DiagonAlley - Negozi
DiagonAlley - Negozi



Questa Stanza è un negozio.

Lista Articoli in Vendita


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Charlotte_Mills


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    [HOGWARTS ore 12.00]


    *Il sole splendeva alto in quella giornata di inizio weekend.
    Faceva caldo, troppo caldo per una semplice giornata di fine Maggio. Anche se delle nuvole riuscivano a coprire il grande sole la temperatura era troppo alta per quel mese.
    Gli studenti del castello stavano studiando per gli esami che, da li a poco, avrebbero sostenuto. Charlotte conosceva quella sensazione opprimente aveva quindi chiesto un favore alla sua amica, collega e superiore Sibilla, Preside di Hogwarts.
    le aveva chiesto se, per far passare un pomeriggio diverso agli studenti di Serpeverde, che aveva visto essere allo stremo delle forze, poteva portarli da qualche parte.. Per esempio a Londra al Paiolo Magico.
    La donna aveva titubato non poco ma alla fine aveva permesso a Charlotte di creare una Passaporta per gli studenti di Serpeverde.
    Felice Charlotte decise di optare per un libro antico come Passaporta e affisse alla bacheca nella sala comune una pergamena, proprio sopra a dove si trovava la Passaporta.


    Davvero molto felice per aver organizzato un pomeriggio diverso dal solito per i Serpeverde, decise di passare un attimo a casa sua.
    Era ancora presto per l'attivazione della Passaporta e quindi di tempo ce n'era ancora a bizzeffe.*

    [ore 15.23]

    Fa caldo... Fa troppo caldo

    *Pensò la donna che, purtroppo, soffriva molto il caldo.
    Era uno dei suoi difetti. Proprio per quello quando era tronata a casa, dopo una veloce doccia fredda aveva deciso di indossare dei pantaloni corti. Forse non era il massimo del formale, ma per quell'occasione non doveva vestirsi formale, non doveva sostenere lezioni e di conseguenza qualsiasi cosa andava bene.*


    Oh, quanta gente!
    Non pensavo che questa proposta avrebbe riscosso così tanta presenza.


    *Affermò l'ex Serpeverde nell'entrare nella sala comune e trovarsi difronte molti studenti pronti per prendere, con lei, la Passaporta autorizzata dalla preside Sibilla.
    Quando finalmente le tre e mezzo arrivarono tutti i presenti toccarono, anche con un singolo dito, il grande libro che risucchiò e presenti per farli poi ricomparire al Paiolo Magico.

    [PAIOLO MAGICO]



    Il Paiolo magico era uno dei pub, frequentati da maghi e streghe, più popolare a Londra.
    Si trovava nei paraggi di Diagon Alley, una delle vie più importanti per le persone dotate di magia.*

    Eccoci qua!
    Poco fa, prima di arrivare a Hogwarts, ho chiesto a Tom di prepararci della Burrobirra e magari qualcosa da mangiare.
    Per-Per voi va bene vero?


    *Chiese curiosa la donna osservando gli studenti che, felici, avevano deciso di prendere parte a quel pomeriggio diverso dagli altri.*


    @Gabriel_Master, @Phoebe_Hamilton, @Lythande_Lynch, @Samus_Ferrerus, @Reina_Shiny, @Elena_Gilbert, @Scarlett_Greengrass, @Jane_Hyperion, @Alberto_Aimo, @Buffy_Cenere, @Artemisia_Altair, @Linda_Sforza,@Clary_Morgenstern, @Marylove_Sniper,@Edward_Cullen, @Mark_Cooper, @Eoran_Brodie, @Spencer_Rosewood, @Jordan_Harris, @Dramione_Weasotter, @Delilah_Boston, @Elena_Summers, @Elena_Parker, @Nero_Deld, @Nicholas_Hippogriff, @Dylan_Houseli, @Sadie_Moore, @Helen_Coogan, @Giorgia_Fenice, @Anhoa_Wood, @Orelei_Strongale, @Dahlia_Hammond, @Alhena_Devon, @Erin_Hawkins, @Rastaban_Noovle, @Alysha_Sullivan, @Versus_Zero, @Electra_Chalmers, @Moony_Lune, @Loki_Laufeyson, @Daphne_Scintille, @Pintus_Defentis, @Thalita_Revenger, @Stella_Hanson, @Percy_Smith, @Emma_Swan, @Benjamin_Burton, @Salvo_Bryant, @Elisabeth_Whitenight, @Emily_Beards, @Eltanin_Dream, @Eltanin_Avonhale, @Kira_Darkblood, @Arwen_Dynastar, @Alexis_Morgan, @Julie_Steals, @Emma_Stone, @Siadora_Sunlight, @Elena_Dambrosio,




