Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Cristine_Cullen


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    *Cristine stava camminando per i giardini di Hogwarts..quella mattina c'era un sole davvero caldo per il periodo dell'anno..erano giorni che il sole non splendeva sull'antico castello,dopotutto siamo a Novembre..Guardandosi intorno si accorse di essere arrivata quasi al Platano Picchiatore. Conosceva le storie riguardanti quell'albero. Era stato creato per proteggere un passaggio segreto,che ormai non era più così tanto segreto,nonostante fosse davvero curiosa di arrivare alla Stramberga Strillante non si sarebbe mai avvicinata troppo al Platano o almeno non da sola. Suo fratello,Damon le aveva raccontanto che c'era un modo per tenere a bada l'albero,ma non ci avrebbe mai provato. Si sedette su un tronco non troppo lontano dal Platano,ma neanche abbastanza vicino per essere scaraventata chissà dove. Tirò fuori dalla sua borsa il libro di Arti Oscure che aveva preso dalla Biblioteca di Famiglia,era una della copie di un libro della Sezione Proibita ad Hogwarts. Prese a leggere il primo Capitolo beandosi della tranquillità di quel posto.*

    Ci devo venire spesso qui..

    *Si spostò un ciuffo di capelli che le si era messo sul viso,ma non fu molto utile spostarlo dato che si era alzato un po' di vento e non ne volevano sapere di stare al proprio posto.*

    Salazar questo vento!

    *Si tolse un elestichetto dal polso raccogliendo poi i capelli in una coda alta.*

  • Chiharu_Suzuya

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 510
       
       

    *Nonostante il sole che riscaldava quella giornata, c'era un venticello insistente che non ne voleva far sapere ai capelli di Chiharu di stare apposto. Se li metteva dietro le orecchie ogni tre per due ma alla fine non serviva a nulla, le tornavano sempre davanti al viso. Riuscì a trovare un punto meno ventoso, vicino ad un albero, solo quando si rese conto di essere arrivata quasi all'altezza del Platano Picchiatore. Sicuramente non si sarebbe avvicinata ancora di più, rischiando così di finire in infermeria un pochi attimi. Sentì improvvisamente il pelo della sua volpe accarezzarle la gamba, ma senza attirare l'attenzione della sua padrona, che ancora osservava in lontananza il Platano. A quel punto, la volpe guaiolò e Chiharu a quel punto abbassò lo sguardo.


    La guardò e notò che però il guaiolo non era rivolto alla padrona, ma all'albero davanti a loro. Chiharu portò lo sguardo verso i piedi dell'albero e notò una ragazza, era Cristine Cullen, una sua concasata che aveva conosciuto molto tempo prima ma con cui non aveva mai avuto modo di conoscersi meglio.*

    Hey ciao, scusa non ti avevo vista… Ultimamente sono spesso sovrappensiero. Ci ha pensato Kira a riportarmi alla realtà!

    *Disse indicando la sua volpe che stava ancora attaccata alla gamba della quattordicenne. Poi notò che Cristine aveva in mano un libro di Arti Oscure, lo riconobbe perché ne aveva una copia anche a lei a casa sua. Sicuramente ce ne era uno anche nella Sezione Proibita di Hogwarts. A quel puntoo pensò che forse la stava solo disturbando.*

    Forse volevi leggere in tranquillità, spero di non averti disturbata troppo.

    @Cristine_Cullen


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    *Cristine alzò di scatto la testa sentendo una voce a lei familiare. Si trattava infatti di Chiharu che si scusò per averla disturbata a quel punto Cristine le risolve un sorriso chiudendo il libro poggiandolo accanto a se.*

    Ehi Chiharu,non preoccuparti non mi hai disturbata..vieni siediti.

    *Batté con la mano sul tronco.*

    Allora..come mai sei qui? Sai ci passo spesso e non ci viene quasi mai nessuno..anche per questo mi piace..insomma è rilassante starsene un po' isolati dal mondo e questo è il posto migliore insieme a quella

    *Si tirò su indicando di fronte a loro,dopo un po' più giu si trovava la Foresta Proibita,c'era entrata una sola volta e l'aveva affascinata tantissimo,prima del settimo anno ci sarebbe riandata sicuro.*

    Tu ci sei mai andata?

