L'emittente televisiva MTV, in occasione del film di Nicolas Cage "Season of the witch", ne ha approfittato per stilare una classifica delle migliori streghe cinematografiche. Non c'è soltanto la nostra Hermione, però, anche Bellatrix Lestrange compare nella classifica, che potete vedere qui sotto:

10. Glinda the Good Witch ("The Wizard of Oz")
9. The Sanderson Sisters ("Hocus Pocus")
8. The Owens Sisters ("Practical Magic")
7. Nancy Downs ("The Craft")
6. Bellatrix Lestrange ("Harry Potter" series)
5. Alexandra, Jane and Sukie ("The Witches of Eastwick")
4. The Grand High Witch ("The Witches")
3. The Blair Witch ("The Blair Witch Project")
2. The Wicked Witch of the West ("The Wizard of Oz")
1. Hermione Granger ("Harry Potter" series)

Immagine: [00]

E voi? Siete d'accordo?

---

[000]

Emma Watson ha rilasciato un'intervista per la rivista Marie Claire che uscirà a dicembre, in cui ha parlato della propria esperianza alla Brown University e di quanto interpretare il ruolo di Hermione Granger abbia significato per lei. Leggiamola insieme!

“Il primo anno alla Brown University l’ho trascorso a cercare i miei piedi. Ho trovato un grande gruppo di amici, ed ora che so come funzionano le cose e cosa si aspettano i professori, sono davvero entusiasta di tornare per il mio secondo anno, perché sento che questa volta riuscirò a rilassarmi e godermelo [...]
La Brown ha un vero senso di comunità, e la gente è molto protettiva nei miei confronti. Vogliono che mi senta come se fossi parte di essa. Ho trascorso la festa per il mio ventesimo compleanno alla Brown, e non ho avuto nemmeno bisogno di dire a chiunque di non mettere le foto su Facebook. Non una singola foto è finita lì sopra. È stato allora che ho capito che avevo trovato un gruppo solido di amici, e ho sentito un senso di appartenenza. [...]
Il mio ultimo giorno è stato abbastanza emozionante. E' stato triste, ma è la fine di un’era in cui ho avuto un’esperienza fantastica di apprendimento. Ho dato tutto quello che potevo per quel ruolo, e ho avuto così tanto da esso! Interpretare Hermione mi è venuto in modo così naturale, ho avuto una vera affinità con lei. Mi sentivo come se avessi saputo esattamente chi era. Come me, lei è molto leale e determinata, è molto intelligente, e ha un sacco di amici maschi, come faccio io. Il suo desiderio di piacere e di avere la risposta giusta è sicuramente come per me. Sono una perfezionista, quindi la mia prepotenza esce definitivamente fuori [...]
Faccio le cose a modo mio, ma non ho mai sentito la necessità di ribellarmi. Per essere onesta, ho sempre avuto molta, troppa libertà avevo un lavoro quando avevo 10 anni, ho cominciato a vivere per conto mio quando avevo 17 o 18 anni con i soldi che avevo guadagnato,… Ho viaggiato per il mondo. Contro cosa mi dovrei ribellare? Ho avuto tanta libertà, a volte è stato difficile. I miei genitori volevano proteggermi, ma non avevano idea di come farlo. Ho dovuto imparare e ho fatto i miei errori. Sono passata da essere totalmente sconosciuta e a non agire mai professionalmente, a essere in un film importante e ‘molto famoso.’ E’ successo tutto così in fretta, non ho avuto tempo di risolvere le cose. E’ stato piuttosto spaventoso, a volte.“[/i]

Nell'intervista vi sarà anche un servizio fotografico completo, guardate quanto è bella Emma con i capelli corti!

[01]

[02]

[03]

[04]

[05]

Il tutto è stato anche immortalato in un video, per vederlo clikkate il link qui sotto.

[06]

---

Emma Wtason ha fatto un servizio fotografico per Vogue UK, insieme al fotografo Mario Testino.

La rivista ha pubblicato sul suo sito un video dietro le quinte di Emma Watson durante questo servizio, potete vederlo qui di seguito.

[07]

---

Emma Watson ha rilasciato un'intervista a Life Singapore nella quale ha parlato della fine della saga, del suo taglio di capelli e della sua vita fuori dagli schermi.
Emma Watson, meglio conosciuta come Hermione - la perfetta e secchiona migliore amica di Harry Potter - ha da poco tagliato i capelli.