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Percy_Smith

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 10
    Galeoni: 231
        Percy_Smith
    Serpeverde
       
       

    [Hogwarts ore 9.00]




    *Percy si stava alzando lentamente cercando di svegliarsi definitivamente, visto che parlava con gli occhi chiusi.
    Alzandosi si lavò e si vestiti, pronto per andare a fare una buonissima colazione alla sala grande, dove li c'era d'abbufarsi.
    Girando nella sua stanza notò che non c'erano vestiti lasciati sopra i letti dei compagni, ciò che di solito facevano ogni giorno.
    Il tempo era molto caldo, alcune nuvole erano sopra il castello, ma quello che spaventava di più era questo caldo, che avrebbe reso difficile la scelta dei vestiti per Percy.
    Alla fin fine Percy decise di andare a fare colazione con maglietta e pantaloni leggeri.

    [Sala Grande 11.50]




    *Prima di venire Per continuò a perdere tempo, infatti non poté vedere i suoi compagni e magari mangiare con loro.
    E poi la sala era completamente vuota, forse percy è in questo periodo di ritenevano gli esami.
    Il ragazzo fece una colazione veloce, un po di latte con il caffè macchiato e due brioche con la marmellata di fragole.
    Finito il suo pasto decise di tornare da dove era venuto.

    [Sala Comune Serpeverde]




    *Percy stava accedendo alla sala quando vide nel bacheca una pergamena con una scritta molto importante per tutti i Serpeverde.



    La lesse e notò quel libro di cui parlava per terra, era una passaporta, un mezzo per teletrasportarti da un posto a un altro.



    Allora subito si recò al Paiolo Magico a Londra, lasciò ciò che portò con sé per la colazione e scappò correndo verso il Paiolo Magico.*

    [Londra - Paiolo Magico]




    *La stanza era piena e Percy arrivando si sedette e salutò a tutti.*

    Buongiorno, scusate il ritardo

    *Poi Miss Mills cercò di ordinare burrobirre ciò che a Percy piaceva.*

    Per me è perfetto, grazie mille

    *Disse Percy facendo anche un cenno di si.*

  • Alberto_Aimo

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 90
        Alberto_Aimo
    Serpeverde
       
       

    [Hogwarts ore 6.00]




    *Alberto entrò nella stanza in punta di piedi, facendo attenzione a non sbattere il baule. Era da troppo tempo che non tornava a scuola, dopo essere partito alla ricerca dei suoi genitori, non aveva avuto più contatti con nessuno "della vecchia guardia", nemmeno con la sua fidanzata, che molto probabilmente lo aveva piantato. Notò che @Percy_Smith stava parlando nel sonno. Sorrise. Edna, la sua volpina da compagnia stava pisolando nella sua gabbietta. Aveva pochi giorni, non era ancora pronta a quel trasferimento improvviso. *

    Ora facciamo un riposino, ok?