    *Non conosceva bene la ragazza,ma le ispirava simpatia e c'è un metodo migliore per capire se l'intuito è stato giusto o meno se non conoscere la persona?*

    @Chiharu_Suzuya

  • Chiharu_Suzuya

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 510
       
       

    Ehi Chiharu,non preoccuparti non mi hai disturbata..vieni siediti.

    *A quel punto Chiharu sorrise di rimando e si sedette vicino alla ragazza, se non si sbagliava avevano la stessa età. Lei era sempre stata una ragazza molto socievole, per questo era contenta di non essere stata un disturbo come pensava e di poter restare li a chiacchierare, dopotutto non aveva nient'altro da fare, se non attendere l'ora del pranzo.*

    Allora..come mai sei qui? Sai ci passo spesso e non ci viene quasi mai nessuno..anche per questo mi piace..insomma è rilassante starsene un po' isolati dal mondo e questo è il posto migliore insieme a quella

    *Chiese Cristine, quando Chiharu aveva appena finito di adagiarsi bene sul tronco. In effetti era un posto rilassante e guardandosi intorno poteva notare che era praticamente vuoto, e sicuramente non solo per l'orario. Cristine aveva indicato la Foresta Proibita alla fine della frase e la ragazza si rese in effetti conto che da li si vedeva la foresta.*

    Sono qui perché… bhe non so, in realtà ci sono arrivata senza neanche rendermene conto. Stavo semplicemente passeggiando e mi sono ritrovata qui.
    Il posto migliore insieme a quella dici, eh? In effetti devo dire che mi ha sempre attratta la Foresta Proibita.


    *Disse, sentendosi poi un improvviso peso sulle ginocchia. La sua volpe, Kira, le era saltata in braccia. Adorava le coccole e Chiharu aveva capito che in quel momento ne voleva un po'. Così iniziò ad accarezzarla.*

    Tu ci sei mai andata?

    *Chiese poi la con-casata. Ma la risposta era negativa, perché non ci era mai entrata nonostante avrebbe voluto farle tante volte, il fatto è che preferiva andarci in compagnia. Non tanto per paura, perché era abbastanza coraggiosa quando si trattava di queste cose, ma perché era proprio perché le piaceva avere la compagnia di amici quando si trattava di avventure, anche quelle più piccole e che quasi potevano non definirsi tali.*

    In realtà no, non ci sono mai andata. Ma sai, mi piacerebbe farlo prima o poi. Tu?

    @Cristine_Cullen


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    Sono qui perché… bhe non so, in realtà ci sono arrivata senza neanche rendermene conto. Stavo semplicemente passeggiando e mi sono ritrovata qui.
    Il posto migliore insieme a quella dici, eh? In effetti devo dire che mi ha sempre attratta la Foresta Proibita.


    *Cristine sorrise alla ragazza e dopo qualche secondo vide una piccola volpe saltare per poi adagiarsi sulle gambe di Chiharu. Cristine guardò la volpe ridacchiando. Era davvero carina. Si ricordò che ad inizio conversazione Chiharu aveva detto di essere stata riportata alla realtà da " Kira " doveva essere lei.*

    È davvero adorabile! Devi essere tu Kira allora.

    *Si avvicinò lentamente con la mano per non spaventarla e con altrettanta lentezza prese ad accarezzarla la testa.*

    In realtà no, non ci sono mai andata. Ma sai, mi piacerebbe farlo prima o poi. Tu?

    *Chiharu aveva risposto alla domanda di Cristine e la mora annuì.*

    Si ci sono stata solamente una volta..ma ci andrei altre 1000..magari ci andiamo insieme una di queste sere.

