Hogwarts - Sotterranei
Hogwarts - Sotterranei


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Lavinia_Grent


  • Lavinia_Grent

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1555
        Lavinia_Grent
    Corvonero
       
       

    [HOGSMEADE - CASA GRENT - 5 marzo]


    *Era un tiepido pomeriggio di inizio marzo. La professoressa Lavinia Grent si trovava nel suo studio nella sua casa ad High Street a Hogsmeade. Era dietro la sua grande scrivania intenta a leggere delle pergamene con i compiti dei suoi studenti. Ogni tanto scuoteva la testa alla vista di qualche errore e lo segnava grattando la sua piuma su quella superficie invecchiata; quando, invece, leggeva delle traduzioni impeccabili era contenta e sfoggiava un bel sorriso. Insegnare era la sua passione e il suo obiettivo era quello di trasmettere l’amore che lei aveva per le Antiche Rune e, quando, ci riusciva era felice e soddisfatta. Sua figlia Joy si trovava tranquilla nella sua stanza a giocare, l’Elfo Domestico Orion di tanto in tanto le dava un’occhiata. Terminò di leggere un compito, ne prese un altro, ma in quell’instante una grande civetta bianca si posò sul davanzale della finestra della stanza. La bionda donna si voltò di scatto e la vide. Si alzò dalla sedia e andò ad aprire la finestra. La civetta entrò, aveva una piccola pergamena arrotolata legata a una zampa, Lavinia la prese e subito dopo l’uccello bianco andò via. Aprì quel messaggio e lo lesse:*


    Citazione:
    Carissima Lavinia,
    devo informarti di alcuni furti che stanno avvenendo nel Castello in questo periodo. Qualche studente sta di nascosto rubando dalle scorte personali di Eurus. Si tratta di particolari ingredienti come Mosche Crisopa, Lunaria, Centinodia e Pelle di Girilacco. Sicuramente starai pensando anche tu alla Pozione Polisucco. Come ben sai, questo infrange il regolamento della scuola e, inoltre, potrebbe essere pericoloso per lo studente in questione. Scrivo a te per chiederti se per favore puoi aiutare tu Eurus nelle indagini al posto mio.

    Ti ringrazio infinitamente.

    Charlotte


    *La Preside Charlotte Mills era una sua carissima amica e si scambiavano sempre messaggi informali come quello nonostante i loro ruoli. Lavinia finì di leggere quel messaggio. Aveva un'espressione preoccupata. Preparare quel tipo di Pozione poteva essere pericoloso per gli studenti, e non solo la preparazione, ma anche l'uso che ne avrebbero fatto. Sicuramente si trattava di uno studente o di una studentessa del sesto o del settimo anno, quella era una Pozione molto complicata per qualcuno più piccolo. La donna iniziò a fare pensare sul da farsi.*

    Potremmo controllare se qualcuno è entrato nella Sezione Proibita della Biblioteca... no perderemmo troppo tempo... qui ci vuole un duro interrogatorio...

    *Avrebbero convocato gli studenti per un interrogatorio, probabilmente sotto pressione qualcuno avrebbe confessato. A volte Lavinia sapeva essere davvero persuasiva, soprattutto con gli studenti. Andò alla sua scrivania e prese due pergamene. Su una scrisse un breve messaggio alla sua collega Eurus, docente di Pozioni, e l'altro era indirizzato a chi si occupava degli avvisi della bacheca del Castello. Non c'era tempo da perdere.*


    Citazione:
    Cara Eurus,
    ho appena ricevuto un messaggio dalla Preside in cui mi informa di ciò che è accaduto. Mi ha incaricato di aiutarti nelle indagini. Ho deciso di convocare gli studenti domani mattina alle 11:00 nel Laboratorio di Pozioni. Non preoccuparti, troveremo il colpevole.

    Ti auguro una buona serata.

    Lavinia


    Citazione:
    AVVISO IMPORTANTE!


    *Dopo aver scritto quei messaggi chiamò la sua civetta che dal soffitto, luogo in cui stava, precipitò nel suo studio. Lavinia le diede i due messaggi e le specificò quale era per Hogwarts e quale era per Eurus. Subito dopo il pennuto uscì dalla finestra e sparì nel buio della notte.*


    [LABORATORIO DI POZIONI - 6 marzo]


    *La professoressa Lavinia Grent stava scendendo a passo svelto che scale che conducevano ai Sotterranei del Castello. Non era da sola, insieme a lei c'era la professoressa Eurus Holmes. Erano le undici del mattino, ora in cui aveva convocato tutti gli studenti di qualsiasi anno per l'interrogatorio. Le due donne raggiunsero in fretta l'entrata del Laboratorio di Pozioni che si trovava accanto all'Aula di Pozioni e accanto alle scorte personali di Eurus di ingredienti per le pozioni, luogo in cui era avvenuto il furto. Varcarono la porta del Laboratorio e videro che gli studenti erano tutti lì. Lavinia entrò, raggiunse il fondo dell'aula e guardò gli studenti con espressione austera. Non disse loro neanche 'buongiorno' e iniziò il suo discorso. Aveva intenzione però di iniziare in modo tranquillo e poi, se necessario, di passare a modi più duri.*


    Vi starete chiedendo perchè siete stati convocati tutti qui questa mattina. Ve lo spiego subito. In questo periodo la professoressa Holmes si è accorta che mancano degli ingredienti dalle sue scorte personali. Voi ne sapete qualcosa? Se è stato qualcuno di voi... è meglio che lo dica adesso.

    *Disse con tono serio la bionda donna. Voleva che il colpevole uscisse fuori in quel momento e chiedesse scusa. Non gli avrebbero fatto niente, l'avrebbero portato ovviamente nell'Ufficio del Preside per una ramanzina e per un'indagine più approfondita del perchè era avvenuto quel furto. Tutto ciò per il suo bene e per fargli capire che è sbagliato agire in questo modo. Hogwarts era una scuola e come in tutte le scuole si insegnava il rispetto per le regole e le buone maniere.*





    BENVENUTI AD UNA NUOVA ROLE ORGANIZZATA.
    Chiunque, ma proprio chiunque può partecipare!

    CHI AVRA' RUBATO DALLE SCORTE DELLA PROFESSORESSA HOLMES?
    NON CI RESTA CHE SCOPRIRLO..


    @Charlotte_Mills, @Mihos_Renny, @Eurus_Holmes, @Sylvia_Turner, @Bella_Dobrevpierce, @Enrico_Belleri, @Daenerys_Martin, @Maximum_Pitter, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Kathrine_Summers, @Jake_Tyler, @Beatrix_Anello, @Helen_Benlor, @Marina_Lightwood, @Livia_Kira, @Elena_Apefrizzola, @Elisabeth_Boleyn, @Margherita_Uchiha, @Polaris_Mcright, @Charlotte_Mills, @Elliot_Codz, @Helen_Daniels, @Mattew_Hudson, @Kimberly_Beckendorf, @Millennium_Falcon, @Gianna_Fields, @Sinfo_Arfen, @Hattori_Uchiha, @Penelope_Lockwood, @Luisa_Welch, @Beatrix_Olives, @Kristal_Thratchet, @Oliver_Zambini, @Anastasia_Gray, @Serenity_Hunter, @Achilles_Davids, @Mathew_Notturn, @Lavinia_Grent, @Samuel_Zeccara, @Robert_Dippett, @Nicola_Doccu, @Josephine_Wood, @Lucieannette_Orafer, @Gily_Argent, @Alexandra_Duval, @Emily_Parks, @Katris_Stranger, @Katrin_Hopkirk, @Elis_Ookami, @Rosaline_Anderson, @Camilla_Canonico, @Rose_Tompson, @Angela_Dimaggio, @Gabriel_Master, @Lumos_Patronus, @Sybil_Astralyn, @Marcus_Largh, @Aelia_Scuderi, @Albus_Severus_Potter, @Anastasya_Blue, @Alex_Miag, @Stefano_Draems, @Marilu_Dellatte, @Davide_Abitabile, @Chicca_London, @Megan_Torres, @Ambra_Devillers, @Anna_Puckle, @Algandaur_Dusselborf, @Emma_Universe, @Tony_Marigliano, @Isabella_Khair, @Esperanza_Fuentes, @Jennifer_Moore, @Mary_Cinnirella, @Nicola_Castiglione, @Matteo_Gemme, @Hope_Gilbert, @Elladora_Willow, @Dragonis_Witch, @Chiara_Paniccia, @Eleonora_Roma, @Erika_Morani, @Cosetto_Silverwing, @Miriana_Pilu, @Andrea_Braga, @Eleonora_Amodio, @Alissa_Misumi, @Doppio_Sguardo, @Damon_Salvatore, @Beatrix_Dawn, @Rufus_Mumbletonia, @Debby_Seghezzi, @Jeiden_Hatwood, @Hailey_Odair, @Mora_Spargi, @Charlotte_Delafouy, @Edward_Payne, @Lorenzo_Salvini, @Grace_Frecentese, @Andrea_Sara, @Giordano_Colombo, @Lisa_Salvaggio, @Leonard_Rainsworth, @Abraxas_Yaxley, @Fenis_Lumis, @Scorpius_Malfoy, @Ellis_Grint, @Diana_Kelly, @Cassie_King, @Giada_Zirotti, @Mirco_Mcqueen, @Cassandra_Evens, @Carmen_Stelletti, @Nihal_Saddwhol, @Jack_Turbin, @Sara_Pevensie, @Sveva_Bluelight, @Paolo_Triberti, @Philius_Mcwood, @Chiara_Brasi, @Clara_Lespierre, @Crystal_Wolf, @Hope_White,@Royal_Buckett, @Maximum_Pitter, @Opal_Saphirblue, @Beatrix_Olives, @Helen_Benlor, @Daenerys_Martin, @Alexander_Morgenstern,