Volevo farlo da quando avevo 16 anni - afferma a Life! all'Hotel Berkley a Londra. Ma non potevo a causa dei film. Non potevo mettermi una parrucca. Non sarebbe parso naturale per una della mia età.

La ragazza, che ha sempre studiato a casa, figlia di due legali, e che attualmente frequenta il secondo anno alla Brown University, Rhode Island, sì è quindi incamminata in un salone di parrucchiere a NY, da sola, e n'è uscita dopo due ore senza 30 cm di capelli - totalmente irriconoscibile ai paparazzi.
Ero molto tranquilla.

Fa parte di un nuovo look più mascolino?
Mascolino? ribatte stupita aggrottando le sopracciglia. Penso sia piuttosto sbarazzino come look, piuttosto femminile, dice. Non mi sono mai sentita più sexy. Amo questo nuovo taglio.

Essendo coinvolta con i film tutto questo tempo, dovevo continuare fino alla fine. E' andata esattamente come volevo che andasse per quanto riguarda Hermione - con Ron, i bambini, i suoi ideali, tutto.

HP7 è un "road movie". E' stato bello andare via da Hogwarts, scappare in cerca di Voldemort in Scozia e in luoghi bellissimi di campagna inglese. Anche se, comunque, molto è stato ripreso in una tenda negli studios.

Sull'epilogo dei DDM.
Bene, abbiamo indossato delle protesi e il make-up è stato perfetto. Ma ho sentito che molto altro sarà fatto con la tecnica CGI, così potrò vedere me stessa solo nello stesso momento in cui lo faranno gli altri. E' curioso anche come hanno reso i bambini somiglianti a noi.

Emma ha parlato anche del 'ritorno alla normalità' della college-routine alla Brown.
Penso che la normalità sia sottovalutata. Ci sono volute due settimane da parte di tutti per abituarsi all'idea di avere un'attrice in classe. Ma dopotutto, tutti hanno capito che ero solo Emma, Emma normale.

Ha aggiunto anche che la vita in quei giorni comporta la strana gioia di stringersi in quattro in un alloggio studenti "chiacchierando su una pizza il venerdì sera".
Oh, no. Sono sempre inglese - le persone si aspettano che io ritorni con un accento americano ma non ce l'ho.

E' interessante che tu mi abbia fatto notare che ho sperimentato tre diversi tipi di istruzione - quella a casa, a Hogwarts e ora alla Brown. Mi ha permesso di guardare al Regno Unito, all'Europa, in un modo nuovo. Interiorizzi le cose che vedi al di fuori. Credo che tutto ciò in cui ci si imbatte nella vita sia un intero processo di apprendimento.

Bene, i miei programmi immediati sono quelli di seguire questi tre anni di questo corso. Ma se salta fuori qualcosa dì interessante durante le vacanze estive, un po' di teatro, forse un buon film, sono disponibile all'idea.

L'Hermione Granger ha anche scherzato riguardo il suo taglio di capelli e ha parlato degli abiti comodi che indossa quand'è a scuola, invece dei vestiti d'alta moda alle premiere ed eventi vari.
Oggi sta parlando eccessivamente bene di un pullover. Quello che sto indossando, è incredibile, la cosa più comoda su questa terra, dice mentre si avvicina al collo la parte superiore, quasi a mostrare - horror - il cinturino del reggiseno. Senti, senti esorta lei mentre prudentemente afferri un rattoppo di zazzera bianca. Questo è quello che indosso sempre negli alloggi. Sono io - e resto sempre io, sai? Qualcuno mi ha chiesto se il mio nuovo taglio significasse il voler fare coming out [dichiararsi, ndr]. Non sono lesbica! E' stato divertente, ho quasi pianto dal ridere.

E' curioso come le persone pensino che sei diversa ora e, naturalmente, ti senti diversa. Anche il mio armadio è leggermente diverso, ora che ne accenni.

I capelli sono una parte molto dinamica. Possono sempre ricrescere. E puoi sempre tagliarli di nuovo.

Sull'aver incontrato un' Hermione Granger al Wizarding World of Harry Potter lo scorso giugno.
E' sicuramente strano vedere un fantasma - un ologramma - di te stessa a grandezza reale, realistica e così da vicino.
Sul rapporto con i suoi co-attori Dan e Rupert nel film di Harry Potter.
Dopo tutto quello che abbiamo passato insieme, penso che nulla possa tenerci lontani. Siamo davvero molto molto stretti.