    *Ovviamente era sempre meglio andarci con qualcuno,dopotutto era un luogo affascinante ma anche abbastanza inquietante*

    @Chiharu_Suzuya

  • Ryan_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 31
        Ryan_Cullen
    Serpeverde
       
       

    [CORRIDOI HOGWARTS]

    *Ryan stava praticamente correndo per i corridoi per arrivare al Platano Picchiatore. Aveva appena finito di discutere con un compagno di casata e infatti aveva un piccolo taglio sul labbro infieriore,piccolo,ma si notava dato che qualche goccia di sangue continuava a scendere nonostante l'avesse pulito più volte. Aveva un rabbia dentro assurda,ci mancava poco che lanciasse a quel povero illuso qualche maledizione.*

    [PLATANO PICCHIATORE]

    *Arrivò nei giardini di Hogwarts qualche minuto dopo e vicino al Platano Picchiatore vide due figure che riconobbe immediatamente. Si trattava di Cristine e Chiharu,una Serpeverde della stessa età della cugina. Si passò più volte la manica sul labbro cercando di togliere i risidui di sangue,ci mancava solo il terzo grado di Cristine.*

    Ehi ragazze!

    *Alzò la voce per farsi sentire mentre si avvicinava alle due.*

    Cosa ci fate vicino al Platano? È abbastanza pericoloso

    *Incrociò le braccia guardando con un sopracciglio alzato le due.*

    @Cristine_Cullen @Chiharu_Suzuya

  • Chiharu_Suzuya

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 510
       
       

    Si ci sono stata solamente una volta..ma ci andrei altre 1000..magari ci andiamo insieme una di queste sere.

    *Disse Cristine. Perfetto, dal che desiderava un compagno per entrare nella foresta, ecco che arrivò lei. Chiharu sorrise a quella frase.*

    Ci conto!

    *Nel frattempo Cristine aveva avvicinato una mano a Kira, iniziandola ad accarezzarle la testa. Solitamente la sua volpe cercava di stare alla larga dagli estranei, ma quel giorno era così vogliosa di coccole che si lasciò accarezzare anche da qualcuno che non conosceva. Era raro, evidentemente le piaceva anche quella ragazza. Anche secondo Chiharu sembrava una persona apposto, sicuramente era piacevole chiacchierarci e sicuramente sarebbe stato altrettanto piacevole addentrarsi nella Foresta Proibita insieme a lei.
    Sentì improvvisamente una voce maschile in lontananza, alzò lo sguardo e c'era Ryan Cullen, nonché il cugino di Cristine. Chiamò le due ragazze, e dopodiché si avvicinò definitivamente a loro.*

    Cosa ci fate vicino al Platano? È abbastanza pericoloso

    *La risposta a quella domanda era abbastanza scontata. Chiharu girò lo sguardo prima verso il platano, poi di nuovo verso il ragazzo che, da quanto ricordava, era più piccolo di loro.*

    Ehi! Credo di avere la risposta. Vedi.. il Platano è li.

    *Disse indicandolo, per poi portare il dito verso lei stessa e Cristine, alternando la direzione un paio di volte.*

    Noi invece siamo qui.

    *Disse con tono ovvio, per poi mostrare un sorrisetto. Si poteva guardare benissimo la grandezza del Platano da quel punto, non era troppo lontano il tronco sulla quale erano sedute, ma lo era abbastanza per non essere ferite. Era la distanza perfetta, non c'era modo che potesse arrivare a loro.*

    @Cristine_Cullen, @Ryan_Cullen


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    Ehi ragazze!

    *Cristine alzò di scatto la testa sentendo la voce di suo cugino che orma riconosceva tra mille.*

    Ryan,ciao!

    *Ma il suo entusiasmo svanì quando,dopo essersi avvicinato il biondo notò il taglio evidente sul labbro inferiore.*

    Cosa ci fate vicino al Platano? È abbastanza pericoloso

    *La mora si alzò di scatto incrociando le braccia facendo qualche passo verso il cugino.*

    Già..potrebbe essere pericoloso..magari potrebbe tirare qualche botta..ma da come stai messo tu penso che le abbia già prese o mi sbaglio?