    Ultima modifica di Lavinia_Grent oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  •    
       

    *Un'altra giornata era incominciata. Quella mattina Rose Weasley-Granger si era svegliata alla buon ora per via dell'insonnia della quale, nell'ultimo periodo soffriva. Era circa l'alba quando optò di abbandonare il proprio letto a baldacchino con le tende rosse scarlatte. Decise di recarsi nella Sala Grande per la colazione.
    Quando entrò in quella grande stanza, dove si potevano trovare i quattro tradizionali tavoli rettangolari, notò per sua fortuna di non essere l'unica persona del castello ad alzarsi a quell'ora. Decise poi di sedersi al tavolo della sua casata: Grifondoro.
    Gli occhi le luccicavano all'idea del tutto ben di dio che poteva mangiare quella mattina. Optò alla fine per la tradizione, cioè per quella che veniva chiamata "Colazione all'Inglese".*


    Mhh. buono, ma mai come quella della nonna Molly.

    *Pensò tra sè e sè la ragazzina.
    Fu solo mentre si godeva la propria colazione formata da uova, bacon e tanto pane tostato accompagnato da succo di zucca, che dei suoi compagni di casata entrarono. Chiacchieravano tra di loro e discutevano di una comunicazione da parte della professoressa Grent.
    Quelle parole attirarono l'attenzione della ragazzina dai rossi capelli voluminosi. Finì di sorseggiare il suo succo arancione e poi si unì a quella conversazione. Ne voleva sapere di più.
    Da quello che si sapeva la professoressa di Antiche Rune e la professoressa di Pozioni avevano convocato gli studenti al Secondo Laboratorio di Pozioni.*

    Magari si tratta di una nuova esercitazione... Non posso certo mancare!

    *Fu solo quando terminò tutta la sua abbondante colazione che Rose si recò all'incontro con la due professoresse.
    La Grifondoro lasciò la Sala Grande, tornò in sala comune per raccimolare tutte le pergamene vuote che le sarebbero servite, fece i suoi giri per il castello e poi scese le scale che la dividevano dai Sotterranei del castello. Era proprio li, infatti, che si trovavano i Laboratori di Pozioni, proprio affianco all'aula e al ripostiglio che usava la professoressa Holmes, docente di Pozioni.
    Quando entrò nel Laboratorio optò per sedersi in uno dei banchi dismessi in seconda o terza fila. la voglia di scoprire cosa avrebbero affrontato quel giorno era tanta.
    Fu solo quando la professoressa Grent entrò nell'aula che Rose le sorrise, pronta a rispondere a qualsiasi sua domanda riguardo quella lezione o esercitazione.. Ma non si trattava di un'esercitazione.*

    Vi starete chiedendo perchè siete stati convocati tutti qui questa mattina. Ve lo spiego subito. In questo periodo la professoressa Holmes si è accorta che mancano degli ingredienti dalle sue scorte personali. Voi ne sapete qualcosa? Se è stato qualcuno di voi... è meglio che lo dica adesso.

    *Disse la bionda professoressa con espressione e tono austero.
    Rose alzò il capo dalla propria pergamena che, a quanto pareva, non le serviva per quell'occasione. Ripose la propria piuma d'oca guardandosi attorno e cercando di evitare lo sguardo delle docenti.*


    @Charlotte_Mills, @Mihos_Renny, @Yasmine_Holmes, @Sylvia_Turner, @Enrico_Belleri, @Lavinia_Grent, @Daenerys_Martin, @Maximum_Pitter, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Kathrine_Summers, @Jake_Tyler, @Beatrix_Anello, @Helen_Benlor, @Marina_Lightwood, @Livia_Kira, @Elena_Apefrizzola, @Elisabeth_Boleyn, @Margherita_Uchiha, @Polaris_Mcright, @Charlotte_Mills, @Elliot_Codz, @Helen_Daniels, @Mattew_Hudson, @Kimberly_Beckendorf, @Millennium_Falcon, @Gianna_Fields, @Sinfo_Arfen, @Hattori_Uchiha, @Penelope_Lockwood, @Luisa_Welch, @Beatrix_Olives, @Kristal_Thratchet, @Oliver_Zambini, @Anastasia_Gray, @Serenity_Hunter, @Achilles_Davids, @Mathew_Notturn, @Lavinia_Grent, @Samuel_Zeccara, @Robert_Dippett, @Nicola_Doccu, @Josephine_Wood, @Lucieannette_Orafer, @Gily_Argent, @Alexandra_Duval, @Emily_Parks, @Katris_Stranger, @Katrin_Hopkirk, @Elis_Ookami, @Rosaline_Anderson, @Camilla_Canonico, @Rose_Tompson, @Angela_Dimaggio, @Gabriel_Master, @Lumos_Patronus, @Sybil_Astralyn, @Marcus_Largh, @Aelia_Scuderi, @Albus_Severus_Potter, @Anastasya_Blue, @Alex_Miag, @Stefano_Draems, @Marilu_Dellatte, @Davide_Abitabile, @Chicca_London, @Megan_Torres, @Ambra_Devillers, @Anna_Puckle, @Algandaur_Dusselborf, @Emma_Universe, @Tony_Marigliano, @Isabella_Khair, @Esperanza_Fuentes, @Jennifer_Moore, @Mary_Cinnirella, @Nicola_Castiglione, @Matteo_Gemme, @Hope_Gilbert, @Elladora_Willow, @Dragonis_Witch, @Chiara_Paniccia, @Eleonora_Roma, @Erika_Morani, @Cosetto_Silverwing, @Miriana_Pilu, @Andrea_Braga, @Eleonora_Amodio, @Alissa_Misumi, @Doppio_Sguardo, @Damon_Salvatore, @Beatrix_Dawn, @Rufus_Mumbletonia, @Debby_Seghezzi, @Jeiden_Hatwood, @Hailey_Odair, @Mora_Spargi, @Charlotte_Delafouy, @Edward_Payne, @Lorenzo_Salvini, @Grace_Frecentese, @Andrea_Sara, @Giordano_Colombo, @Lisa_Salvaggio, @Leonard_Rainsworth, @Abraxas_Yaxley, @Fenis_Lumis, @Scorpius_Malfoy, @Ellis_Grint, @Diana_Kelly, @Cassie_King, @Giada_Zirotti, @Mirco_Mcqueen, @Cassandra_Evens, @Carmen_Stelletti, @Nihal_Saddwhol, @Jack_Turbin, @Sara_Pevensie, @Sveva_Bluelight, @Paolo_Triberti, @Philius_Mcwood, @Chiara_Brasi, @Clara_Lespierre, @Crystal_Wolf, @Hope_White,@Royal_Buckett, @Maximum_Pitter, @Opal_Saphirblue, @Beatrix_Olives, @Helen_Benlor, @Daenerys_Martin, @Alexander_Morgenstern,


  • Royal_Buckett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1360
        Royal_Buckett
    Grifondoro
       
       

    *Quella mattina Roy si era svegliato piuttosto presto per evitare di arrivare in ritardo nel laboratorio di pozioni.
    Il giorno prima aveva ricevuto un messaggio, il quale diceva che tutti erano obbligatoriamente convocati la mattina del 6 Marzo alle 11.
    Il grifondoro intuì che c’era qualcosa che non andava, infatti le esercitazioni non erano mai state obbligatorie..
    Mentre si incamminava pensò*


    Speriamo che non sia nulla di grave


    *Quando entrò si guardò intorno e vide Rose Weasley seduta ad un banco, così decise di sederi vicino a lei*


    Ciao Rose, sai per caso perché siamo stati convocati qui?


    *La ragazzina non ebbe il tempo di rispondere che Lavinia Grent entrò nell’aula e iniziò subito a parlare, con tono piuttosto severo, senza nemmeno un “buongiorno”*


    Vi starete chiedendo perchè siete stati convocati tutti qui questa mattina. Ve lo spiego subito. In questo periodo la professoressa Holmes si è accorta che mancano degli ingredienti dalle sue scorte personali. Voi ne sapete qualcosa? Se è stato qualcuno di voi... è meglio che lo dica adesso.


