Nella terza parte dei romanzi di Harry Potter, Peter Minus fa finta che Sirius Black l'abbia ucciso, tagliandosi un suo stesso dito per fare in modo che sembri che il resto del corpo sia stato polverizzato. Per 12 anni, quindi, finge di essere il topo di Ron Weasley, Crosta, ma la mancanza del dito lo tradirÓ facendo rivelare la sua vera identitÓ.

Articolo di: grifondora

10 punti a grifondora