    *Cristine alzò un sopracciglio mentre prese a girare lentamente intorno al biondino.*

    Sei proprio un incosciente Ryan Masen Cullen! Sbrigati a dirmi cosa è successo

    *Cristine aveva quest'abitudine cioè quando si arrabbiava chiamava per nome intero tutti. Ma dopotutto come poteva non arrabbiarsi? Si era appena presentato a loro con il labbro spaccato come se nulla fosse. A quanto pare Chiharu non ci fece caso dato che rispose alla domanda di Ryan.*

    Ehi! Credo di avere la risposta. Vedi..il Platano è lì. Noi invece siamo qui

    *Non riuscì a trattenere una risatina. Gli piaceva davvero il carattere della ragazza,era molto simpatica.*

    @Ryan_Cullen @Chiharu_Suzuya

  • Ryan_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 31
        Ryan_Cullen
    Serpeverde
       
       

    Ryan,ciao!

    *Il biondino sorrise mentre si avvicinava alle due Serpi e quando fu abbastanza vicino notò l'espressione di sua cugina cambiare. Quel sorriso che appari sul viso di lei ogni volta che stavano insieme sparì in men che non si dica. Cristine si alzò di scatto incrociando le braccia senza distogliere lo sguardo da quello di Ryan.*

    Già..potrebbe essere pericoloso..magari potrebbe tirare qualche botta..ma da come stai messo tu penso che le abbia già prese o mi sbaglio?

    *Ryan sbuffò alzando gli occhi al cielo. Cercare di coprirlo non aveva funzionato.*

    Cristine..lascia perdere ok? Una discussione con un compagno di casata nulla di che

    *Voleva bene a sua cugina,ma davvero odiava questo terzo grado.*

    Sei proprio un incosciente Ryan Masen Cullen! Sbrigati a dirmi cosa è successo

    *Prese a girare intorno al biondo che la guardava sbigottito.*

    E tu stai iniziando a spaventarmi Cristine Elthanin Cullen. Te l'ho detto..una discussione,non entrerò nei dettagli.

    *Sperava la conversazione finesse lì e per fortuna Chiharu non si era accorta di niente,magari neanche ci aveva fatto caso infatti rispose alla domanda posta dal biondo.*

    Ehi! Credo di avere la risposta. Vedi..il Platano è lì. Noi invece siamo qui

    *Disse mettendo poi su un sorrisetto. Ryan ghignò leggermente per poi passarsi una mano tra i capelli scompigliandoli.*

    Beh che ne dite di avvicinarci al Platano...e vedere la famosa entrata segreta?

    *Sperava le due lo capissero al volo senza troppe spiegazione,sapeva che Cristine consoceva la storia di quell'albero,ma forse Chiharu no.*

    @Cristine_Cullen @Chiharu_Suzuya

  • Chiharu_Suzuya

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 510
       
       

    *Chiharu notò che, tra una risposta e l'altra, Cristine si avvicinò al cugino notando un taglio sul labbro inferiore. Forse loro pensavano che non l'avesse notata, ma Chiharu notava tutto, semplicemente non era una che si immischiava negli affari degli altri. Non era così tanto in confidenza da addirittura preoccuparsi per il suo labbro. Per questo lasciò perdere rispondendo semplicemente alla domanda di poco prima.
    Sta di fatto che, dopo quella scenetta tra cugini e la risposta di Chiharu, Ryan si passò una mano tra i capelli e con un ghigno parlò.*

    Beh che ne dite di avvicinarci al Platano...e vedere la famosa entrata segreta?

    *Chiharu piegò leggermente la testa di lato e un angoletto della bocca si alzò leggermente. No, non era confusa riguardo la frase di Ryan perché conosceva la storia del Platano Picchiatore, più che altro stava cercando in qualche modo la sua coerenza. Nonostante ciò, sembrava persino simpatico.*

    Ma prima non eri tu quello che è venuto a chiederci cosa ci facessimo qui nonostante la pericolosità del Platano?

    *Ma non lo stava dicendo con fare accusatorio, anzi, aveva alzato un sopracciglio e avevo tenuto quel piccolo sorrisetto laterale. Resta comunque il fatto che da che era sembrato un po' sorpreso dal vederle così vicine al Platano, ora stava chiedendo loro di avvicinarsi ancora di più. Chiharu si alzò in piedi, non che la cosa cambiasse molto dato che rimaneva comunque molto più bassa del ragazzo davanti a lei che, nonostante fosse più piccolo, era abbastanza alto. Non che Chiharu fosse bassissima, era nella media, ma il minimo della media in effetti.*

    Però perché no, si dai, andiamo. Tanto che sarà mai farci andare in infermeria o farci direttamente uccidere.