    *Roy rimase colpito da quelle parole, fatti del genere non succedevano di frequente ad Hogwarts, si guardò intorno per guardare gli altri studenti presenti.
    Possibile che tra i presenti ci fosse anche il colpevole?
    Lui non era mai stato coinvolto in niente del genere, quindi decise di essere schietto e sincero fin dall’inizio.
    Si alzò in piedi schiarendosi la voce e si rivolse alla professoressa*


    Innanzitutto buongiorno
    Mi spiace per quello che è successo, io purtroppo non ne sapevo nulla.. se avessi saputo qualcosa vi avrei informato subito..
    Cosa è stato rubato di preciso?



    *Quando ebbe finito di parlare si sedette di nuovo e fece un piccolo gesto con la mano rivolto alla professoressa, come per dire “parli pure”.
    Il giovane grifondoro pensò che fosse ragionevole chiedere cosa fosse stato rubato, almeno così forse sarebbe stato più facile capire chi fosse il ladro.. o i ladri.*






    @Charlotte_Mills, @Mihos_Renny, @Yasmine_Holmes, @Sylvia_Turner, @Enrico_Belleri, @Lavinia_Grent, @Daenerys_Martin, @Maximum_Pitter, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Kathrine_Summers, @Jake_Tyler, @Beatrix_Anello, @Helen_Benlor, @Marina_Lightwood, @Livia_Kira, @Elena_Apefrizzola, @Elisabeth_Boleyn, @Margherita_Uchiha, @Polaris_Mcright, @Charlotte_Mills, @Elliot_Codz, @Helen_Daniels, @Mattew_Hudson, @Kimberly_Beckendorf, @Millennium_Falcon, @Gianna_Fields, @Sinfo_Arfen, @Hattori_Uchiha, @Penelope_Lockwood, @Luisa_Welch, @Beatrix_Olives, @Kristal_Thratchet, @Oliver_Zambini, @Anastasia_Gray, @Serenity_Hunter, @Achilles_Davids, @Mathew_Notturn, @Lavinia_Grent, @Samuel_Zeccara, @Robert_Dippett, @Nicola_Doccu, @Josephine_Wood, @Lucieannette_Orafer, @Gily_Argent, @Alexandra_Duval, @Emily_Parks, @Katris_Stranger, @Katrin_Hopkirk, @Elis_Ookami, @Rosaline_Anderson, @Camilla_Canonico, @Rose_Tompson, @Angela_Dimaggio, @Gabriel_Master, @Lumos_Patronus, @Sybil_Astralyn, @Marcus_Largh, @Aelia_Scuderi, @Albus_Severus_Potter, @Anastasya_Blue, @Alex_Miag, @Stefano_Draems, @Marilu_Dellatte, @Davide_Abitabile, @Chicca_London, @Megan_Torres, @Ambra_Devillers, @Anna_Puckle, @Algandaur_Dusselborf, @Emma_Universe, @Tony_Marigliano, @Isabella_Khair, @Esperanza_Fuentes, @Jennifer_Moore, @Mary_Cinnirella, @Nicola_Castiglione, @Matteo_Gemme, @Hope_Gilbert, @Elladora_Willow, @Dragonis_Witch, @Chiara_Paniccia, @Eleonora_Roma, @Erika_Morani, @Cosetto_Silverwing, @Miriana_Pilu, @Andrea_Braga, @Eleonora_Amodio, @Alissa_Misumi, @Doppio_Sguardo, @Damon_Salvatore, @Beatrix_Dawn, @Rufus_Mumbletonia, @Debby_Seghezzi, @Jeiden_Hatwood, @Hailey_Odair, @Mora_Spargi, @Charlotte_Delafouy, @Edward_Payne, @Lorenzo_Salvini, @Grace_Frecentese, @Andrea_Sara, @Giordano_Colombo, @Lisa_Salvaggio, @Leonard_Rainsworth, @Abraxas_Yaxley, @Fenis_Lumis, @Scorpius_Malfoy, @Ellis_Grint, @Diana_Kelly, @Cassie_King, @Giada_Zirotti, @Mirco_Mcqueen, @Cassandra_Evens, @Carmen_Stelletti, @Nihal_Saddwhol, @Jack_Turbin, @Sara_Pevensie, @Sveva_Bluelight, @Paolo_Triberti, @Philius_Mcwood, @Chiara_Brasi, @Clara_Lespierre, @Crystal_Wolf, @Hope_White, @Maximum_Pitter, @Opal_Saphirblue, @Beatrix_Olives, @Helen_Benlor, @Daenerys_Martin, @Alexander_Morgenstern,


  • Kristal_Thratchet

    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
    MANGIAMORTE

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 9
    Galeoni: 146
       
       

    *Quella mattina Kristal, purtroppo, a differenzaq di lacuni suoi compagni di casata, non si era svegliata certo alla buo ora. Aveva passato la notte rintanata sotto le pesanti coperte color rubino. Se fosse stato per lei avrebbe passato l'intera giornata li, al calduccio, ma purtroppo aveva altro da fare e alla quale pensare.
    Proprio ilo giorno precedente aveva letto una pergamena, appesa ad una delle bacheche di Hogwarts, che convocava tutti gli studenti nel Secondo Laboratorio di Pozioni alle undici di mattina.
    Fin dal primo momento si era chiesta di cosa si trattava. Aveva fatto vari congetture sia in solitaria sia in compagnia dei suoi compagni di casata, ma nessuno sapeva davvero di cosa si trattava. Era proprio per quello che Kristal, quella mattina, si alzò dal letto a baldacchino. Era la sua curiosità a spingerla a recarsi nei sotterranei.
    Dopo una colazione in Sala Grande, dove salutò e chiacchierò un po' con una piccola grifondoro che tutti conoscevano, si diresse verso la propria destinazione. Oltrepassò quella che sapeva essere l'entrata della sala comune di Tassorosso, oltrepassò il ritratto per entrare nelle Cucine del castello e, solo quando si trovò nelle vicinanze dell'aula di Pozioni capì di essere quasi arrivata.
    Quando entrò nel Secondo Laboratorio di Pozioni notò che già alcune studenti erano presenti. Li conosceva entrambi: erano Rose Weasley e Royal Buckett, entrambi Grifondoro proprio come lei.*

    Ciao Rose, ciao Royal.

    *Disse la bionda studentessa salutando l'undicenne e il mago coetaneo.
    Fu solo in quel momento che la Professoressa Grent, docente che aveva affisso le varie pergamene misteriose per Hogwarts, entrò nell'aula un po' dismessa.
    La sua espressione non faceva presagire nulla di buono.

    Vi starete chiedendo perchè siete stati convocati tutti qui questa mattina. Ve lo spiego subito. In questo periodo la professoressa Holmes si è accorta che mancano degli ingredienti dalle sue scorte personali. Voi ne sapete qualcosa? Se è stato qualcuno di voi... è meglio che lo dica adesso.


    *Quelle parole la fecero rimanere davvero sorpresa.
    Qualche studente aveva davvero rubato dalla scorte personali della professoressa Holmes? E cosa aveva rubato? Ad essere curioso come lei c'era Royal che, battendola sul tempo, domandò alla ex Corvonero quali fossero di preciso gli ingredienti rubati.
    Lo sguardo della sedicenne si posò, dal volto del compagno di casata al suo stesso anno scolastico, al volto austero della docente di Antiche Rune.
    Kristal non sapeva che pensare, sapeva solo che lei non era stata.*

    Chissà chi è stato.. E cosa ha in mente!


    @Lavinia_Grent, @Rose_Weasley, @Royal_Buckett,


  • Jeiden_Hatwood

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 6
    Galeoni: 1014
       
       

    *Che il ragazzo avesse perso il sonno era un dato di fatto.
    Quella mattina tuttavia, si era trascinato sino alla sala grande per poter quantomeno sforzarsi di stuzzicare qualcosa anche se andava contro le sue abitudini ordinarie, la colazione non rientrava tra i suoi pasti abitudinari ma in quell'occasione, stranamente il suo stomaco, esigeva cibo.
    Strascicando si diresse sino al tavolo delle serpi per addentare del pasticcio di zucca ed un paio di muffin al cioccolato.
    Quella giornata aveva un qualcosa di strano per via non solo della sua colazione inaspettata, ma anche per la convocazione nei sotterranei da parte di ben due professoresse.
    Non sapeva bene a cosa stesse andando incontro, ma sapeva che quando vi erano convocazioni inaspettate come in quel caso, nulla di buono era dietro l'angolo.
    Decise così, con il solito passo deciso, di dirigersi verso i sotterranei con uno strano moto d'ansia che lo attanagliava persistentemente...
    Superata la scalinata principale, imboccò la giusta direzione, verso la stessa strada che percorreva ogni giorno.
    Arrivato di nanzi l'aula, tirò fuori un lungo sospiro per poi varcare la soglia d'ingresso..alcuni suoi compagni erano già seduti lungo le file di tavoli posizionati nella stanza, senza indugiare troppo, trovò posto in un angolo isolato rispetto al gruppetto di Grifondoro presenti.
    Fu in quel momento che la professoressa, senza peli sulla lingua, tirò fuori la reale motivazione per la quale i ragazzi erano stati convocati..un furto nelle scorse della professoressa di pozioni.
    Jeiden deglutí appena scrutando furtivamente il volto del presenti, le sue iridi verdi passarono a rassegna ogni volto nella stanza sino a posarsi nuovamente sul volto della professoressa, senza batter ciglio.
    Un ghigno di scherno si dipinse sul suo volto quando sentì royal parlare sul fatto accaduto, come se realmente le sue parole avrebbero potuto fare la differenza..*



    Che altruista!