    *Le bisbigliò ricevendo un piccolo sbadiglio cigolante come risposta. Si coricò sul letto, senza nemmeno togliersi gli occhiali e si addormentò.*

    [Sala Grande 9.50]




    *Quando si accorse che mancavano dieci minuti alle dieci, quasi rischiò di svegliare tutto il dormitorio con un'imprecazione. Aveva dormito troppo per i suoi gusti.
    Scese velocemente, senza pensare che era ancora vestito da viaggio e raggiunse la Sala Grande. Prese al volo una mela e un bicchiere pieno di succo d'arancia e andò a fare un giro. Tanto Edna aveva da mangiare nella gabbietta e finché non avesse ricevuto l'ordine nel medico veterinario non l'avrebbe fatta uscire.*

    [Sala comune di Serpeverde 12.00]


    *Si infilò una camicia verde scuro e pantaloni abbinati, si allacciò il farfallino a pois delle occasioni speciali e lesse nuovamente l'invito.*



    *Non poteva permettere di arrivare tardi all'appuntamento. Era da troppo tempo che non vedeva @Charlotte_Mills, da sempre sua insegnate preferita. Tra le mani reggeva il suo regalo, che le aveva comprato in Canada, tra una ricerca e l'altra. Osservò il libro, che a detta dell'insegnate doveva essere una Passaporta. Bastò sfiorarla per essere come risucchiato da quel libro*



    [Paiolo Magico]




    *Non era la prima volta che arrivava a Londra attraverso una Passaporta, ma quella lo aveva leggermente scombussolato. Entrò nella locanda con fare circospetto, non aveva molte conoscenze e non riusciva a riconoscere nessuno.*

    Miss Millis! Miss...

    *Tentò di chiamare, ma si bloccò. Non era il caso di gridare in un luogo pubblico. Sbuffò e iniziò a cercare in giro, cercando di allontanare il caldo mostruoso e gli sguardi di vecchi maghi poco socievoli*



    Ultima modifica di Alberto_Aimo oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Samus_Ferrerus

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 736
       
       

    [stanza di samus]


    *samus era in camera sua che stava leggendo un libro gurdò l'orologio sul comodino che segnava le 12, gli venne in mente che la professoressa Mills avrebbe organizato un pomeriggio fra serpeverdi allora il sepeverde si alzo e si vesti e scese in sala comune*



    [sala comune serpeverde 15:30]


    *appena samus arrivo in sala comune noto che in bacheca c'era un nuovo messaggio e lesse che il libro che era li affianco lasciato dalla professoressa Mills era una passa porta per andare nel luogo dell'appuntamento allora il serpe verde tocco il libro e venne trasportato nel luogo dell'appuntamento*





    [ Il Paiolo Magico ]


    *arrivato al paiolo magico samus saluto i presenti*

    buongiorno a tutti

    *il quel preciso momento la professoressa Mills disse che aveva fatto preparare dal propritario del locale della burro birra e del cibo per qurl pomeriggio da passare insieme , samus ando a salutare il suo compagno di stanza *

    ciao Percy

    *mentre il serpeverde salutava il compagno vide uno studente del secondo anno che aveva notato in giro per la scuola ma non c'era stata ancora occasione di conoscersi allora andò a presentarsi *

    piacere io sono samus ferrerus tu dovresti essere Alberto Aimo se non sbaglio

    *poi samus aspetto che il compagno di casata rispose*

    @Alberto_Aimo @Percy_Smith @Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Samus_Ferrerus oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Arwen_Dynastar

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 390
       
       

    [Dormitorio Serpeverde]
    *Arwen era in procinto di passare una tragica giornata sui libri esattamente come il pomeriggio passato e ,temeva, come la giornata seguente. Gli esami di fine anno si avvicinavano e lei di certo non voleva deludere la sua famiglia e prendere dei brutti voti. Si era impegnata tutto l'anno e quelli erano gli ultimi giorni prima di una meritatissima vacanza.*

    Arwen basta....è il momento di fare una pausa!

    *Si disse tra sè e sè. Decise quindi di andare a fare un giro per il castello con l'intenzione di svagare un po' la mente e magari di fare quattro chiacchere con qualcuno. Con sua grande sorpresa trovò ben poca gente, probabilmente erano tutti intenti a studiare così decise di tornare mestamente nella sua casata. Dopo aver detto la parola d'ordine entrò nel dormitorio e notò immediatamente un biglietto.*



    *e subito sotto il libro che avrebbe fatto da passaporta*



    Che bell'idea ha avuto la professoressa Mills!!

