Era l’autunno 2018 quando un presunto leak, contenente un video su un nuovo videogioco, iniziò a far parlare di un possibile Harry Potter RPG. In brevissimo tempo il video venne rimosso dalla Warner Bros. e da allora ogni sua traccia sembra essere svanita.

Poche settimane fa, tuttavia, la speranza dei fan del maghetto più famoso del mondo di avere un videogioco basato sul Wizarding World creato da J.K.Rowling si è riaccesa. Sembra infatti che Warner Bros., come publisher, e Avalanche Studios, come sviluppatore, stiano lavorando a un gioco di ruolo open world basato sulla saga.

Prima di riportare le nuove informazioni che fanno ben sperare i fan, è doveroso sottolineare come tutto quello che leggerete debba essere preso con le pinze, purtroppo ad oggi non ci sono notizie ufficiali in merito.

Agli inizi di giugno è apparso su Reddit un presunto leak (https://www.reddit.com/r/harrypotter/comments/gy5ggr/harry_potter_rpg_details/?utm_content=body&utm_medium=post_embed&utm_name=1bda18e141944297b1f2b57f018e0991&utm_source=embedly&utm_term=gy5ggr)  in cui una persona, che dichiara di lavorare per il marketing di Warner Bros., ha riportato i primi dettagli sul videogioco. 

Secondo la fonte il nome del gioco di ruolo sarà Hogwarts: A Dark Legacy e verrà rilasciato intorno a giugno 2021, ma l’annuncio ufficiale e il trailer dovrebbero arrivare già ad agosto.

I giocatori potranno personalizzare il loro personaggio scegliendo sesso, stato di sangue e casa di Hogwarts e dovranno accompagnarlo fino al diploma; ognuna di queste decisioni sembra che influenzeranno il gioco, rendendolo differente in base alle scelte fatte. Il villain di turno non farà parte della stessa casa del personaggio e lo scontro con esso potrà portare alla morte di personaggi, anche questo però dipenderà dalle scelte di chi gioca.

Il gioco sarà ambientato dopo le vicende narrate in Harry Potter e dopo che i figli hanno lasciato la scuola. Il nemico principale non sarà a livello di Voldemort, ma sarà un Mangiamorte con abilità straordinarie; tuttavia non sarà l’unica minaccia da affrontare, sembra infatti che il gioco sia già stato pensato per avere dei sequel.

I personaggi della saga però non saranno assenti totalmente, sembra infatti che Harry Potter farà la sua comparsa per aiutare il protagonista. Inoltre il personaggio sarà ulteriormente personalizzabile, grazie alle abilità: alcune di esse permetteranno di rallentare i combattimenti, altre di controllare i mostri per un certo lasso di tempo, ci saranno punti legati al bene e al male che condizioneranno la crescita e lo sviluppo delle abilità del personaggio.

Il gioco procederà con ritmi lenti, ma saranno presenti momenti di forte impatto. I combattimenti saranno fluidi ma necessiteranno una buona padronanza di tempismo e tattica. Inoltre il personaggio avrà un’energia stabilita che il giocatore dovrà essere in grado di gestire.

Molto importante sarà l’esplorazione, troveremo infatti quattro diversi hub molto dettagliati e ricchi di segreti e quest, si tratterà di: Hogwarts, Hogsmeade, Ministero della Magia e una quarta location ancora da scoprire. 

Il videogioco non sarà pensato per bambini, ma per i fan che hanno letto i libri e nel frattempo sono cresciuti. Le atmosfere saranno cupe e tenebrose ed è probabile una classificazione T o M per la violenza presente e le tematiche trattate. 

Sembra infine che i giocatori dovranno seguire il personaggio anche dopo il diploma, durante il suo lavoro come Auror

Le informazioni rilasciate su Reddit però non sono le uniche che hanno spinto appassionati di Harry Potter e non solo a parlare di nuovo del presunto RPG. Jason Schreier, ex redattore di Kotaku e attualmente giornalista videoludico di Bloomberg, ha infatti riacceso le speranze dei fan con un tweet sul suo profilo ufficiale.

Alle molte persone che continuano a chiederlo, si il gioco su Harry Potter che era trapelato due anni fa esiste ancora. Non ho idea di quando verrà annunciato.

Non si sa esattamente a cosa si riferisca l’ultima parte del tweet, dove il giornalista definisce complicata la realizzazione di un videogioco su Harry Potter al momento. Molte sono le ipotesi nate, una di esse è la possibilità che i recenti tweet dell’autrice J.K.Rowling (di cui abbiamo ampiamente parlato in un articolo disponibile qui: http://www.harryweb.net/modules.php?name=News&op=NEArticle&sid=3213) abbiano infastidito gli sviluppatori. 

Sembra inoltre che anche la pandemia che ha costretto il mondo a fermarsi nei mesi scorsi abbia rallentato l’ufficializzazione del videogioco; Warner Bros. avrebbe probabilmente dovuto annunciarlo durante l’E3 2020, che è stato annullato a causa del Covid.  

In attesa di ulteriori informazioni e nella speranza che le prossime novità siano ufficiali, i fan devono infine accontentarsi di sapere che il progetto è ad alto budget ed è previsto su diverse piattaforme, tra cui PC, PS5 e Xbox Series X.