    *Scosse a malapena il capo, divertito, intuendo immediatamente la facilità con la quale il Grifondoro stesse adulando la professoressa..a tal punto da poter mettere nei guai qualche suo compagno.
    Jey inumidì le proprie labbra senza trasudare alcuna emozione, aspettando in silenzio l'evolversi dei fatti...forse quella mattinata se si fosse trattenuto in sala grande, avrebbe provocato meno danni.*



    @Royal_Buckett, @Achilles_Davids, @Sylvia_Turner, @Sylvia_Turner, @Elisabeth_Boleyn, @Megan_Torres, @Opal_Saphirblue, @Daenerys_Martin, @Elena_Canniel, @Shana_Sakai, @Helen_Benlor, @Megan_Torres,



    Ultima modifica di Jeiden_Hatwood oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Elisabeth_Boleyn

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 616
       
       

    *La convocazione apparsa su tutte le bacheche di Hogwarts appena qualche giorno prima aveva reso più curiosa che mai una giovane Corvonero. Le professoresse Grent e Holmes non avevano in programma alcuna esercitazione, quindi probabilmente c'era dell'altro ed Elisabeth voleva sapere di cosa si trattasse.

    Dopo una veloce colazione in Sala Grande, corse al corridoio che l'avrebbe portata ai sotterranei fino al laboratorio di Pozioni, dove si sarebbe tenuto l'incontro. Arrivata all'ingresso, si rese conto che la docente di Antiche Rune aveva già preso parola, spiegando ai presenti quale fosse il motivo di quel messaggio in bacheca.*

    Qualcuno che ruba ingredienti per una pozione? Ma che diav...

    *La Corvonero rimase in disparte, attendendo che l'insegnante finisse di parlare prima di andare a salutare il suo ragazzo e qualche altro conoscente. Il volto le si illuminò quando Roy prese parola, con tono preoccupato, per tentare di capire cosa fosse stato rubato di preciso.
    La situazione le sembrava quasi surreale, chi avrebbe mai potuto rubare ingredienti per pozioni? Si aspettava una professoressa Holmes decisamente alterata, vista la rarità di alcuni dei suoi ingredienti.

    Presa dai suoi pensieri non aveva fatto caso al ragazzo alla sua sinistra, ma nel momento in cui aprì bocca seppe con chi aveva a che fare.*

    Che altruista!

    *Elisabeth si girò appena, alzando gli occhi al cielo. Il commento sprezzante era probabilmente rivolto a Royal e la giovane fece di tutto per far finta di nulla. Prima di farsi avanti per mettersi al fianco del suo ragazzo, si girò verso Jeiden sussurrando appena.*

    Lui é realmente preoccupato per ciò che é successo. E tu invece? Di solito non ti interessi molto di faccende che non ti riguardano in prima persona.

    *Probabilmente aveva un pochino esagerato, ma il sedicenne le tirava fuori la parte peggiore del suo carattere.
    Con un gesto della mano, si allontanò per unirsi al gruppo di Grifondoro, in cui si trovava anche Roy.*

    Ciao Roy, Kristal! Quanto tempo... E tu? Ci siamo già viste ma non ricordo il tuo nome, io sono Elisabeth, piacere.

    *La ragazza stampò un bacio sulla guancia al sedicenne, abbracciandolo per un momento e poi sorrise in direzione dei presenti.
    Terminato il momento dei saluti e presentazioni varie, tornò seria e si rivolse ai tre Grifi.*

    Voi ne sapevate qualcosa?

    @Achilles_Davids, @Jennifer_Summa, @Jeiden_Hatwood, @Royal_Buckett, @Opal_Saphirblue, @Megan_Torres, @Helen_Benlor, @Kribjia_Armstrong @Kristal_Tratchet @Rose_Weasley


  • Royal_Buckett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1360
        Royal_Buckett
    Grifondoro
       
       

    Che altruista


    *Roy girò appena la testa verso il ragazzo che aveva parlato e capì subito che si trattava di Jeiden, poi notò anche Elisabeth che gli stava sussurrando qualcosa.
    Dal volto della ragazza si intuiva benissimo che ciò che gli aveva detto non era di certo amichevole.
    Dopo lei si allontanò per raggiungere il grifondoro.
    Il ragazzo distolse lo sguardo dal serpeverde, in modo che lui non riuscisse a notare il sorrisetto carico di disprezzo che era comparso sul suo volto.
    Chiuse un attimo gli occhi e fece un respiro profondo, dopo tutto quello che gli era successo ormai riusciva a nascondere le proprie emozioni agli occhi di tutti, l'unica persona con cui poteva sempre essere se stesso era Elisabeth.
    Dopo tutto quel tempo era anche diventato davvero bravo a simulare molte emozioni, e fu proprio quello che fece.
    Quando tornò a guardare verso il serpeverde gli fece un geniuino sorriso carico di gratitudine, come per fargli capire che apprezzava davvero il fatto che lo trovasse altruista*


    Oh, grazie Jeiden, sono sicuro anche tu avresti fatto la stessa cosa..
    Vieni a sederti qui vicino a noi, non stare lì tutto solo



    *Quando Elisabeth raggiuse Roy lo abbracciò e gli diede un bacio sulla guancia, poi salutò anche le altre ragazze.
    Il grifondoro era piuttosto divertito dalla situazione che si stava creando, e voleva continuare a divertirsi.
    Abbracciò Elisabeth e la baciò sulle labbra, un bacio veloce, senza alcuna malizia.
    Tenendola stretta a sè con un braccio, in modo che lei voltasse le spalle a Jeiden e che il grifondoro riuscisse a vederlo bene, gli fece un gesto con la mano come per dirgli "dai, vieni!", continuando sempre a sorridergli assai amichevolmente*


    Ci sarà da divertirsi


    *Poi Elisabeth si rivolse a loro*


    Voi ne sapevate qualcosa?


    No, io non ne sapevo proprio nulla.. ma credo che anche il colpevole dirà di non saperne niente





    @Charlotte_Mills, @Mihos_Renny, @Yasmine_Holmes, @Sylvia_Turner, @Enrico_Belleri, @Lavinia_Grent, @Daenerys_Martin, @Maximum_Pitter, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Kathrine_Summers, @Jake_Tyler, @Beatrix_Anello, @Helen_Benlor, @Marina_Lightwood, @Livia_Kira, @Elena_Apefrizzola, @Elisabeth_Boleyn, @Margherita_Uchiha, @Polaris_Mcright, @Charlotte_Mills, @Elliot_Codz, @Helen_Daniels, @Mattew_Hudson, @Kimberly_Beckendorf, @Millennium_Falcon, @Gianna_Fields, @Sinfo_Arfen, @Hattori_Uchiha, @Penelope_Lockwood, @Luisa_Welch, @Beatrix_Olives, @Kristal_Thratchet, @Oliver_Zambini, @Anastasia_Gray, @Serenity_Hunter, @Achilles_Davids, @Mathew_Notturn, @Lavinia_Grent, @Samuel_Zeccara, @Robert_Dippett, @Nicola_Doccu, @Josephine_Wood, @Lucieannette_Orafer, @Gily_Argent, @Alexandra_Duval, @Emily_Parks, @Katris_Stranger, @Katrin_Hopkirk, @Elis_Ookami, @Rosaline_Anderson, @Camilla_Canonico, @Rose_Tompson, @Angela_Dimaggio, @Gabriel_Master, @Lumos_Patronus, @Sybil_Astralyn, @Marcus_Largh, @Aelia_Scuderi, @Albus_Severus_Potter, @Anastasya_Blue, @Alex_Miag, @Stefano_Draems, @Marilu_Dellatte, @Davide_Abitabile, @Chicca_London, @Megan_Torres, @Ambra_Devillers, @Anna_Puckle, @Algandaur_Dusselborf, @Emma_Universe, @Tony_Marigliano, @Isabella_Khair, @Esperanza_Fuentes, @Jennifer_Moore, @Mary_Cinnirella, @Nicola_Castiglione, @Matteo_Gemme, @Hope_Gilbert, @Elladora_Willow, @Dragonis_Witch, @Chiara_Paniccia, @Eleonora_Roma, @Erika_Morani, @Cosetto_Silverwing, @Miriana_Pilu, @Andrea_Braga, @Eleonora_Amodio, @Alissa_Misumi, @Doppio_Sguardo, @Damon_Salvatore, @Beatrix_Dawn, @Rufus_Mumbletonia, @Debby_Seghezzi, @Jeiden_Hatwood, @Hailey_Odair, @Mora_Spargi, @Charlotte_Delafouy, @Edward_Payne, @Lorenzo_Salvini, @Grace_Frecentese, @Andrea_Sara, @Giordano_Colombo, @Lisa_Salvaggio, @Leonard_Rainsworth, @Abraxas_Yaxley, @Fenis_Lumis, @Scorpius_Malfoy, @Ellis_Grint, @Diana_Kelly, @Cassie_King, @Giada_Zirotti, @Mirco_Mcqueen, @Cassandra_Evens, @Carmen_Stelletti, @Nihal_Saddwhol, @Jack_Turbin, @Sara_Pevensie, @Sveva_Bluelight, @Paolo_Triberti, @Philius_Mcwood, @Chiara_Brasi, @Clara_Lespierre, @Crystal_Wolf, @Hope_White, @Maximum_Pitter, @Opal_Saphirblue, @Beatrix_Olives, @Helen_Benlor, @Daenerys_Martin, @Alexander_Morgenstern, @Rose_Weasley


