L’attuale pandemia ha costretto il mondo intero ad attuare delle misure preventive, necessarie a contenere la diffusione del virus. Una delle più importanti, insieme al mantenere le giuste distanze, è senza dubbio quella di utilizzare le mascherine. Noi Potterheads però sappiamo bene che la magia non ha limiti e, soprattutto in momenti di difficoltà, questa può venirci in aiuto.

Un chiaro esempio di ciò è l’iniziativa di un’artista del Colorado, Stefanie Hook, che ha creato la prima mascherina magica: respirando appare la Mappa del Malandrino. Stefanie è una grande fan della saga di Harry Potter e tramite un video su Tik Tok (https://www.tiktok.com/@coloradopex/video/6828346286392036614) ha rivelato il prototipo della sua mascherina. Nel video si vede l’artista che indossa una mascherina, inizialmente in tessuto nero, che cambia colore rivelando la famosa mappa che raffigura Hogwarts.

La Mappa del Malandrino, creata dal gruppo noto come i Malandrini (Remus Lupin, Sirius Black, Peter Minus e James Potter), è uno dei simboli del mondo magico più amato dai Potterheads, che da oggi potranno portarlo sempre con sé, donando un tocco di magia anche ai sistemi di sicurezza necessari in questo periodo.

Stefanie ha spiegato a Insider che ha creato la mascherina per aiutare a "portare un po' di magia" nel mondo reale in questo momento di sofferenza. Ha inoltre spiegato che sono realizzate a mano con un pigmento speciale che cambia colore grazie al calore e che dietro la realizzazione c’è un gran lavoro.

Dall’inizio alla fine, tra il taglio del tessuto, il trattamento del tessuto, l’attesa che il tessuto si imposti e la cucitura di una singola mascherina insieme, possono essere necessarie 17 ore.

L'artista è titolare della società CPEX, Colorado Pony Express, ed è proprio tramite il sito della società (https://colorado-cpex.myshopify.com/products/pre-order-marauders-map-i-solemnly-swear-i-am-up-to-no-good-dust-mask?_pos=1&_sid=8353161eb&_ss=r) che sarà possibile acqistare le mascherine. Attualmente esse risultano non disponibili, infatti dopo che il video è diventato virale tutte le scorte sono andate a ruba, ma dal 29 maggio torneranno disponibili, sia per adulti che per bambini.