    *Cosi dicendo corse immediatamente nella sua stanza, in quel momento vuota, per cambiarsi. Il sole era già caldo per cui optò per una jumpsuit non troppo elegante, perfetta per il pomeriggio*





    *Lasciò un messaggio alla sua compagna di stanza con scritto di raggiungerli non appena fosse tornata e alle 15.30 usò la passaporta arrivando al Paiolo Magico dove trovò già alcuni ragazzi e la professoressa che aveva appena ordinato delle burrobirre*

    Ciao a tutti!! Buon Pomeriggio Prof! Ottima idea quella di un pomeriggio tutti insieme....Gli esami ci stanno davvero prosciugando le forze...vero ragazzi?

    *chiese la ragazza cercando l'approvazione dei ragazzi che erano lì..*
    @Charlotte_Mills, @Samus_Ferrerus, @Alberto_Aimo, @Percy_Smith


  • Elena_Dambrosio

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 132
       
       



    *Elena quella mattina si alzò di malavoglia, non aveva molta voglia di passare un'intera giornata sui libri quando fuori c'era una così bella giornata. Aveva dei compiti da fare, certo, poteva farli un altro giorno, ma prima li avrebbe fatti e prima avrebbe avuto più tempo libero.
    Si vestì di malavoglia e si diresse in Sala Comune, appena mise piede fuori dal Dormitorio però, vide un gruppetto abbastanza numeroso di ragazzi posizionati in cerchio di fronte la bacheca.*




    *La sua natura curiosa e impicciona prese il sopravvento e si avvicinò ai suoi compagni di Casa, e sorrise leggendo l'invito della professoressa Mills.



    Il sorriso di Elena si allargò immaginando quel giorno passato a Londra, la sua casa, il posto in cui era nata, quel posto pieno di ricordi ed emozioni.
    Si accorse della passaporta a forma di libro e corse in camera sua per cambiarsi, visto la temperatura elevata furori. Optò per qualcosa di non troppo elegante, comoda e guardabile, per passare il pomeriggio.*




    *Alle 15.30 ritornò in Sala Comune e attese che la Passaporta la portasse a Londra, precisamente al Paiolo Magico.



    Arrivata al locale, vide già alcuni ragazzi e la professoressa che aveva già ordinato delle Burrobirre.*



    *Si avvicinò e salutò la professoressa e si sedette nel primo posto libero che trovò, sorrise ai suoi compagni di Casa e cominciò a bere la sua Burrobirra.*

    Salve ragazzi, buon pomeriggio a tutti. Ci voleva proprio quest'uscita fra serpi vero?



  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte era davvero felice di vedere tutti quegli studenti che avevano deciso di prendere parte a quel pomeriggio che Charlotte aveva organizzato per loro.
    Sapeva quanto difficile e brutto studiare tutti i giorni, anche lei era stata una studentessa di quel castello e di conseguenza aveva deciso di organizzare un momento di relax al di fuori delle mura di Hogwarts.
    Dopo aver utilizzato la Passaporta in compagnia di tutte quelle giovani menti appartenenti alla casa che aveva accolto anni prima anche lei, la donna fece un grande respiro.
    Odiava spostarsi con le Passpaorte, creavano una strana sensazione quasi come un filo invisibile che tirava verso qualcosa di indefinito e che provocava senso di nausea ogni singola volta.*

    Che bell'idea ha avuto la professoressa Mills!!

    *Le disse una ragazza del primo anno poco prima di toccare la Passaporta.
    Quando finalmente l'ex Serpeverde aveva ripreso fiato rispose a quel complimento della giovane studentessa.*

    Grazie mille Arwen.
    Pensavo che una giornata di relax vi serviva, dopotutto lo studio è molto e logora i nervi.