  • Lavinia_Grent

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1555
        Lavinia_Grent
    Corvonero
       
       

    *La professoressa Grent si trovava nel Laboratorio di Pozioni in seguito a spiacenti avvenimenti che erano accaduti nel Castello in quel periodo. Si trattava di alcuni furti nelle scorte personali di Eurus Holmes, docente di Pozioni. Lavinia era stata incaricata dalla Preside Charlotte Mills di indagare sui fatti. Gli ingredienti che erano stati rubati erano particolari perchè tra gli altri servivano anche per la preparazione della Pozione Polisucco, infuso illegale e pericoloso, soprattutto se era uno studente che si stava cimentando a prepararla. La donna aveva pensato che poteva essere stato qualche spiritello impazzito oppure gli Elfi Domestici prima di accusare gli studenti. Però gli Elfi non avevano nessun motivi per rubare e non era da loro. Ciò che avvalorava l'ipotesi che il colpevole fosse uno studente era una prova che la Eurus aveva trovato sul luogo del reato.
    Aveva appena chiesto agli studenti che si erano presentati alla convocazione se loro ne sapessero qualcosa. Osservò a uno a uno le facce dei ragazzi. Solamente uno parlò. Si trattava di Royal Buckett.*

    Innanzitutto buongiorno. Mi spiace per quello che è successo, io purtroppo non ne sapevo nulla.. se avessi saputo qualcosa vi avrei informato subito.. Cosa è stato rubato di preciso?

    *Fece il suo intervento il ragazzo, poi si sedette di nuovo al suo posto e fece un cenno con la mano per invitare la professoressa a rivelare le cose rubate. Lavinia gli rivolse uno sguardo serio. Non era per le sue parole in se, ma per il gesto che aveva fatto. Oltre allo studente di Grifondoro nessuno osò parlare.*


    Non le permetto di rivolgersi a me in questo modo signor Buckett. Penso proprio che qualcuno di voi sappia perfettamente cosa è stato rubato. Avete visto qualcuno in possesso di Mosche Crisopa, Lunaria, Centinodia e Pelle di Girilacco?

    *Rispose l'insegnante con tono duro. Non voleva perdere la pazienza, lei di solito aveva un carattere molto tranquillo. Continuò a guardare gli studenti in modo fisso come per sfidarli. Non voleva metterli uno contro l'altro, ma era importante scoprire la verità.*

    Vi comunico che abbiamo il permesso dalla Preside di tenervi qui fino a quando non esce fuori il colpevole. Siete ancora in tempo per parlare. Lo stiamo facendo per voi, per impedirvi di commettere ulteriori errori.

    *Aggiunse Lavinia con tono più moderato rispetto a prima. Era proprio vero, dovevano impedire allo studente in questione di proseguire nella preparazione di quella Pozione. Per schiarire le idee ai ragazzi decise mostrare loro l'indizio che la sua collega Eurus aveva trovato nel suo magazzino delle scorte che si trovava proprio lì accanto il Laboratorio. Si voltò verso la cattedra sulla quale poco prima la docente di Pozioni aveva appoggiato un sacchettino di colore viola scuro, lo prese e lo aprì. Conteneva una polvere scura che Lavinia fece cadere sul palmo della sua mano mostrandola ai presenti.*

    La professoressa Holmes ha trovato questo nel suo magazzino proprio accanto allo scaffale degli ingredienti rubati. Siamo sicure che appartiene a qualcuno di voi.

    *Disse la bionda donna. Si trattava di Polvere Buipesto Peruviana, un prodotto dei Tiri Vispi Weasley. Rivolse uno sguardo ancora agli studenti e si accorse che in fondo all'aula qualcuno bisbigliava.*

    Signor Hatwood... signorina Boleyn... cosa avete da dire al riguardo?
    Signorina Weasley? Signorina Thratchet?


    *Si rivolse a quei ragazzi, in particolare osservò Jaiden Hatwood perchè aveva un'aria sospetta e Rose Weasley perchè l'oggetto in questione era venduto dal negozio appartenente alla sua famiglia, quindi le probabilità che fosse suo erano più elevate rispetto a quelle degli altri.*


    @Charlotte_Mills, @Mihos_Renny, @Eurus_Holmes, @Sylvia_Turner, @Bella_Dobrevpierce, @Enrico_Belleri, @Daenerys_Martin, @Maximum_Pitter, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Kathrine_Summers, @Jake_Tyler, @Beatrix_Anello, @Helen_Benlor, @Marina_Lightwood, @Livia_Kira, @Elena_Apefrizzola, @Elisabeth_Boleyn, @Margherita_Uchiha, @Polaris_Mcright, @Charlotte_Mills, @Elliot_Codz, @Helen_Daniels, @Mattew_Hudson, @Kimberly_Beckendorf, @Millennium_Falcon, @Gianna_Fields, @Sinfo_Arfen, @Hattori_Uchiha, @Penelope_Lockwood, @Luisa_Welch, @Beatrix_Olives, @Kristal_Thratchet, @Oliver_Zambini, @Anastasia_Gray, @Serenity_Hunter, @Achilles_Davids, @Mathew_Notturn, @Lavinia_Grent, @Samuel_Zeccara, @Robert_Dippett, @Nicola_Doccu, @Josephine_Wood, @Lucieannette_Orafer, @Gily_Argent, @Alexandra_Duval, @Emily_Parks, @Katris_Stranger, @Katrin_Hopkirk, @Elis_Ookami, @Rosaline_Anderson, @Camilla_Canonico, @Rose_Tompson, @Angela_Dimaggio, @Gabriel_Master, @Lumos_Patronus, @Sybil_Astralyn, @Marcus_Largh, @Aelia_Scuderi, @Albus_Severus_Potter, @Anastasya_Blue, @Alex_Miag, @Stefano_Draems, @Marilu_Dellatte, @Davide_Abitabile, @Chicca_London, @Megan_Torres, @Ambra_Devillers, @Anna_Puckle, @Algandaur_Dusselborf, @Emma_Universe, @Tony_Marigliano, @Isabella_Khair, @Esperanza_Fuentes, @Jennifer_Moore, @Mary_Cinnirella, @Nicola_Castiglione, @Matteo_Gemme, @Hope_Gilbert, @Elladora_Willow, @Dragonis_Witch, @Chiara_Paniccia, @Eleonora_Roma, @Erika_Morani, @Cosetto_Silverwing, @Miriana_Pilu, @Andrea_Braga, @Eleonora_Amodio, @Alissa_Misumi, @Doppio_Sguardo, @Damon_Salvatore, @Beatrix_Dawn, @Rufus_Mumbletonia, @Debby_Seghezzi, @Jeiden_Hatwood, @Hailey_Odair, @Mora_Spargi, @Charlotte_Delafouy, @Edward_Payne, @Lorenzo_Salvini, @Grace_Frecentese, @Andrea_Sara, @Giordano_Colombo, @Lisa_Salvaggio, @Leonard_Rainsworth, @Abraxas_Yaxley, @Fenis_Lumis, @Scorpius_Malfoy, @Ellis_Grint, @Diana_Kelly, @Cassie_King, @Giada_Zirotti, @Mirco_Mcqueen, @Cassandra_Evens, @Carmen_Stelletti, @Nihal_Saddwhol, @Jack_Turbin, @Sara_Pevensie, @Sveva_Bluelight, @Paolo_Triberti, @Philius_Mcwood, @Chiara_Brasi, @Clara_Lespierre, @Crystal_Wolf, @Hope_White,@Royal_Buckett, @Maximum_Pitter, @Opal_Saphirblue, @Beatrix_Olives, @Helen_Benlor, @Daenerys_Martin, @Alexander_Morgenstern,