    *La sua ironia era seria, era davvero pericoloso e il Platano era molto ma molto violento, ma questo non significava che lei sarebbe rimasta li se i due sarebbero voluti andare. Non era una che si fermava davanti a queste cose.*

    C'è un nodo di radice da qualche parte che può fermare il Platano.
    Se vuoi davvero avvicinarti, puoi cercarlo tu se vuoi, a meno che non sai già dove si trova.




    @Cristine_Cullen, @Ryan_Cullen


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    *Dopo la piccola "discussione" tra cugini Ryan fece una proposta alle due ragazze,quella di avvicinarsi ulteriormente al Platano.*


    Ma prima non eri tu quello che è venuto a chiederci cosa ci facessimo qui nonostante la pericolosità del Platano?

    *Cristine ridacchiò. Le piaceva quella ragazza,soprattutto perché teneva testa al biondo,cosa che non tutti facevano,anzi*

    Devi sapere Chiharu che Ryan ha un ego smisurato. È convinto che se lui è con noi non succederà nulla.

    *Si divertiva a provocarlo,ma la sua non era solo una provocazione,Ryan davvero delle volte crede che le cose siano così,come quando voleva andare nella Foresta Proibita. Ogni volta che aprivano quel discorso lui diceva che era troppo pericolosa,poi una sera le aveva mandato un Gufo per dirle se le andava di fare una passeggiata nella Foresta.*

    Però perché no, si dai, andiamo. Tanto che sarà mai farci andare in infermeria o farci direttamente uccidere.

    *Chiharu si alzò dal tronco facendo qualche passo verso Ryan che era già abbastanza vicino al Platano. Cristine che già era in piedi si avvicinò alla Serpeverde.*

    Ma si dai è divertente!

    *Pensò velocemente a tutte le cose che sarebbero potute capitare se quell'albero si fosse scatenato contro i tre ragazzi. 1) poteva tranquillamente spedirle dall'altra parte della scuola se non ad Hogsmeade. 2) poteva ucciderle in un nano secondo 3) potevano trovare subito quella specie di " pulsante " che avrebbe placato l'albero.*


    C'è un nodo di radice da qualche parte che può fermare il Platano.
    Se vuoi davvero avvicinarti, puoi cercarlo tu se vuoi, a meno che non sai già dove si trova


    *Cristine sogghignò accarezzandosi i capelli con un sopracciglio alzato.*


    È posto nelle radici dell'albero..non so in quale punto e Ryan dato che l'idea di avvicinarci è stata tua perche non lo cerchi? Io ti ho dato un indizio ora sta a te scovarlo.

    @Ryan_Cullen @Chiharu_Suzuya

  • Ryan_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 31
        Ryan_Cullen
    Serpeverde
       
       

    Ma prima non eri tu quello che è venuto a chiederci cosa ci facessimo qui nonostante la pericolosità del Platano?

    *Ryan stava per rispondere,ma sua cugina lo precedette.*

    Devi sapere Chiharu che Ryan ha un ego smisurato. È convinto che se lui è con noi non succederà nulla.

    *Il biondi ridacchiò passandosi una mano tra i capelli.*

    Sei solo gelosa della mia bravura in..praticamente tutto.

    *La situazione si stava facendo parecchio interessante...*

    Però perché no, si dai, andiamo. Tanto che sarà mai farci andare in infermeria o farci direttamente uccidere.

    *Ryan lanciò un'occhiata a Chiharu.*

    Mh molto positiva Chiharu.

    Ma si dai è divertente!

    *Spostò il su sguardo su Cristine che ridacchiava.*


    C'è un nodo di radice da qualche parte che può fermare il Platano.
    Se vuoi davvero avvicinarti, puoi cercarlo tu se vuoi, a meno che non sai già dove si trova


    *Aveva letto da qualche parte il punto preciso..ma non riusciva a ricordarlo.*

    È posto nelle radici dell'albero..non so in quale punto e Ryan dato che l'idea di avvicinarci è stata tua perche non lo cerchi? Io ti ho dato un indizio ora sta a te scovarlo.