    *Affermò la professoressa Mills ricordando tutto lo studio che aveva svolto nei suoi sette anni a Hogwarts come semplice studentessa.
    Sapeva le ore passate sui libri, a svolgere i compiti, a fare schemi per rendere il tutto più semplice e conosceva anche le nottate passate in bianco per terminare lo studio.
    Tom, il Barista del paiolo Magico, si avvicinò a quel gruppetto con alcuni boccali di Burrobirra che appoggiò al tavolo di legno più vicino a loro.
    Certo quello non era il luogo perfetto per una piccola "festicciola" (se si poteva così considerare) ma personalmente Charlotte trovava Il paiolo Magico il posto migliore dopo I tre Manici Di Scopa, luogo in cui passava fin troppo tempo.*

    Spero che abbiate sete e che a pranzo non vi siate rimpinzati.
    Ho chiesto a Tom di preparare qualcosina anche da mangiare.


    *Disse Miss Mills afferrando per il manico uno dei grandi e pesanti boccali ieni traboccanti di quella bevanda di cui erano ghiotti i maghi e le streghe.



    La donna stava per dare un sorso alla bevanda ambrata quando qualcuno non la chiamò.
    Non era una voce molto alta, ma lei essendo un Animagus e avendo un udito più sopraffino di quello delle normali persone, riuscì a captare quelle parole.
    Si voltò verso la fonte delle parole.*

    Miss Millis! Miss...

    *A Chiamarla era stato un ragazzo del secondo anno che lei conosceva.*

    Alberto, buon pomeriggio.
    perdonami non ti avevo notato tra i presenti.


    *Rispose Charlotte, curiosa di conoscere la motivazione delle parole del dodicenne, sembrava quasi avere fretta a chiamarla.
    Doveva ammettere che non lo vedeva alle sue lezioni da molto ormai, probabilmente aveva avuto dei problemi di qualche tipo, ma non eerano affari della donna che, gentilmente, aveva deciso di organizzare quell'alternativa allo studio per gli studenti verde argento proprio come lei anni e anni prima.*


    @Alberto_Aimo, @Arwen_Dynastar, @Percy_Smith, @Samus_Ferrerus, @Elena_Dambrosio,


  • Eltanin_Dream

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 188
        Eltanin_Dream
    Serpeverde
       
       

    [SALA GRANDE 11:50]
    *Eltanin era appena entrata nella sala grande,quella mattina era molto affollata e il vociare degli studenti si poteva sentire fin dai corridoi vuoti.
    Era praticamente rimasta qualche minuto impalata davanti al portone d'ingresso,in preda ai pensieri"

    sarà di sicuro colpa del sonno

    *pensò Eltanin camminando verso la tavolata serpeverde,quella mattina la colazione era più abbondante del solito ed Eltanin non si fece pregare e cominciò subito a mettere nel suo piatto di tutto e di più*

    [CAMERA DI ELTANIN]
    *un bel sole l'aveva appena svegliata durante uno dei suoi riposini mattutini e quindi aveva pensato di andare a prendere un po di aria fresca nei giardini di Hogwarts,cominciò a prepararsi,faceva davvero molto caldo quella mattina quindi si vestì di conseguenza.*



    *scese velocemente in sala comune,era inspiegabilmente vuota,mentre si stava chiedendo il perchè vide un foglietto attaccato alla bacheca*



    *era da molto che non partecipava ad una festa della sua casata,era davvero felice e pronta a cambiare i suoi piani della giornata per raggiungere gli altri al Paiolo Magico attraverso la passaporta ai suoi piedi,sembrava un libro molto vecchio e interessante ma non era quello il momento per considerazioni del genere. Lo toccò con un dito e venne subito risucchiata da esso,chiuse gli occhi per qualche secondo finché non sentì i suoi piedi toccare nuovamente il pavimento*
    [PAIOLO MAGICO 16:05]
    *Il locale era affollato,non ricordava di averlo mai visto più pieno di quel giorno, vide i suoi compagni e la professoressa Mills seduti ad un tavolo poco lontano da lei*

    scusate per il ritardo ma ho visto solo ora l'annuncio

    *sul tavolo vi erano tantissimi bicchieri stracolmi di burrobirra,fette di torta ed altre leccornie,prese uno dei bicchieri dal manico e lo avvicinò a se*