    Ultima modifica di Lavinia_Grent oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Eurus_Holmes

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 420
        Eurus_Holmes
    Serpeverde
       
       

    *Con elegante compostezza ed espressione di finta pacatezza, Eurus entrò nel laboratorio. Poggiò cautamente la porta e, dopo aver atteso pochi secondi, avanzò verso la collega osservando con aria interrogatoria gli studenti che ricambiavano il suo stesso sguardo.*



    *Per sua richiesta, gli studenti in quell'aula erano stati chiamati a presenziare per un interrogatorio: la questione la irritava quanto la preoccupava. Erano stati rubati pochi giorni prima alcuni ingredienti dalle sue scorte, ingredienti capaci di creare diversi infusi se mescolati e combinati tra loro. Ma tra tutti uno, che, come molti studenti sapevano poteva creare una pozione potente e non permessa: la Pozione Polisucco.*

    La professoressa Holmes ha trovato questo nel suo magazzino proprio accanto allo scaffale degli ingredienti rubati. Siamo sicure che appartiene a qualcuno di voi.

    *Mentre avanzava tra i banchi la professoressa Grent, seppur notando la sua presenza, non si interruppe. Finì il discorso prima che la sua collega Holmes prendesse parola, sovrastando le sue domande retoriche.*

    Buonasera a tutti ragazzi! Per vostro, e nostro dispiacere, siamo tenute a trattenervi finchè non capiremo chi, come e perché alcune scorte sono scomparse dal mio magazzino. Vi ricordo... è assolutamente vietato prendere ingredienti senza il mio permesso, e per questo motivo il colpevole sarà punito, dopo aver tolto punti alla sua casa.

    *Si voltò verso la collega. Era una persona schietta e diretta e come poteva ben notare era già arrivata al punto. Polvere Buio Pesto. Ingegnoso. Sorrise non tanto divertita ma alquanto rassicurante. Non era malvagia, era solo severa: con se stessa e con gli altri. Apprezzava la sincerità e sperava che ben presto fosse uscito qualcosa di produttivo. Osservò la polvere per poi tornare sugli studenti. Voleva un approccio meno diretto.*

    Ciò che vorrei sapere da voi, sono poche semplici cose. Innanzitutto, sapete dirmi dove vi trovavate nelle ultime tre sere della settimana dopo le 20:30? Mi è giunta voce che alcuni di voi non sono sempre stati nel dormitorio...

    *Aveva altre domande in serbo per i ragazzi, ma volle iniziare con quella più tranquilla e meno invadente.*

    @Charlotte_Mills, @Mihos_Renny, @Eurus_Holmes, @Sylvia_Turner, @Bella_Dobrevpierce, @Enrico_Belleri, @Daenerys_Martin, @Maximum_Pitter, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Kathrine_Summers, @Jake_Tyler, @Beatrix_Anello, @Helen_Benlor, @Marina_Lightwood, @Livia_Kira, @Elena_Apefrizzola, @Elisabeth_Boleyn, @Margherita_Uchiha, @Polaris_Mcright, @Charlotte_Mills, @Elliot_Codz, @Helen_Daniels, @Mattew_Hudson, @Kimberly_Beckendorf, @Millennium_Falcon, @Gianna_Fields, @Sinfo_Arfen, @Hattori_Uchiha, @Penelope_Lockwood, @Luisa_Welch, @Beatrix_Olives, @Kristal_Thratchet, @Oliver_Zambini, @Anastasia_Gray, @Serenity_Hunter, @Achilles_Davids, @Mathew_Notturn, @Lavinia_Grent, @Samuel_Zeccara, @Robert_Dippett, @Nicola_Doccu, @Josephine_Wood, @Lucieannette_Orafer, @Gily_Argent, @Alexandra_Duval, @Emily_Parks, @Katris_Stranger, @Katrin_Hopkirk, @Elis_Ookami, @Rosaline_Anderson, @Camilla_Canonico, @Rose_Tompson, @Angela_Dimaggio, @Gabriel_Master, @Lumos_Patronus, @Sybil_Astralyn, @Marcus_Largh, @Aelia_Scuderi, @Albus_Severus_Potter, @Anastasya_Blue, @Alex_Miag, @Stefano_Draems, @Marilu_Dellatte, @Davide_Abitabile, @Chicca_London, @Megan_Torres, @Ambra_Devillers, @Anna_Puckle, @Algandaur_Dusselborf, @Emma_Universe, @Tony_Marigliano, @Isabella_Khair, @Esperanza_Fuentes, @Jennifer_Moore, @Mary_Cinnirella, @Nicola_Castiglione, @Matteo_Gemme, @Hope_Gilbert, @Elladora_Willow, @Dragonis_Witch, @Chiara_Paniccia, @Eleonora_Roma, ,, @Beatrix_Dawn, @Rufus_Mumbletonia, @Debby_Seghezzi, @Jeiden_Hatwood, @Grace_Frecentese, @Andrea_Sara, @Giordano_Colombo, @Lisa_Salvaggio, @Leonard_Rainsworth, @Abraxas_Yaxley, @Fenis_Lumis, @Scorpius_Malfoy, @Ellis_Grint, @Diana_Kelly, @Cassie_King, @Giada_Zirotti, @Mirco_Mcqueen, @Cassandra_Evens, @Carmen_Stelletti, @Nihal_Saddwhol, @Jack_Turbin, @Sara_Pevensie, @Sveva_Bluelight, @Paolo_Triberti, @Philius_Mcwood, @Chiara_Brasi, @Clara_Lespierre, @Crystal_Wolf, @Hope_White,@Royal_Buckett, @Maximum_Pitter, @Opal_Saphirblue, @Beatrix_Olives, @Helen_Benlor, @Daenerys_Martin, @Alexander_Morgenstern, @Lavinia_Grent


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Era pomeriggio inoltrato nel castello di Hogwarts,le lezioni probabilmente erano in corso per alcuni studenti, mentre altri si stavano rilassando nelle varie sale comuni.
    La donna quando era arrivata nei pressi del castello, aveva visto oppure erano molti ragazzi che stavano studiando seduti sulle panchine del giardino. Solo da qualche giorno la temperatura si era alzata e si stava davvero bene all'aperto.
    Nell'aria cominciava a sentirsi appena appena il clima primaverile.
    Nonostante il clima però, Sylvia Turner, o meglio Sylvia Turner in Largh, si era vestita a cipolla. Indossava dei jeans, una maglietta a maniche bianche e sopra un maglione bianco. *



    *Non voleva prendersi malanni stagionali, non ora che la sua piccola Emma aveva bisogno di tutte l'amore, le cure e l'attenzione possibile. La sua stellina, come la chiamava lei.
    Quel giorno la ex tassorosso si era ritrovata a scuola per portare il pranzo a Marcus. Sylvia pensava che sarebbe rincasato, ma non era stato cosi. Allora aveva preparato un cestino e lo aveva portato al marito. Conoscendolo, sarebbe stato talmente immerso nel suo lavoro da dimenticarsi di mangiare.
    Quando aveva iniziato a salire le scale verso l'aula del marito, le sembrò di essere tornata studentessa. L'emozione nel percorrere quei corridoi, salire quelle scale, inspirare l'aria di conoscenza lasciarsi trasportare dai ricordi di quei meravigliosi sette anni. Quell'emozione non sarebbe passata mai.
    Quando era giunta davanti alla porta dell'ufficio,l'aveva trovato semi aperta, era entrata ma non aveva trovato Marcus. *

    Magari è nei sotterranei. Proviamo!

    *Pensò Sylvia. Cosi scese di nuovo le scale, verso i sotterranei. Le pareti erano illuminate da fiaccole, che creavano una luce misteriosa, la sotto. Anche quando era studentessa , attraversare i sotterranei e andare in sala comune le aveva sempre messo addosso un aura di mistero e anche un pò di soggezione.
    Oltrepassò le cucine e arrivò a una porta che poche volte aveva visto nei suoi anni scolastici, ovvero il laboratorio di pozioni. Le piaceva pozioni all'epoca, ma non era una materia nella quale eccelleva, quando era studentessa. Se la cavava, più che altro.
    Assunse un aria interrogativa quando sentì delle voci provenire dall'aula. Forse Marcus era li dentro? Bussò educatamente e poi entrò, chiedendo un pò timida e imbarazzata.*

    E' permesso? Si può? Scusate stavo cercando il professor Largh, non volevo disturbare.