    *Ryan annuì e si tolse il mantello poggiandolo sul tronco,meno roba ha addosso meglio è. Lentamente si avvicinò al Platano..scrutò con attenzione le radici dell'albero e dopo vari minuti ad osservarle vide quella specie di " bottone " proprio a destra della radice..quella più profonda,ma che comunque si intravedeva. Socchiuse gli occhi e fece un passo,poi un altro,un altro ancora per poi avvicinare il braccio,proprio in quel momento il Platano si mosse e un ramo stava per colpirlo in pieno tempo. Ryan si buttò a terra verso la radice e schiacciò il " bottone ". Prese un bel respiro prima di voltarsi verso le ragazze e togliersi la terra dalle mani.*

    Visto?

    @Cristine_Cullen @Chiharu_Suzuya

  • Emily_Banks

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 119
        Emily_Banks
    Grifondoro
       
       

    *Stava passeggiando tranquillamente per il giardino di Hogwarts, e stufa di andare sempre nei soliti posti decise di andare verso il Platano Picchiatore, lí non c'era quasi mai nessuno ed era un ottimo posto per stare un po in tranquillità. Arrivata a destinazione, notó che vi era già un gruppo di tre ragazzi serpeverde che discutevano tra di loro, così per non intromettersi decise di tornare indietro, quando l'unico ragazzo del trio attirò la sua attenzione. Il giovane serpeverde di cui non conosceva il nome e che non aveva mai visto in giro se non di sfuggita, si stava dirigendo verso il Platano Picchiatore, così Emily per non perdersi la sua "coraggiosa impresa" decise di assistere alla scena appoggiandosi ad un albero poco lontano da lui. Il ragazzo si stava avvicinando sempre di più all'albero, ma all'improvviso il Platano cercó di colpirlo con uno dei suoi rami ma il giovane si buttò a terra velocemente e schiacciò il "bottone" facendo calmare l'albero. Emily stupita si spostò e fece un passo verso il ragazzo in modo che potesse sentirla. *

    Ragazzo coraggioso direi...

    *Disse Emily battendo le mani ironicamente. *

    Sai ho visto un ragazzino qualche settimana fa, che cercò di avvicinarsi anche lui al Platano Picchiatore, ma non è stato fortunato come te... è finito in infermeria "leggermente" ferito.

    *Aggiunse Emily che nel frattempo si era avvicinata al ragazzo di qualche metro. *


    @Cristine_Cullen, @Chiharu_Suzuya, @Ryan_Cullen,


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    *Dopo essersi fatti qualche battutina Ryan si tolse il mantello poggiandolo sul tronco dove poco prima erano sedute lei e Chiharu e si avvicinò al Platano. Cristine socchiuse gli occhi guardando come il cugino stesse attento ad ogni sua singola mossa. Era incredibile l'autocontrollo che possedeva quel ragazzo. Seguì ogni sua singola mossa ma si sentì mancare quando il Platano mosse uno dei suoi enormi rami. Fece uno scatto in avanti per andare ad aiutare il cugino,ma per fortuna lui si buttò a terra schiacciando il bottone così da fermare l'ira dell'albero. Chiuse gli occhi riaprendolo incontrando lo sguardo fiero del biondo.*

    Visto?

    *Aprì la bocca per rispondere quando sentì una voce a lei sconosciuta.*

    Ragazzo coraggioso direi..

    *Si voltò di scattò e vide una ragazza bionda poco lontano da loro che prese a battere le mani.*

    Sai ho visto un ragazzino qualche settimana fa, che cercò di avvicinarsi anche lui al Platano Picchiatore, ma non è stato fortunato come te... è finito in infermeria "leggermente" ferito.

    *Cristine fece qualche passo verso di loro e molto lentamente iniziò a parlare.*

    Non si tratta di fortuna..sicuramente non sapeva neanche a cosa stava andando incontro e questo non è il suo caso.

    *Si fermò una volta accanto a Ryan senza distogliere gli occhi color ghiaccio dal volto della ragazza..non ricordava di averla visto da qualche parte..*

    @Chiharu_Suzuya @Ryan_Cullen @Emily_Banks


Vai a pagina 1, 2  Successivo