    *il soffice strato superiore della bevanda le sporcò le labbra,adesso sembrava Babbo Natale,
    si pulì il viso e si voltò verso una sua compagna di casa che aveva preso la parola e che subito dopo tornò,come lei,a sorseggiare la sua burrobirra*

    Salve ragazzi, buon pomeriggio a tutti. Ci voleva proprio quest'uscita fra serpi vero?

    "eltanin le sorrise,la pensava esattamente come lei,era una delle sue prime uscite con i suoi compagni di casa e era davvero emozionata*

    si! non vedevo l'ora di una bella uscita tra di noi




    @Charlotte_Mills, @Percy_Smith, @Elena_Dambrosio, @Arwen_Dynastar,@Samus_Ferrerus, @Alberto_Aimo, @Percy_Smith,

  • Alberto_Aimo

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 90
        Alberto_Aimo
    Serpeverde
       
       

    Alberto, buon pomeriggio. Perdonami non ti avevo notato tra i presenti.

    *Le parole della signorina Millis lo fecero sorridere: almeno si ricordava di lui, cosa su cui non avrebbe scommesso un Galeone. Con le mani tremanti le diede un pacchetto verde smeraldo. Al suo interno c'era il regalo che le aveva comprato tempo prima. Si trattava di una collana con medaglione.



    *Di per se non sembrava nulla di eccezionale, ma aveva qualche piccolo segreto. Sorseggiò un sorso da un bicchiere di Acquaviola e aspetto che la professoressa aprisse il dono per spiegare.*

    Qualsiasi foto, documento o piccolo oggetto che metta al suo interno rimarrà sigillato e solo lei potrà aprirlo! Un piccolo pensiero per essere stato tanto assente...

    *Disse timidamente con un leggero sorriso. Si accomodò al tavolo con gli altri quando sentì qualcuno arrivare. *

    Scusate per il ritardo ma ho visto solo ora l'annuncio!

    *Era una primina, senza dubbio, visto che non l'aveva mai vista. Le rivolse un piccolo cenno della mano e si aggiustò il papillon. Non poteva fare brutta figura proprio allora.*


    @Charlotte_Mills, @Percy_Smith, @Elena_Dambrosio, @Arwen_Dynastar,@Samus_Ferrerus, @Alberto_Aimo, @Percy_Smith,

  • Samus_Ferrerus

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 736
       
       

    *samus si sedette al tavolo prese un boccale di burro birra che erano appena stati portati dal barista poi decise anche di prendere un pezzo di cheesecake per accompagnare la burro birra*







    *poi il serpe verde alzo il suo boccale e disse*

    un attimo di silenzio per iniziare voglio ringraziare a nome di tutti i serpeverde presenti la professoressa Mills per aver ogarnizato questo pomeriggio fra serpi e poi volevo proporre un brindisi alla nostra casata , brindiamo al grande Salazar Serpeverde

    @Alberto_Aimo @Percy_Smith @Charlotte_Mills @ Arwen_Dynastar @Elena_Dambrosio @Eltanin_Dream




    Ultima modifica di Samus_Ferrerus oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Eltanin_Dream

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 188
        Eltanin_Dream
    Serpeverde
       
       

    *Eltanin era arrivata da poco nel locale,vide un ragazzo del secondo anno,che avvolte si ricordava di aver incrociato nei corridoi,farle un segno con la mano per salutarla,Eltanin rispose al saluto con un sorriso per poi sedersi.
    era assorta,stava fissando la soffice e familiare schiuma che si trovava sopra la sua burro birra,stranamente non le andava più ma aveva una gran fame.
    Mise la sua bevanda da parte e si alzò avvicinandosi al bancone per prendere una fetta di torta,imitando alcuni dei suoi compagni che come lei avevano sentito il richiamo della fame.
    vide una torta già tagliata a spicchi,questi erano l'uno diverso dall'altro, decise alla fine di prenderne uno a caso*