    *Il suo sguardo le diede appena il tempo di vedere che erano presenti la professoressa @Lavinia_Grent, e la professoressa di Pozioni @Eurus_Holmes, insieme ad alcuni studenti, tra cui la corvonero @Elisabeth_Boleyn, i grifondoro @Royal_Buckett e @Kristal_Thratchet che Sylvia aveva già avuto occasione di incontrare e con loro c'erano @Jeiden_Hatwood, e una ragazza dai capelli rossi e gli occhi castani.
    Le sembrava di averla già vista da qualche parte, o meglio assomigliava in modo impressionante a qualcuno che sicuramente era famoso nel mondo magico. Sylvia osservaò attentamente la ragazza .
    Da un occhiata e dal clima che c'era dentro l'aula capì che doveva essere successo qualcosa di grave, perchè le espressioni delle professoresse errano molto dure e quelle degli studenti anche. Infatti pochi istanti dopo la professoressa Eures disse*

    Buonasera a tutti ragazzi! Per vostro, e nostro dispiacere, siamo tenute a trattenervi finchè non capiremo chi, come e perché alcune scorte sono scomparse dal mio magazzino. Vi ricordo... è assolutamente vietato prendere ingredienti senza il mio permesso, e per questo motivo il colpevole sarà punito, dopo aver tolto punti alla sua casa.
    Ciò che vorrei sapere da voi, sono poche semplici cose. Innanzitutto, sapete dirmi dove vi trovavate nelle ultime tre sere della settimana dopo le 20:30? Mi è giunta voce che alcuni di voi non sono sempre stati nel dormitorio..


    *Era il caso di restare? Probabilmente i ragazzi si sentivano già sotto pressione con due adulti, figuriamoci con tre! Alla fine la ex tassorosso si mise in fondo all'alula per non disturbare oltre. Vide che le professoresse avevano in mano un sacchetto di colore viola scuro e la professoressa Grent, ne versò fuori il contenuto. Polvere Buiopesto Peruviana.
    Da quello che Sylvia sapeva era un prodotto di un negozio di scherzi a Diagon Alley. le sembrava che il negozio fosse proprietà della famiglia We....We...oh capperi, lo aveva sulla punta della lingua. Weasley! eccolo, il cognome. Lì non c'erano Weasley...o forse si! Un momento.
    Tornò a osservare la ragazza dai capelli rossi e gli occhi castani. Per tutte le mandragole! Ora che la guardava bene...era una goccia d'acqua a Ron Weasley! Era sicuramente la figlia di Ron Weasley e Hermione Granger, ne aveva letto da qualche parte.
    Si doveva chiamare @Rose_Weasley, se non ricordava male. Il suo sguardo si fece serio, ma dentro di se si chiedeva se poteva davevro essere lei la ladra di ingredienti e soprattutto perchè? Ora cosa sarebbe successo?*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 5 volte in totale


  •    
       

    *Curiosi come lei anche altri studenti si erano recati a quell'incontro misterioso con la professoressa Grent e la professoressa Holmes.
    Fu solo quando le due donne fecero il loro ingresso nel dismesso Laboratorio di Pozioni che "la verità" venne a galla. Si trovavano li perchè, qualche giorno prima, qualcuno aveva rubato dalle scorte personali della docente di Pozioni rubando degli ingredienti, ingredienti che solo in un secondo momento una delle professoresse rese pubblici.*

    Avete visto qualcuno in possesso di Mosche Crisopa, Lunaria, Centinodia e Pelle di Girilacco?

    *Rose strabuzzò gli occhi, quelli erano gli ingredienti per la Pozione Polisucco, una pozione assai complessa. Quale studente avrebbe avuto le capacità di realizzare una pozione del genere?
    A quanto sembrava però la bionda ex Corvonero non aveva intenzione di uscire da quella stanza senza un colpevole per le mani. Uno di loro sarebbe finito in punizione per quello.. o peggio ancora espulso!?*

    Signor Hatwood... signorina Boleyn... cosa avete da dire al riguardo?
    Signorina Weasley? Signorina Thratchet?


    Da quello che ne so quelli sono ingredienti per una pozione complessa...Giusto? Forse si tratta di uno studente dell'ultimo anno?

    *Lo sguardo di Rose balzava da un volto ad un altro dei presenti intorno a lei.
    I grandi occhi vispi osservavano attentamente i lineamenti del volto di Elisabeth, Corvonero del settimo anno che, da quello che aveva captato, non sembrava andare molto d'accordo con un Serpeverde più grande della Grifondoro. Lo sguardo si posò anche sul volto di una donna che non conosceva.. Chissà chi era.*

    Ciò che vorrei sapere da voi, sono poche semplici cose. Innanzitutto, sapete dirmi dove vi trovavate nelle ultime tre sere della settimana dopo le 20:30? Mi è giunta voce che alcuni di voi non sono sempre stati nel dormitorio...

    Oh beh, io ero nella mia sala comune assieme a mio cugino, potete andare a chiedere a lui.

    *Affermò l'undicenne rivolgendosi alla professoressa ex Serpeverde.
    Adorava, anzi amava le sue lezioni, sempre così esplicative e piene di informazioni, ma in quella situazione si sentiva strana.. Era brutto farsi chiamare "ladra" quando non era così... O si? una cosa era sicuramente vera perçhè, se qualcuno avrebbe chiesto al giovane Potter del secondo anni se lei era sempre stata in una compagnia, James Sirius avrebbe risposto affermativamente. *


    @Royal_Buckett, @Kristal_Thratchet, @Jeiden_Hatwood, @Elisabeth_Boleyn, @Eurus_Holmes, @Lavinia_Grent, @Sylvia_Turner,


  • Opal_Saphirblue

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 143
       
       

    *Un altro giorno, un'altra levataccia fastidiosa. E, ovviamente, un altro ritardo alle lezioni.
    Durante quella notte, Opal aveva addirittura assunto una posizione davvero particolare: i capelli azzurri rigavano di celeste il fondo del letto color girasole, mentre i piedi pallidi poggiavano sul morbido cuscino, muovendo le dita di tanto in tanto.
    All'improvviso, una zampata nera attaccò violentemente l'alluce della strega.*

    AHI!

    *La ragazzina scattò in piedi in un battibaleno, mostrando i lunghi capelli arruffati e gli occhi perlacei ancora impastati dal sonno. Il suo micio Nox balzò sul pavimento, spaventato dai bruschi movimenti della padroncina: ormai sapeva bene che Opal la mattina, oltre ad essere una ritardataria cronica, era altamente intrattabile. Fosse stato per lei, avrebbe trascorso la maggior parte della giornata tra le coperte, soprattutto quando sentiva la pioggia cadenzare un malinconico ticchettìo sulle finestre del Dormitorio. Per fortuna che c'era il suo amico peloso a svegliarla. Certo, con metodi... Poco ortodossi, ma efficaci.

    La giovane, dopo una sonora sbuffata e un'occhiataccia al felino, consapevole che il gesto di Nox fosse l'ultima riserva per non finire nuovamente in presidenza per infrazione di orario scolastico, si decise ad alzarsi per rendersi presentabile.
    Dieci minuti dopo, Opal si dirigeva fuori dalla Sala Comune dei Tassi a passo veloce. Era diventata pratica nel sistemarsi a velocità della luce: in poco tempo, riusciva a farsi una doccia che la risvegliasse, infilare la divisa giallo-nera e dare una forma alla ribelle chioma turchina. Borsa in spalla, andava talmente di fretta che quasi si dimenticava di controllare la bacheca per eventuali novità.
    Ma quel giorno, la ragazzina non poté proprio fare a meno di notare la grande pergamena che ordinava tassativamente ad ogni studente di recarsi nel Laboratorio di Pozioni per un'importante comunicazione.

    Un tremore raggelante percorse le vertebre della sua schiena, una ad una, facendo rabbrividire quindi la testa in subbuglio, per proseguire fino alla punta di ogni ciocca azzurra. Un velo grigiastro calò sullo sguardo della strega.*

    Vado o non vado? Che faccio? Cosa vorrà comunicarci la professoressa Grent?

    *L'ansia della Tassetta sfociava in flussi di coscienza interiori sconnessi ed incerti.
    Un bel respiro profondo e uscì dai Sotterranei dei figli di Tosca: tutti gli studenti erano chiamati obbligatoriamente al raduno, perciò non andandoci sarebbe stata automaticamente sospettata. Meglio recarsi nella classe e sperare di rimanere apatica e, soprattutto, calma.
    Dissimulare emozioni e pensieri non era particolarmente difficile per la piccola Tassa, abituata fin da piccola ad un ambiente familiare ben poco veritiero. I suoi genitori, nonostante di fronte agli occhi della piccola Opal si mostrassero felici ed innamorati, in realtà solevano ignorarsi e non rivolgersi nemmeno la parola quando erano soli. La figlioletta li aveva scorti in situazioni a dir poco imbarazzanti per una coppia di coniugi solamente all'età di dieci anni, durante una notte insonne: aveva zampettato in cucina per prepararsi una tazza di camomilla e, sbirciando dalla porta socchiusa, aveva percepito il gelido silenzio che regnava tra i due, tanto che la sua mente aveva pietosamente rimosso le parole che si erano scambiati.

