse intraprendere dato i pochi esami da dare. Char, come la chiamavano gli amici, non aveva mai avuto molto sicurezza in se stessa.*

    Sono però felice che abbiano trovato il tempo per svagarsi.

    *Affermò la donna osservando la lontano i partecipanti a quell'evento che aveva organizzato semplicemente per distrarre gli studenti dallo studio e per gli abitanti di Hogsmeade che meritavano delle occasioni per svagarsi in qualche modo.*

    [ORE 00.00/00.30]

    *La serata si stava svolgendo proprio come l'ex Serpeverde aveva immaginato.
    Tutti si divertivano sulla pista da ballo e attingevano al bar in caso di sete o fame. Un piccolo Elfo Domestico era stato incaricato dalla ventiseienne di assecondare le richieste delle giovani menti, ovviamente richieste che potevano rientrare nelle possibilità della piccola creaturina.
    Charlotte anche se di famiglia Purosangue non amava dare ordini agli Elfi Domestici, proprio per quello che alla prima occasione aveva "liberato" Milo, L'Elfo Domestico della famiglia Mills, famiglia che l'aveva cresciuta.
    Alcune volte si chiedeva se il Cappello Parlante avesse fatto la giusta scelta durante il suo smistamento.
    La serata si era svolta nel migliore dei modi.
    La buona musica, la buona compagnia e le varie chiacchiere, oltre ai vari balli a ritmo di musica, avevano allietato i presenti ma purtroppo l'ora si era fatta tarda e per alcuni di loro era giunto il momento di tornare al castello. La mezzanotte stava per scoccare e, proprio come Cenerentola protagonista di una fiaba dei babbani, era giunto il momento di tornare a casa.
    Con un gesto della sua fidata bacchetta in Ebano, Charlotte abbassò un po' il volume della bella musica che usciva dal grammofono incantato, permettendo a tutti quanti di sentire le sue parole.*

    Purtroppo la serata sta giungendo al suo termine per alcuni di voi, mi riferisco a chi deve tornare a Hogwarts se non vuole subire qualche punizione assegnata dalla Preside Sibilla.

    Sono felice della vostra presenza e vi ricordo che, per chi volesse, sono aperte le iscrizioni al Club Per Purosangue.
    Se volete iscrivervi potete rivolgervi alla sottoscritta quando volete, portando una foto formato tessera e venticinque galeoni (la somma è scontata del 50%) per il sostentamento del club.


    *Affermò la donna.
    Era proprio quello infatti lo scopo di quella serata: informare le giovai menti di famiglie Purosangue dell'esistenza di quel Club in cui i giovani scarseggiavano.
    Il CPP era uno dei club più esclusivi e longevi di Hogsmeade e dintorni e per chi possedeva i requisiti doveva essere un orgoglio farne parte.*



    OT:
    La festa sta, purtroppo, giungendo alla sua fine.
    Potete continuare a ruolare, rimanendo coerente con quello che è stato detto nel mio post ovviamente.


    Per chi volesse iscriversi al Club Per Purosangue può chiedermelo in questa role o in una nuova, ovviamente sempre ambientata alla Bottega.


    @Samus_Ferrerus, @Orelei_Strongale, @Emma_Stone, @Charlotte_Magic,


  • Orelei_Strongale

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 2
    Galeoni: 111
       
       

    *Orelei fu molto contenta dell'accoglienza che ricevette, appena entrata tutti i presenti l'avevano salutata molto calorosamente e il compimento che le aveva rivolto la professoressa l'aveva fatta un po' arrossire.*

    La ringrazio per il complimento. Ma ho l'impressione di aver esagerato con la scelta del vestito, forse era meglio qualcosa di meno elegante, in effetti.

    *La ragazza aveva notato infatti che gli altri partecipanti erano vestiti molto diversamente, a partire dal ragazzo con quel buffo vestito bianco che sembrava molto a suo agio e che le si era avvicinato. Gli sembrava di averlo intravisto qualche volta nei dormitori della sua Casa.*

    Piacere mio Samus, io sono Orelei Strongale. Stai veramente bene con quel vestito, sai? In effetti si, grazie, mi piacerebbe venire anche a me.

    *Fece la ragazza presentandosi anche alle due ragazze che stavano parlando con Samus. Era rimasta sorpresa dell'invito, da quando era arrivata a Hogwarts, con tutti gli impegni che aveva avuto non era ancora riuscita a conoscere più di un paio di persone e quella si poteva rivelare un ottima occasione per farsi nuovi amici.*

    @Charlotte_Mills, @Samus_Ferrerus, @Charlotte_Magic, @Emma_Stone,