    *tornò a sedersi al tavolo sorridente con la sua porzione di torta in mano,la posò davanti a se e iniziò a mangiarla,era davvero buonissima, un secondo prima sapeva di cioccolato mentre il secondo dopo di panna e dopo ancora pistacchio.*

    amo il mondo magico!
    *pensò Eltanin masticando un altra fetta di torta,proprio in quel momento,un ragazzo che doveva essere del quinto anno,aveva infatti un volto molto maturo segno che doveva essere sicuramente molto più grande di lei, alzò il suo boccale di burro birra come per accennare ad un brindisi*

    un attimo di silenzio
    *tutti ci zittimmo per ascoltarlo,curiosi di cosa avesse da dire*
    per iniziare voglio ringraziare a nome di tutti i serpeverde presenti la professoressa Mills per aver ogarnizato questo pomeriggio fra serpi e poi volevo proporre un brindisi alla nostra casata , brindiamo al grande Salazar Serpeverde


    *si era una buonissima idea,alzai anche io il mio boccale e lo posizionai in aria al centro del tavolo aspettando che glia ltri facessero lo stesso*



    @Samus_Ferrerus, @Alberto_Aimo, @Charlotte_Mills, @Elena_Dambrosio, @Arwen_Dynastar, @Percy_Smith,



    Ultima modifica di Eltanin_Dream oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Elena_Dambrosio

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 132
       
       

    *A poco a poco, arrivarono tutti i componenti della grande casata di Salazar Serpeverde; Elena si alzò come la sua compagna di casa @Eltanin_Dream, e si avvicinò al bancone in cui si trovavano i più colorati e invitanti dolci del mondo magico.




    Dopo qualche minuto di indecisione prese una fetta di cheescake cioccolato e menta, la sua combinazione preferita, e tornò al suo posto, dando una cucchiaiata al dolce e sorseggiando la sua Burrobirra.*

    Un attimo di silenzio.

    *L'intera sala si zittì in modo da ascoltare ciò che quel ragazzo avesse da dire; l'aveva visto qualche volta nei corridoi e in Sala Comune, dall'altezza e dal viso quasi da uomo, Elena si accorse subito che doveva essere intorno al quinto/sesto anno. Lasciò perdere per un momento la sua fetta di dolce e alzò il capo puntando gli occhi su quel ragazzo.[/font">



    Per iniziare voglio ringraziare a nome di tutti i Serpeverde presenti la professoressa Mills per aver organizzato questo pomeriggio fra serpi e poi volevo proporre un brindisi alla nostra casata , brindiamo al grande Salazar Serpeverde.

    Elena sorrise e annuì, d'accordo con Samus e si alzò in piedi, mantenendo il sorriso stampato sul viso illumindandole il volto. Con la coda dell'occhio vide altri suo compagni alzarsi, fin quando, tutti in piedi, si prepararono al brindisi.*



    @Charlotte_Mills, @Eltanin_Dream, @Samus_Ferrerus, @Alberto_Aimo, @Arwen_Dynastar, @Percy_Smith

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Ci volle poco per far si che Alberto iniziasse a chiacchierare con eli.
    Le mostrò inoltre un pacchetto, con all'interno un dono per la professoressa che si rivelò essere una collana davvero graziosa.
    Era verde, proprio come il colore predominante di Serpeverde, con un grande ciondolo che, come spiegò il ragazzino, poteva contenere piccoli oggetti e che li sigillava, che solo lei poteva riprendere.
    Era molto, molto bella e Charlotte non si sarebbe mai aspettata un regalo, soprattutto in quella giornata.*

    Alberto grazie, è... E' molto, molto bella.
    Ti ringrazio. La custodirò come se fosse la più preziosa che avessi mai ricevuto.