    Passò dinnanzi ad una affollata Sala Comune, ricca di allievi affamati e cibarie gustose: salsicce sfrigolanti, uova cremose, pane abbrustolito, muffin profumati, biscotti croccanti e burrosi... Ma lo stomaco della strega dai capelli blu era attorcigliato in un grosso e pesante nodo che le premeva nella pancia, facendole passare decisamente l'appetito.

    I suoi passi diminuivano di velocità man mano che si avvicinava al Laboratorio di Pozioni: oltrepassò la Sala Comune di buon passo, per poi scendere le scale sostando su ogni gradino per qualche secondo, infine attraversò i sotterranei quasi trascinando i piedi fino al portone che dava sull'ampia stanza ove regnavano pentoloni e provette.
    Ma quella mattina i protagonisti erano la professoressa Grent e la docente Holmes, circondate da una gruppo di studenti che aveva ascoltato la sveglia, recandosi puntuale all'incontro. Opal riconobbe Royal ed Elisabeth, una coppia di Grifi che aveva in simpatia, Kristal, il Portiere di Grifondoro che avrebbe incontrato nella prossima partita di Quidditch e fidanzata del suo vicecapitano Mihos, Sylvia, una strega che aveva avuto modo di incontrare alla festa di Carnevale, e una ragazzina dai ricci capelli scarlatti che non conosceva. Come ciliegina sulla torta, una ciliegia decisamente aspra, rintanato nell'oscurità di un angolo angusto stava Jeiden, un ambizioso Serpeverde con cui aveva stranamente stretto amicizia che già punzecchiava uno dei ragazzi.
    Sebbene la giovane Tassetta fosse solita essere gioviale e scherzosa, quella mattina era agitata e timorosa: accennò un saluto flebile ai suoi compagni, per poi appoggiarsi al muro, lasciando che le ciocche turchine le coprissero il viso, in quel momento appariva impassibile e inespressivo.*



    *Udì a malapena ciò che le insegnanti dissero: l'agitazione fremeva nel suo esile corpo tanto da tapparle le orecchie. Captò solo un sottile battibecco tra Jeiden e Roy per la domanda di quest'ultimo su certi ingredienti pozionistici rubati.
    La professoressa Grent la riscosse dai suoi pensieri tempestosi: ognuno doveva dichiarare dove si trovasse le tre sere precedenti dopo le otto e mezza. Improntò un alibi accettabile senza tentennare, con tono piatto ma convinto.*

    Professoressa, io ultimamente sono rimasta nella Sala Comune di Tassorosso per completare i compiti, mi spostavo solamente per cenare con i miei compagni nella Sala Grande.

    *Decise quindi di restare in un rispettoso silenzio. Avrebbe risposto tranquillamente alle domande, mantenuto la calma, per poi tornare a riprendere il suo normale programma quotidiano. Poi non ci avrebbe più pensato.
    Appoggiò la cartella di fianco a lei, senza fare il minimo rumore, quasi volesse scomparire.*

    @Lavinia_Grent @Eurus_Holmes @Elisabeth_Boleyn @Royal_Buckett @Rose_Weasley @Sylvia_Turner @Jeiden_Hatwood @Kristal_Thratchet



    Ultima modifica di Opal_Saphirblue oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Elisabeth_Boleyn

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 616
       
       

    Signor Hatwood... signorina Boleyn... cosa avete da dire al riguardo?

    *Elisabeth si sentì gelare sentendo le parole della professoressa Grent, non credeva che la donna si sarebbe accorta dello scambio di battute avvenuto con il Serpeverde. Abbassò lo sguardo, imbarazzata come non mai.*

    Mi scusi, professoressa Grent. Non intendevo disturbarla. Per quanto riguarda il furto...non ne ero a conoscenza, almeno non prima di questa mattina.

    *L'insegnante aveva ripreso anche Royal, che quella mattina sembrava quasi impaziente di beccarsi una punizione, prima per aver risposto in modo un tantino saccente e poi per lo scambio di frecciatine che mise in atto con Jeiden. Il ragazzo, nel momento in cui si era avvicinata a lui, l'aveva salutata con un bacio veloce, per poi tenerla saldamente ancorata al suo fianco.
    La docente di Antiche Rune aveva rivelato, finalmente, cosa fosse la refurtiva:ingredienti per la Pozione Polisucco. Ovviamente l'ex Corvonero non aveva osato nominare il preparato illegale ma Elisabeth era grande abbastanza da sapere quali fossero le materie prime utilizzate per crearlo.
    Effettivamente, in quella stanza, era l'unica ad essere ormai al settimo anno, il che la rendeva una delle sospettate.

    Nel giro di pochi istanti arrivò anche la professoressa di Pozioni, seria più che mai, che prese immediatamente parola al posto della collega.
    Le parole erano cariche di delusione, sapevano che uno degli studenti aveva avuto accesso a quegli ingredienti...ma chi?
    Si guardò intorno e notò che si erano aggiunte anche Sylvia, ex Tassorosso, ed Opal...che non sembrava avere una bella cera:la sua solita vitalità era stata sostituita da un pallore ben visibile.
    L'ex Serpeverde terminò il suo discorso con una domanda, piuttosto vaga, con la quale sperava probabilmente di beccare il colpevole.*

    Professoressa Holmes, anche io ho passato la maggior parte del tempo in Sala Comune, tranne per qualche turno ai Tre Manici di Scopa, terminati comunque piuttosto presto.

    @Lavinia_Grent @Eurus_Holmes @Royal_Buckett @Rose_Weasley @Sylvia_Turner @Jeiden_Hatwood @Kristal_Thratchet

    @Opal_Saphirblue,


  • Jeiden_Hatwood

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 6
    Galeoni: 1014
       
       

    *la situazione stava diventando piuttosto pesante sia dal punto di vista della professoressa, sia per quanto riguardava i ragazzi presenti in aula.
    Jey continuava a provare un moto di divertimento per le parole che seguirono la sua affermazione sussurrata, sia da parte di Elisabeth sia da parte del Grifondoro.
    La solita smorfia dipinse il volto del giovane serpeverde, inarcò un sopracciglio alle parole della ragazza che decisa, prese le difese del fidanzato come giusto in quel frangente.*

    Ooh lo sai che sono un inguaribile egoista

    *Disse con tono strafottente alla rossa corvonero, mentre poggiò la sua schiena contro la fredda parete in pietra dietro le sue spalle, provava soddisfazione nell'infastidire terze persone e quando tempo addietro, giunsero alle sue orecchie determinate affermazioni da parte di Roy, il serpeverde non vedeva l'ora di ripagarlo con la stessa moneta.
    Fu più che soddisfatto dalla risposta che la stessa docente,rivolte nei suoi confronti, con la sua pomposità nel poter smascherare il colpevole, non aveva calcolato che le stesse docenti si sarebbero potute infastidire per i suoi modi di fare.
    Jeiden guardò prima la mano del ragazzo, subito dopo il suo viso ..un chiaro invito provocatorio venne fatto nei suoi confronti..
    Lo squadró da testa a piedi assumendo una chiara espressione divertita*

    Guarda tranquillo, sto bene qui..ma se vuoi parlarne, suppongo che potremmo parlarne altrove e poi con rispetto parlando, non condivido lo stesso spazio vitale con qualcuno che magari pugnalerebbe qualche amico alle spalle.

    *Jey parló con tono sicuro come sempre, dedicando a Roy un occhiolino in segno di provocazione, se pensava che quel ragazzo potesse metterlo in difficoltà, allora aveva capito ben poco.
    Tuttavia decise di focalizzare la sua attenzione sulla domanda della docente, freddo come sempre, prese nuovamente parola senza trasudare alcun tipo di emozione.* .

    Per quanto possa servire, ero in sala comune.
    Ho difficoltà con il prender sonno, ma non so nulla a riguardo delle scorte rubate, professoressa.

    *Fu in quel momento che il ragazzo posò il suo sguardo sulla ragazza dai lunghi capelli azzurri, fece un cenno con la testa per farle capire di raggiungerlo...Opal era una di quelle poche persone che non gli provocavano fastidio.
    In molti in quell'aula si stavano vistosamente agitando, forse una delle buone qualità che suo padre gli aveva trasmesso.. era proprio il controllo di ogni situazione.*

    @Royal_Buckett, @Elisabeth_Boleyn, @Opal_Saphirblue, @Marina_Lightwood,


Vai a pagina 1, 2  Successivo