    *Affermò la donna, pensando già a cosa poteva nascondere in quel ciondolo, qualcosa di davvero importante e riguardante il suo passato.
    Il passato della docente di Arti Oscure infatti non era tutto rosa e fiori, era fatto anche di oscurità, quell'oscurità che lasciava marchi sulla pelle e che pochissime persone conoscevano l'esistenza nella vita della donna.
    Charlotte stava per dire qualcosa quando una voce la interruppe. Era la voce di Samus, studente del quinto anno.
    Aveva proposto un brindisi proprio a lei che, gentilmente, aveva organizzato quella giornata per distogliere gli studenti dallo stress che lo studio provocava ogni giorno.
    Insieme a lui si unirono tutti i presenti, facendola sentire nel giusto. Non era evidente, ma Charlotte si sentiva imbarazzata, fu quasi costretta ad abbassare lo sguardo.



    Una strana emozione l'avvolse. Era come se una piccola fiammella si fosse accesa nel suo petto riscaldando quel freddo che c'era da tempo.
    Allora qualcosa di corretto nella sua vita lo stava facendo, dopo tutta l'oscurità era riuscita a far entare la luce nella sua vita.*

    Grazie mille, siete molto gentile, soprattutto tu Samus con questa idea del brindisi.
    Se stai cercando di "comprami" in vista degli esami devo ammettere che ci stai riuscendo.


    *Disse la professoressa ironizzando e scoppiando in un leggera risatina.
    Era davvero felice nel vedere che la sua idea di passare una giornata diversa in compagnia. Solo in quel momento si accorse che, proprio vicino ai boccali di Burrobirra per i presenti c'erano varie fette di torte, di tutti i tipi, e qualcos'altro che attirò la sua attenzione ancora di più dei pezzi di dolci dai colori differente.



    Era un panino, ma non un semplice panino: un panino del Paiolo Magico dall'aspetto molto invitante. Solo a vederlo le veniva l'acquolina in bocca.*

    Ora, se permettete, questo me lo mangio io.

    *Decretò la donna agguantando quella delizia salata.
    Non le andava di mangiare fette di torta, ne aveva mangiata uno la sera precedente insieme a Milo e ai suo figlio Kyle.
    Nel pronunciare quelle poche ed ultime parole sorride di nuovo, non si ricordava più il giorno in cui aveva sorriso così tanto... Probabilmente l'ultima volta risaliva alla sua adolescenza o a quando aveva abbracciato per la prima volta Kyle che in quel momento era a casa insieme alla sua babysitter.*


    @Alberto_Aimo, @Arwen_Dynastar, @Percy_Smith, @Samus_Ferrerus, @Elena_Dambrosio, @Eltanin_Dream,


  • Percy_Smith

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 10
    Galeoni: 231
        Percy_Smith
    Serpeverde
       
       

    *Dopo un pò si diede inizio al banchetto, dove vi erano dolciumi e golosità varie.
    Ma prima di iniziare a mangiare, Samus si alzò in piedi e con voce alta disse...*

    Un attimo di silenzio per iniziare voglio ringraziare a nome di tutti i serpeverde presenti la professoressa Mills per aver organizzato questo pomeriggio fra serpi e poi volevo proporre un brindisi alla nostra casata, brindiamo al grande Salazar Serpeverde

    *Percy rimase scioccato, poverino, faceva parte della casa dei Serpeverde, ma non avrebbe mai brindato per lo sporco salazar, che scappò da Hogwarts.
    Si avvicinò al banchetto e prese una fetta di torta tra le tante rimaste.



    Intando vide Eltanin mangiare una torta, e siccome non aveva tanto chiacchierato, si avvicinò e iniziò a parlare.*

    Buona la torta, qui è tutto incredibilmente splendido!

    @Eltanin_Dream, @Samus_Ferrerus, @Alberto_Aimo, @Charlotte_Mills, @Elena_Dambrosio, @Arwen_Dynastar,



Vai a pagina 1, 2  Successivo